– Disabilità. Pari opportunità per tutti

27/04/07

Il 2007 è l’anno europeo delle pari opportunità per tutti.

L’anno europeo delle pari opportunità si concentra sulla lotta alle discriminazioni basate sul genere, (bisogna ancora profondere impegno per il riconoscimento della parità tra uomini e donne, specie in ambito lavorativo) sulla razza o l’origine etnica, (non mancano atteggiamenti xenofobi e frequenti episodi di razzismo) la diversità di opinione o la religione (un cattolico non può professare la propria fede in un paese come la Turchia e rischia, come già avvenuto, l’uccisione; mentre sulla diversità di opinione tanti sono gli esempi che si potrebbero portare sul deficit di democrazia in paesi come Russia e Cina) la disabilità, l’età e gli orientamenti sessuali. Su quest’ultimo tema l’europarlamento ha approvato ieri una risoluzione in cui si condannano “i commenti discriminatori formulati da dirigenti politici e religiosi nei confronti degli omosessuali”. Si nota, infatti, che le dichiarazioni e le azioni dei dirigenti politici e religiosi «hanno un impatto considerevole sull’opinione pubblica» e che quindi «essi hanno l’importante responsabilità di contribuire in modo positivo a un clima di tolleranza e parità». Nel chiedere di vietare questo tipo di discriminazione in tutti i settori, il PE sollecita la Commissione europea a promuovere azioni giudiziarie contro gli Stati membri in caso di violazione. Invitando gli Stati Ue a riconoscere le coppie dello stesso sesso, è chiesta la depenalizzazione mondiale dell’omosessualità e il 17 maggio è la data scelta per la Giornata internazionale contro l’omofobia. Nel documento si censuravano alcune frasi del presidente della Cei, Angelo Bagnasco, (vergogna!) emendamento poi eliminato. Mentre il Parlamento europeo riunito in sessione plenaria ha incentrato i propri lavori di questi giorni sul tema dei diritti dell’uomo e sulla risoluzione di una moratoria mondiale sulla pena di morte, (l’Italia è il primo promotore) il 25 aprile è partito da Strasburgo il “camion antidiscriminazione europeo”. La tournée farà tappa a Madrid il 29 giugno per il festival della diversità e sarà a Roma nell’ottobre 2007 per una conferenza sulla diversità nel mondo degli affari.

Sempre a Roma, il prossimo 3 maggio, il Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità celebrerà l’evento nazionale dell’Anno europeo delle Pari Opportunità per Tutti, che vedrà la partecipazione e gli interventi del Presidente del Consiglio, Romano Prodi, del Commissario europeo per l’Occupazione, gli Affari sociali e le Pari opportunità, Vladimir Spidla, della Ministra per i Diritti e le Pari opportunità, Barbara Pollastrini, della Vice Presidente della Camera dei deputati, Giorgia Meloni e del Presidente della Repubbica, Giorgio Napolitano. L’inaugurazione dell’evento di Strasburgo ha visto anche una maggiore attenzione verso uno dei temi meno discussi, la condizione di disabilità. A questo è legata l’apertura nel capoluogo alsaziano del “parco di abilità”, un percorso interattivo che sensibilizza le persone sulle barriere che i disabili si trovano ad affrontare nella vita quotidiana. I visitatori sono invitati a utilizzare una sedia a rotelle per superare ostacoli quali curve, passaggi stretti, gradini e un piano oscillante e si cimentano nell’ identificare suoni, odori e oggetti quotidiani usando capacità sensoriali decurtate. Ma, come dicevo, la questione della disabilità risulta a volte trascurata rispetto ad altri temi per cui, nella speranza di poter fornire un piccolo aiuto utile a persone diversamente abili che dovessero passare di qui, riporto alcuni informazioni avute da chi, a fronte di maggiori difficoltà che certe situazioni impongono, s’impegna nel trovare mezzi e agevolazioni spettanti la propria condizione. Qualcuna di queste può essere già nota anche al grande pubblico, ma informare e comunicare in maniera socialmente utile è sempre una buona azione.

 

  • Per il mondo del lavoro, handimpresa si occupa d’inserimento lavorativo per disabili
  • E’ possibile ottenere informazioni su agevolazioni fiscali esistenti attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate (link specifico alla guida per disabili) e attraverso il call center “SuperAbile” al num. 800.810.810 e sul sito apposito
  • Sono possibili riduzioni su costi di bollette, acqua e nettezza urbana. La riduzione si applica sulla base della percentuale d’invalidità. Le informazioni a riguardo possono essere richieste al Comune di appartenenza
  • Per il tempo libero, cinema e musei prevedono riduzioni sull’entrata
  • Anche sui trasporti esistono riduzioni sui prezzi dei biglietti. Per le Ferrovie dello Stato, consultare l’apposita sezione sul sito di Trenitalia (Carta Blu)
  • Gli studenti universitari possono ottenere diverse informazioni utili presso lo sportello disabili del proprio ateneo. Per gli studenti della “Federico II” di Napoli, si può visitare il sito: www.disabili.unina.it (specialmente lo sportello “S”)
  • E per coloro che usano il pc, sul sito www.disaworld.it è scaricabile gratuitamente il programma “DisaControl”, appositamente realizzato per i portatori di disabilità agli arti superiori. Il software consente di emulare il funzionamento della tastiera e del mouse attraverso pulsanti esterni e rendere tutte le applicazioni accessibili anche a chi ha difficoltà nell’uso di mouse e tastiera tradizionali.

(Grazie a Mel per il prezioso contributo informativo) 

 

  • Se questa notizia è stata di tuo interesse e/o ti è stata utile in base alla tua esperienza puoi segnalarlo se vuoi in “commenti”, è cosa gradita. Per commentare, non è obbligatorio indicare il tuo indirizzo di posta elettronica e non è necessario essere iscritti alla piattaforma di blog.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...