– Bando per studenti-assistenti d’italiano all’estero

Il bando-avviso attivo per l’a.s. 2014-2015 

La data di scadenza dell’avviso è il 16 gennaio 2014 

Pagina dedicata agli assistenti di lingua italiana all’estero (sito del Miur)

AVVISO DELL’AMMINISTRATORE DEL PRESENTE SPAZIO:
Nel ruolo di amministratore del presente spazio, avviso i lettori abituali e quelli occasionali che per il nuovo bando pubblicato (dicembre 2013) e per l’inerente opportunità, non posso e non potrò dedicare lo stesso tempo degli anni precedenti; di conseguenza, l’aiuto che ho provato a dare in passato potrebbe mancare del tutto, così come le mie risposte ai quesiti posti. 
Lo spazio resta sotto supervisione e attivo per chi vuol continuare a scambiare utili informazioni in merito, a beneficio di tutti i lettori/candidati. E’ consigliabile, inoltre, scorrere tra i tanti commenti, i quali come “archivio” possono fornire utili indicazioni. 

ARCHIVIO: 

18/01/2013: sulla pagina dedicata del sito Miur l’elenco degli ammessi, per tutti i paesi

Le graduatorie definitive saranno pubblicate, orientativamente, dal mese di aprile.

Avviso-aggiornamento: il bando integrale per l’anno scolastico 2013-2014 è on-line sulla pagina dedicata agli Assistenti di lingua italiana all’estero della D.G. Affari Internazionali del Ministero dell’Istruzione. Il modulo della domanda di partecipazione, disponibile on-line dal 12 dicembre 2012, dovrà essere completato, sempre e solo on-line, entro il  12 gennaio 2013

Il Ministero mette a disposizione, per chiarimenti, il numero tel. 0658493777 dal lunedì al venerdì dalle h. 10.30 alle h. 13.00 e l’ e-mailassistentilingue[at]istruzione.it

“POSTI PER ASSISTENTI DI LINGUA ITALIANA OFFERTI DA PAESI DELL’UNIONE EUROPEA A STUDENTI UNIVERSITARI DI CITTADINANZA ITALIANA”.

ANNO SCOLASTICO 2013-2014.

Possono partecipare:

gli studenti universitari attualmente iscritti ad un corso di laurea specialistica/magistrale tra quelli previsti dal bando, presso un’università italiana, iscritti a tale corso non prima dell’a.a. 2008-2009;

i “neolaureati” di specialistica/magistrale, purché abbiano conseguito la laurea specialistica/magistrale, tra quelle previste, dal 1° giugno 2012 in poi e vi si siano iscritti non prima dell’a.a. 2008-2009;

coloro che pur non essendo iscritti all’a.a. 2012-2013  sono prossimi (es. laureandi) al conseguimento della laurea specialistica/magistrale, tra quelle previste, per l’a.a. 2011-2012. (In tal caso, inserire mese ed anno del previsto conseguimento della laurea).

Nel caso di candidati in possesso di laurea quadriennale conseguita dal 1° giugno 2012 in poi, l’anno accademico di prima iscrizione non deve essere antecedente all’a.a. 2006-2007.

Tra gli altri requisiti: 

– non aver compiuto il 30° anno di età alla data di scadenza dell’avviso (12 gennaio 2013);

– non essere già stati Assistenti di lingua italiana all’estero su incarico del Ministero dell’Istruzione;

– non essere legati da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche nel periodo settembre 2013-maggio 2014 (periodo dell’incarico del presente avviso)

SCADENZA

 Le domande on-line dovranno essere completate entro il 12 GENNAIO 2013.

S’INVITA A LEGGERE TRA I COMMENTI IN BASSO SOPRATTUTTO QUELLI DI FAB (BLOGUE POL), IN CUI SONO PRESENTI RISPOSTE A QUESITI GIA’ POSTI.

Di seguito, alcune indicazioni utili, di complemento e/o chiarimento, realizzate sulla base di domande poste frequentemente (agg. al 24/12/2012):

  • Prima di commentare e porre quesiti, s’invita a leggere le seguenti indicazioni, in cui si potrebbe già trovare risposta ai propri dubbi. E’ inoltre opportuno leggere con attenzione e più volte il bando.
  • L’avviso di selezione ha per destinatari studenti universitari di laurea magistrale/specialistica/vecchio ordinamento quadr. e cd. “neo-laureati” di specialistica/magistrale (dal 1° giugno 2012 in poi) presso un’università italiana.
  • Non è sufficiente il possesso della sola laurea triennale, (qualunque essa sia) e aver così concluso la carriera universitaria. Occorre dunque essere iscritti, da non prima del 2008-2009,  ad una specialistica/magistrale tra quelle previste oppure essere prossimi (es. laureandi) al conseguimento della stessa per l’a.a. 2011-2012 e per tale motivo non iscritti all’a.a. 2012-2013,  oppure aver conseguito tale laurea magistrale dopo il 1° giugno 2012 ed esservi stati iscritti da non prima dell’a.a. 2008-2009 . Gli iscritti a Master, Scuole di specializzazione post-lauream, Dottorato, da quest’anno non possono partecipare al bando.
  • I requisiti devono essere posseduti entro la data di scadenza della presentazione delle candidature (12 gennaio 2013), come avviene per altre selezioni e concorsi pubblici.
  • Gli esami, i crediti, i SSD, l’iscrizione all’anno accademico ecc. vengono autocertificati e saranno poi soggetti a controllo d’ufficio. E’ opportuno dichiarare solo quel che può essere dimostrato attraverso documenti scritti ufficiali; in ogni università, è possibile accedere on-line alla propria posizione amministrativa, contenenti i dati di carriera, piano di studi, esami sostenuti ecc. Consultare tali dati prima di dichiararli nella domanda; spesso è sufficiente leggerli o al limite stampare da sé certificati contenenti tali dati per essere ben consapevoli di cosa è registrato dal punto di vista amministrativo.
  • Il bando è in qualche punto differente, nei requisiti e nel calcolo del punteggio, da quello dell’anno o degli anni precedenti. Simulare la propria posizione finale, il punteggio e la possibilità di risultare vincitori sulla base degli esiti degli anni precedenti è un esercizio che può rivelarsi fallace, ancor più se ci si dimentica che i criteri di selezione e di calcolo possono cambiare di anno in anno. Chi ha cura di questo spazio non può dedicare tempo a tali specifici calcoli e proiezioni.
  • E’ obbligatorio aver superato almeno 2 distinti esami/insegnamenti (ognuno con proprio voto e num. di CFU) di cosiddetta “italianistica” e 2 distinti esami/insegnamenti (ognuno con proprio voto e num. di CFU) di cosiddetta “linguistica straniera” nella lingua del Paese, uno solo, prescelto. (Sezione D). I settori scientifico-disciplinari degli esami devono appartenere a quelli previsti dal bando. Aver superato più esami di cosiddetta “italianistica” e di cosiddetta “linguistica straniera” (fino a 5+5) ha permesso, negli anni precedenti, di conseguire un punteggio maggiore e quindi di avere maggiori opportunità di risultare vincitori; quest’anno bisogna tener conto anche della media voto di tali esami e valutare personalmente quanti inserirne sulla base anche del punto p2 riportato nel bando. In attesa di delucidazioni da parte del Miur, si suppone che anziché semplicemente sommare i voti degli esami o i loro CFU (come avveniva lo scorso anno), potrebbe essere calcolata la media (dei voti, aritmetica presumibilmente) e moltiplicato quel valore per il “fattore di ponderazione” (v. tabella nel bando) corrispondente al numero degli esami inseriti. Ponendo di poter inserire 5 esami di cd. “italianistica” (poi per i 5 esami di cd. “linguistica straniera”), la media dei voti per (x) il fattore di ponderazione (1,3 in questo caso). Tali esami requisito (sezione D) possono essere stati superati nel corso di laurea triennale e/o in quello magistrale, indifferentemente.
  • Per gli esami aggiuntivi, sostenuti dopo il conseguimento della laurea magistrale, rivolgersi all’ufficio preposto del Miur per chiedere informazioni sulla loro validità o meno ai fini del riconoscimento dei requisiti.
  • Gli esami “fuori piano”, sostenuti nel corso della carriera dei corsi di laurea, non sono esattamente gli “esami aggiuntivi”; gli esami fuori piano sono considerati validi dal Miur, secondo quanto riportato da più candidati, al fine di soddisfare il requisito minimo di esami della sezione D; si consiglia, comunque, di chiederne conferma al Miur.

Il presente è uno spazio di commento e informazione e non è una fonte ufficiale, come lo è invece il Ministero dell’Istruzione. Qui non si trattano altri bandi e possibilità d’insegnamento, per i quali si rinvia al sito del Ministero della Pubblica Istruzione.

Archivio:

Elenco ammessi e graduatorie provvisorie e definitive assistenti italiano all’estero 2012-2013

Graduatorie provvisorie assistenti italiano all’estero 2011-2012

Graduatorie definitive assistenti italiano all’estero 2011-2012

·    Se questa notizia è stata di tuo interesse e/o ti è stata utile in base alla tua esperienza puoi segnalarlo se vuoi in “commenti”, è cosa gradita. Per commentare, non è obbligatorio indicare il tuo indirizzo di posta elettronica e non è necessario essere iscritti alla piattaforma di blog.

963 responses

24 02 2009
federica

ciao,
io sono iscritta a scienze politiche.avrei inte3nzione, una volta laureata di provare a fare la lettrice di lingua italiana all’estero..!ho bisogno per forza di una laurea in lingue?
grazie

24 02 2009
Fab-Blogue Pol

Ciao Federica,

per quanto riguarda i posti messi a concorso dal Ministero della Pubblica Istruzione, la laurea in Lingue non è l’unica che permette di accedervi; per sapere se la tua rientra tra le classi di laurea abilitate e se il tuo percorso formativo rispetta gli altri requisiti consulta per ora il bando per assistenti di lingua italiana all’estero per l’anno scolastico 2009-2010 e attendi il successivo. I termini di presentazione della domanda per quest’anno sono scaduti il 15 gennaio 2009.

Per proporti come lettrice presso istituti privati, le tue possibilità vanno valutate con i singoli proponenti. In linea generale però, le lauree reputate idonee sono quelle riportate nel bando e qui sopra.

Sperando che queste informazioni ti siano utili,
Grazie a te

11 05 2009
valentina

ciao vorrei sapere le scadenze per il 2009 o 2010.

11 05 2009
Fab-Blogue Pol

Ciao Valentina,

per l’anno in corso, i termini di presentazione della domanda sono scaduti il 15 gennaio. Il bando metteva a concorsi posti per il periodo settembre 2009-maggio 2010.

La data di scadenza per il 2010, non ancora nota, dovrebbe essere fissata nello stesso periodo; plausibilmente nel gennaio 2010. Si tratterà dei posti per il periodo di svolgimento settembre 2010-maggio 2011 ed è consigliabile prenderne conoscenza nell’approssimarsi del dicembre 2009, sul sito del Ministero della Pubblica Istruzione e in aggiornamento qui.

25 05 2009
corrado

salve
sono un insegnante di lettere in ruolo da due anni, e vorrei sapere
quando ci sarà il prossimo bando di concorso per l’insegnamento all’estero,
(con le relative prove di lingua straniera),
ed entro quale data di scadenza bisognerà presentare la domanda al ministero?
ringraziandovi anticipatamente
c

25 05 2009
Fab-Blogue Pol

Gentile Corrado,

per l’insegnamento in ruolo, fa riferimento il sito del Ministero della Pubblica Istruzione.
Qui sopra è segnalato il bando per studenti-assistenti, con i termini di scadenza riportati precedentemente.

Grazie

27 05 2009
Carmela

Salve,
anche io sono interessata al bando per gli insegnanti in ruolo, ho consultato il sito del Min Pubblica Istruzione come da voi segnalato, nella sezione Reclutamento, ma non vi è alcun cenno alla pubblicazione di detto bando. E’ per caso noto il periodo intorno al quale questo bando verrà pubblicato?
Grazie
Carmela

27 05 2009
Fab-Blogue Pol

Salve Carmela,

nessuna notizia in merito a bandi e loro tempi di pubblicazione per gli insegnanti in ruolo.

Non resta che l’invito a consultare periodicamente il sito del Ministero.
Grazie

31 05 2009
S.

complimenti per il blog e grazie per le informazioni!

1 06 2009
Fab-Blogue Pol

Grazie S.! Fa piacere, anche che le informazioni riportate si rivelino utili.

20 06 2009
valentina

Salve,
volevo sapere se posso partecipare al prossimo bando di concorso anche se non sono piu’ iscritta all’universita’ (mi sono laureata al terzo anno in Lingue e culture moderne).
grazie per l’aiuto.

20 06 2009
valentina

dimenticavo, mi sono laureata nell’aprile 2008!
grazie

21 06 2009
Fab (Blogue Pol)

Gentile Valentina,

qui si segnalava solo il bando per assistenti destinato agli studenti. Per coloro che non sono più iscritti all’università, è bene cercare informazioni sul sito del Ministero della Pubblica Istruzione.

Sperando sia d’aiuto, grazie.

23 06 2009
antonio

Sono un docente di ruolo da due anni e 17 di preruolo. La mia classe di concorso è A032, insegno sostegno nelle scuole medie (AD00) ma sono abilitato anche nella AD02 e AD03 (sostegno area umanistica e tecnica). Non conosco lingue straniere, posso insegnare all’estero? quando si producono le domande?. grazie.

23 06 2009
Fab (Blogue Pol)

Gentile Antonio,

in questo spazio è segnalato il bando per assistenti, destinato agli studenti universitari.

Per tutte le altre possibilità d’insegnamento, il consiglio è di consultare il sito del Ministero della Pubblica Istruzione.
Grazie

15 07 2009
luisa

ciao sono una studentessa di lingue e sono interessata al bando per l insegnamento di lingua italiana all estero, volevo sapere su quali criteri si basa la selezione, intendo dire se e’ necessario avere una buona media di voti della lingua del paese scelto, e se e’ possibile scegliere due differenti destinazioni
in quanto studio due lingue.
grazie

15 07 2009
Fab (Blogue Pol)

Ciao Luisa,

ai fini della formazione della graduatoria di merito, sono valutati il curriculum formativo complessivo e i voti ottenuti negli esami della lingua del Paese per il quale si presenta domanda.

Inoltre, alla documentazione va acclusa una lettera di presentazione di un docente di lingua (ovviamente della lingua del Paese scelto) in cui sono riportate le motivazioni del candidato e l’importanza, per il suo percorso formativo, di fare un’esperienza d’insegnamento all’estero. Anche tale lettera è valutata, in merito alle motivazioni.

Si può fare domanda per uno soltanto tra i seguenti Paesi:
Austria, Belgio (lingua francese), Francia, Irlanda, Repubblica Federale di Germania, Regno Unito, Spagna. La presentazione di domande di partecipazione per più Paesi comporta l’esclusione dalla selezione.

Per le informazioni complete, consulta l’ultimo bando (anche se scaduto)

Spero ti sia utile

5 08 2009
Giorgia

Avrei una curiosità.
Io ho fatto domanda per supplenze per insegnare nelle scuole.
Posso lo stesso far domanda per il bando di concorso per esser assistente di lingua italiana all’estero?
L’importante è che io non sia occupata con quell’impiego qui in Italia,giusto?
Cioè basti che io non sia occupata con qualche supplenza in Italia.
è vero che ho fatto domanda ma se nel periodo in cui potessero chiamarmi per l’assistenza all’estero io non sono occupata con insegnamento in qualche scuola italiana; non ci sono problemi oppure ce ne sono?

5 08 2009
Fab (Blogue Pol)

Gentile Giorgia,

sarà possibile fare domanda per i posti di assistente di lingua italiana all’estero anche per gli aspiranti supplenti nelle scuole italiane.

Il prossimo bando per l’estero è previsto per dicembre 2009/gennaio 2010 e farà riferimento ad incarichi annuali per il periodo settembre 2010-maggio 2011. Nel fare domanda per l’estero, si potrebbe non avere un rapporto di impiego (sarebbe questo una causa ostativa) già previsto presso una scuola/amministrazione pubblica per il periodo settembre 2010-maggio 2011 e dunque non avere problemi.

Qualora avvenisse un’attribuzione d’incarico per l’estero e si fosse occupati presso una scuola/amministrazione pubblica, si potrà comunicare la rinuncia, meglio nei termini previsti onde evitare la cancellazione dalle selezioni e dalle graduatorie per gli anni successivi.

Per quanto riguarda le supplenze nelle scuole italiane è bene consultare, se non già fatto, il Regolamento (Decreto ministeriale 13 giugno 2007) sulle modalità di conferimento; riporta anch’esso le possibilità di rinuncia, per quanto concerne le graduatorie d’istituto.

E’ consigliabile e possibile presentare entrambe le domande per avere maggiori possibilità d’impiego e confrontare le rispettive modalità di rinuncia, alle supplenze in Italia (collegamento segnalato poco sopra) e all’incarico per l’estero (ultimo bando per l’estero disponibile 2008-2009, in attesa del nuovo)

Buone domande!

20 10 2009
chiara

ciao mi sto laureando laurea magistrale in scienze dello spettacolo.
vorrei andare a lavorare all’estero o per l’italiano o altro.
che lavoro è la lettrice.
quando ci sono nuovi concorsi?
ti ringrazio
chiara

20 10 2009
Fab (Blogue Pol)

Ciao Chiara,

la lettrice/il lettore fa attività di docenza di lingua italiana presso istituti d’istruzione all’estero.
Qui sopra ne ho segnalato una possibilità, riguardante i posti messi a concorso dal Ministero della Pubblica Istruzione; con il link, al sito del Ministero, dove cercare informazioni nello specifico sui requisiti per poter partecipare al concorso.

Come scritto in altri commenti, il prossimo bando di concorso in oggetto dovrebbe essere pubblicato nel periodo dicembre 2009-gennaio 2010, per l’anno scolastico 2010-2011.

Ti auguro una fruttuosa ricerca di lavoro.
Fab

2 11 2009
Rosario

Salve,
vorrei sapere quando uscirà il bando “assistenti di lingua italiana all’estero a.s. 2010/11”

Cordialmente
R.

3 11 2009
Fab (Blogue Pol)

Gentile Rosario,

com’è scritto in precedenti risposte, con link al sito del Ministero, il prossimo bando per assistenti di lingua italiana all’estero è previsto per dicembre 2009/gennaio 2010; farà riferimento ad incarichi annuali per il periodo settembre 2010-maggio 2011.

Cordiali saluti.

Fab

14 11 2009
laura

Ciao volevo sapere in che sezione di questo sito darete le info sul bando che uscirà per essistenti di lingua italiana all’estero a.a. 2010/2011??

Grazie anticipatamente.

14 11 2009
Fab (Blogue Pol)

Ciao Laura,

chiunque, venendo a conoscenza della pubblicazione del nuovo bando a cura del Ministero dell’Istruzione, potrà riportare la notizia tra i commenti a questa pagina.

La sezione è :
https://bloguepol.wordpress.com/sezioni-e-info/bando-per-studenti-assistenti-di-italiano-all-estero/

e l’info sarà presente sia nel testo della pagina sia tra i commenti alla stessa.

A presto.

22 11 2009
Francesca88

Buongiorno,
attualmente sono al 3 anno di laurea triennale, e vorrei partecipare al concorso 2010-11 come assistente di lingua. Prevedo però, dopo la laurea a luglio, di continuare i miei studi iscrivendomi a una specilistica in Francia e non in Italia.. è ciò compatibile con il bando di concorso? Perchè ho letto che tra i criteri c’è l’essere studente universitario. Solo non mi è chiaro se attualmente, o nell’anno per cui si presenta la domanda.

Grazie

23 11 2009
Fab (Blogue Pol)

Buonasera Francesca,

rifacendosi all’ultimo bando di concorso che può essere preso a esempio, requisito per partecipare sarà l’essere iscritta presso un’università italiana, ad un corso di laurea specialistica/magistrale, in questo caso.

E’ chiaro che il riferimento è all’anno accademico in cui si presenta la domanda. Presentando domanda nel dicembre 2010, dopo aver conseguito la laurea triennale prevista per luglio 2010, occorrerà essere iscritta ad un corso universitario in Italia per l’anno accademico 2010-2011, per poter ambire al posto di assistente per l’anno scolastico 2011-2012.

E’ bene ricordare che si presenta domanda in dicembre, con iscrizione all’anno accademico di quell’anno in corso, per candidarsi a posti di assistente per l’anno scolastico successivo.

9 12 2009
Fab (Blogue Pol)

Pubblicato oggi l’avviso riguardante i posti di assistente di lingua italiana all’estero per l’anno scolastico 2010-2011.

Il termine di presentazione delle domande scade il 12 gennaio 2010.

Sulla pagina web del Ministero della Pubblica Istruzione tutte le informazioni a riguardo.

11 01 2010
FRà

Salve,
io non ho ancora conseguito la laureaa triennale.Ho letto che è possibile partecipare ma nelle domande e risposte o letto di no.Qualcuno saprebbe dirmi qualcosa.Grazie

11 01 2010
FRà

scusate,mi sono espressa malissimo…dicevo ho letto che requisito è l’essere iscritto in una università italiana. io sn al terzo anno della triennale,prevedo di laurearmi a luglio, posso fare domanda?grazie mille

11 01 2010
Fab (Blogue Pol)

Salve FRà,

tra gli altri requisiti per il bando in scadenza domani, 12 gennaio, vi è l’aver conseguito, in questo caso, almeno una laurea triennale oppure l’essere iscritta ad una laurea magistrale/specialistica tra quelle previste per chi è in possesso di laurea triennale non specifica in lingua o letteratura italiana o straniera.

Dunque non è possibile far domanda quest’anno, spiacente. Magari al prossimo.

10 05 2010
Lucix

Salve, sono uno studente al terzo anno di una laurea triennale. La laurea è prevista per marzo 2011 e prevedo di iscrivermi immediatamente alla specialistica. In questa situazione è possibile partecipare al concorso per l’anno scolastico 2011-2012, anno in cui sarò iscritto ad una specialistica?
Grazie.

10 05 2010
Fab (Blogue Pol)

Salve Lucix,

presentando domanda nel dicembre 2011, dopo aver conseguito la laurea triennale prevista per marzo 2011, occorrerà essere iscritto ad una specialistica per l’anno accademico 2011-2012, per poter ambire al posto di assistente per l’anno scolastico 2012-2013 e non per l’a.s. 2011-2012.

E’ bene ricordare che si presenta domanda in dicembre, dopo aver conseguito la triennale ed essendo iscritti alla specialistica (anche al secondo anno) nell’anno accademico in cui si presenta domanda, per candidarsi a posti di assistente per l’anno scolastico successivo.

10 05 2010
Lucix

La mia intenzione è quella di presentare la domanda a dicembre 2010 quando sarò laureando per poter candidarmi come assistente all’anno scolastico che va da settembre 2011a maggio 2012. Ciò che volevo sapere è se sia possibile fare la domanda quando sono iscritto alla triennale ed eventualmente essere considerato idoneo per lavorare nell’anno in cui sono iscritto alla specialistica.
La ringrazio per la tempestività della risposta precedentemente datami.

10 05 2010
Fab (Blogue Pol)

No, Lucix. Non secondo i tempi descritti.
Posto che siano presenti tutti gli altri requisiti del bando, anche sul tipo di laurea, nel momento di presentazione della domanda si deve essere in possesso della laurea triennale. Se alla data di dicembre 2010 non sarà stata conseguita, non sarà possibile fare domanda nel dicembre 2010.
Malgrado non sia stata anch’essa tempestiva, spero che tale precisazione abbia risolto il dubbio.

27 06 2010
Claudia

salve,
ho conseguito la laurea triennale in lingue e letterature straniere nell’a.a. 2008/2009. Al momento sono iscritta al Master di I livello in didattica dell’italiano come L2 e Ls. Per l’a.a 2010/2011 intendo iscrivermi al corso di laurea specialistica e fare domanda come assistente di lingua italiana all’estero. Volevo chiedere se il possesso del Master fornisce ulteriori punti per la determinazione della graduatoria.
La ringrazio

27 06 2010
Fab (Blogue Pol)

Salve Claudia,

ai fini della formazione della graduatoria, il punteggio è determinato anche dai CFU maturati nel corso di laurea specialistica/magistrale o master/scuola di specializzazione universitari.

Tale punteggio sarà al massimo di 120. Il possesso del Master di durata annuale fornisce punti pari ai CFU (60).

3 07 2010
katia

Salve, ho tentato di cercare l’ultimo bando per studenti-assistenti di italiano all’estero ma non ho trovato nulla sul sito.
Il mio corso di laurea è in lingue e culture comparate (indirizzo letterario) e sto quasi finendo, ma mi chiedevo una cosa: ho fatto 3 esami di lingua inglese, uno di lingua francese, tre di letteratura inglese, uno di linguistica generale, due di letteratura italiana. Ecco la mia domanda è questa: potrei rispondere per la domanda di lettore in Francia? Ho fatto l’erasmus in Francia (oltre ad aver studiato francese alle superiori) e me la cavo abbastanza bene, mi chiedevo se questo mio curriculum va bene per poter sperare di vincere il bando in una città francese invece che inglese.

4 07 2010
Fab (Blogue Pol)

Salve Katia,

ecco il link all’ ultimo bando (dicembre 2009) per studenti-assistenti di italiano all’estero.
Il sito del Ministero ha recentemente avuto un restyling e bisogna fare riferimento alla sezione “archivio”.
Il punto C1 del bando indica come requisito “aver sostenuto almeno DUE esami relativi alla Lingua, Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta la domanda .

Indipendentemente dal curriculum e dall’Erasmus svolto in Francia, il sostenimento di un solo esame di lingua francese non rispetta il requisito per presentare domanda per quel Paese.

30 07 2010
luisa

Salve, volevo sapere se a dicembre 2010 sarà pubblicato il bando per assistenti di lingua italiana all estero e se l incarico ha la durata di un anno o se si puo prolungare e decidere di fare l assistente a tempo indeterminato o meglio cosa si deve fare per renderlo a tempo indeterminato una volta vinto il bando?
la ringrazio.

30 07 2010
Fab (Blogue Pol)

Salve Luisa,

il prossimo bando per posti di assistente di lingua italiana all’estero è previsto per il mese di dicembre 2010.

L’incarico ha durata annuale; per l’anno scolastico 2011-12, da svolgersi indicativamente nel periodo settembre 2011 – maggio 2012.

Non sono a conoscenza di prolungamenti in quanto l’incarico è attribuito, dal Ministero dell’Istruzione, per un solo anno scolastico. Per altre possibilità di assistentato o insegnamento a tempo indeterminato consiglio di rivolgersi al ministero italiano, a quelli esteri e/o direttamente alle istituzioni scolastiche.

7 08 2010
maria

ciao a tutti.
Mi sono laureta in lingue quest’anno (laurea triennale) e non sono iscritta alla specialistica!
Per partecipare al concorso, devo necessariamente essere iscritta ad un corso di laurea o è possibile anche solo cn la triennale ??

Grazie a tutti

8 08 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Maria,

per partecipare alla selezione di dicembre 2010, dovrai essere iscritta ad una specialistica/magistrale per l’anno accademico 2010-2011, non essendo sufficiente il solo possesso della laurea triennale.

13 08 2010
LauraLR

Buongiorno!
Sono laureata in Lettere (triennale) e a marzo 2011 mi laurererò il Italianistica (magistrale). Dato che ho già finito gli esami non rinnovverò l’iscrizione alla magistrale per l’anno 2010/2011 poichè non è necessario per chi si laurea nell’ultima sessione dell’anno 2009/2010.
Potrò lo stesso partecipare al bando per studenti-assistenti di italiano all’estero per l’anno 2011/2012 o è necessario essere iscritti all’università per l’anno 2010/2011??
Grazie della disponibilità!

13 08 2010
Fab (Blogue Pol)

Buonasera Laura,

potrai partecipare al prossimo bando, del dicembre 2010, per l’a.s. 2011-2012, pur non iscrivendoti all’anno accademico 2010-2011.

Questo perché prevedi di conseguire la magistrale entro i termini dell’anno accademico 2009-2010. Nella domanda di partecipazione dovrai indicare la data (sessione) presunta di laurea.

Caso diverso rispetto a chi, come nel quesito precedente al tuo, essendo in possesso della sola laurea triennale e non iscritto all’università, (e dunque non laureando di specialistica/magistrale) non può partecipare alla selezione.

Buon Ferragosto!

14 08 2010
Livia

Ciao!
Volevo sapere come fare per fare richiesta per questo posto di assistente di lingua italiana. Mi sono laureata da poco (il 15 luglio) in Scienze della Mediazione Linguistica. Tra poco vado a Londra avendo già fatto richiesta ad un’università li per specializzarmi frequentando un Master specialistico. Volevo sapere, avendo già contattato il Ministero senza ricevere alcuna risposta, se sono ancora in tempo per il bando di quest’anno o se devo aspettare per quello del prossimo anno e come devo fare per iscrivermi…e soprattutto se sono idonea per il bando!!
Grazie mille,
Livia

16 08 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Livia,

il prossimo bando uscirà nel mese di dicembre 2010, dunque sei in tempo per quest’anno. Dovrai però, per poter partecipare alla selezione, essere iscritta ad una specialistica/magistrale in Italia per l’anno accademico 2010-2011; non è sufficiente il solo possesso della laurea triennale.

Quando uscirà il bando (a cura del Ministero), potrai semplicemente consultarlo per sapere come e quando presentare/inviare la domanda e conoscere tutti i requisiti per poter partecipare alla selezione.

Nel frattempo, ricalcando in genere il precedente, puoi fare riferimento all’ultimo bando uscito (cliccando sul link in grigio).

Ciao!

15 10 2010
Cristina

Io sono una laureanda in scienze della mediazione linguistica e comunicazione interculturale..penso di laurearmi per marzo del prossimo anno.. posso partecipare al concorso a dicembre o devo farlo una volta laureata?

Grazie!!

cristina

15 10 2010
Fab (Blogue Pol)

Cristina,

non è sufficiente la sola laurea triennale già conseguita, figuriamoci se ancora da conseguire. E’ scritto poco più su, in altri quesiti e risposte; meglio leggere prima, prende poco tempo.

Ciao!

23 10 2010
Mapa

Ciao!
Io sono iscritta al 1 anno fuori corso laurea specialistica in lingue. Ho ancora la speranza di laurearmi a marzo 2011 ma probabilmente la mia laurea slitterà a luglio 2011. Potrei a dicembre 2010 candidarmi per settembre 2011/maggio 2012?
Si sa già verso quale data uscirà il bando di dicembre 2010? Un ultimissimissima domanda so che il sito internet è quello del miur ma potreste darmi l’indirizzo esatto in modo che possa candidarmi non appena arriva il bando?
Grazie mille in anticipo!!!!!!!!!!

Mapa

23 10 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Mapa,

desumo che l’anno di iscrizione alla specialistica sia stato l’a.a. 2008-2009. Se è corretto, potrai candidarti nel dicembre 2010, per l’a.s. settembre 2011-maggio 2012.

Il bando dello scorso anno porta la data del 4 dicembre. Occorre monitorare costantemente il sito del Miur per poter presentare candidatura immediata all’uscita del bando.

Per candidarsi e raccogliere le informazioni ufficiali inerenti, occorre rivolgersi al sito del Ministero, qui più volte linkato anche nei commenti; il presente è uno spazio di condivisione d’informazioni.

Seguono i link all’home page del Miur e alla pagina di registrazione delle candidature (dello scorso anno; consultare prima le pagine principali del Miur e suoi avvisi che guideranno alla pagina di candidatura)

Ministero dell’Istruzione

Registrazione – assistenti di lingua italiana all’estero

22 11 2010
Mavie

Ciao ^_^
Ho letto che tra i requisiti c’è anche il non essere immatricolati da più di 7 anni. Io mi sono iscritta alla triennale nell’aa 2003/2004 e immatricolata alla specialistica nel 2008/2009…..sono fuori dalla possibilità di candidarmi?

22 11 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Mavie,

vale quanto risposto al precedente quesito; essendo iscritta alla specialistica dal 2008/2009, avrai possibilità di candidarti, tranquilla.

Non mi risulta che si consideri l’anno di prima immatricolazione (alla triennale) ma solo quello d’iscrizione alla specialistica, che non deve essere anteriore a 5 anni accademici compreso quello attuale.

25 11 2010
luisa

Salve sono Luisa, attualmente sto frequentando il corso specialistico di lingue e alla triennale ho sostenuto 3 esami di spagnolo e 3 esami di inglese adesso alla specialistica devo sostenere due esami ma di una sola lingua ed ho scelto inglese ma per il momento ne ho sotenuto soltanto uno, ed il prossimo lo farò a febbraio 2011 ed il bando esce a dicembre 2010 quindi la mia domanda è si tiene anche conto degli esami della triennale, mi sono laureata nel 2008, o solo degli esami della spaecialistica?
Grazie

25 11 2010
Fab (Blogue Pol)

Salve Luisa,

sono sufficienti due esami relativi alla Lingua, Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta la domanda, indipendentemente dal fatto che siano stati sostenuti durante il corso di laurea triennale o in quello specialistico. Naturalmente, tali esami dovranno far parte dei settori scientifico-disciplinari previsti; con la laurea triennale in Lingue, i tuoi rientreranno nei settori quasi certamente.

Ti converrà inserire, nella domanda, quelli in cui hai riportato un voto più alto e/o un numero di crediti formativi maggiore.

29 11 2010
luisa

Salve,volevo sapere,se l anno di prima immatricolazione alla triennale è stato il 2002 2003 e adesso sono iscritta alla specialistica posso partecipare al prossimo bando?
la ringrazio.
Luisa

29 11 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Luisa,

non mi risulta che si consideri l’anno di prima immatricolazione (alla triennale) quando si è iscritti alla specialistica; l’iscrizione alla specialistica, però, non deve essere anteriore a 5 anni accademici compreso quello attuale.
Fab

2 12 2010
Donatella

Ciao,
ho 26 anni e mi sono laureata a novembre del 2008 in Lingue e letterature moderne euroamericane (classe 42/S).
Sarà possibile per me partecipare al bando per assistente di lingua italiana all’estero?
Grazie mille!
Donatella

2 12 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Donatella,

non potrai partecipare a causa della data di conseguimento della specialistica.
Bisogna essere iscritti ad una specialistica per l’a.a. 2010-2011 o averla conseguita nella seconda parte dell’anno in cui si presenta domanda (2010 per il bando di prossima uscita)
Mi spiace,
Fab

4 12 2010
karen

Ciao!
Sapete quando esce il bando?

Grazie,
KAren

4 12 2010
Fab (Blogue Pol)

L’anno scorso è uscito il 4 dicembre dunque si presume esca nello stesso periodo, tra dicembre 2010 e gennaio 2011.

Ciao Karen!

7 12 2010
Fab (Blogue Pol)

6 dicembre 2010 – E’ on-line, sul sito del Ministero (sez. archivio), il bando di selezione per assistenti di lingua italiana all’estero per l’anno scolastico 2011-2012.
Il modulo di domanda sarà disponibile on-line dal 13 dicembre 2010.
Il Ministero mette a disposizione, per chiarimenti telefonici, il numero 0658493777 dal lunedì al venerdì dalle h. 11.00 alle h. 13.00 e dalle h. 14.00 alle h. 15.00 esclusi i giorni prefestivi e il 7 gennaio 2011.
Il numero di fax è: 0658492776.

7 12 2010
Maria

Ciao…vorrei sapere se, essendo già in possesso di una laurea triennale ed essendo iscritta ad una laurea specialistica posso inserire sia esami della triennale che della specialistica. In quel caso se dovessi essere nella graduatoria provvisoria dovrei quindi spedire sia una fotocopia del libretto triennale che del libretto specialistica, vero? Poi non mi è chiaro il calcolo del punteggio? quindi per la compilazione del modulo online devo aspettare comunque il 13 dicembre… Aiutoooooo
Grazie mille per l’aiuto….

7 12 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Maria..

niente paura; nell’avviso-bando dove trovi già buona parte delle risposte ai tuoi dubbi. Qualora volessi ricevere rassicurazioni anche dal Ministero e chiarire eventuali dubbi persistenti, è a disposizione anche un numero di telefono.

Il punto 3 dell’avviso elenca i dati che concorrono alla formazione della graduatoria; non so cosa non sia chiaro nel calcolo del punteggio.

Per quanto riguarda la fotocopia (che va sottoscritta, firmata) del libretto, dovresti inviare quella del libretto dove sono presenti gli esami (che devono essere evidenziati, sulla fotocopia, con sottolineatura, evidenziatore etc.) riportati nella sezione D; nel caso, fotocopia di entrambi.
Ad ogni modo, agli altri step come questo si può pensare successivamente.

Spero che tali risposte siano d’aiuto.

8 12 2010
Massy1984

Ciao, ho letto il bando per poter insegnare italiano all’estero… e ho un dubbio…. mi sono iscritto alla laurea triennale nell’anno accademico 2003/2004 (Scienze della Mediazione Linguistica) e mi sono laureato a luglio 2007….. successivamente mi sono iscritto alla specialistica nell’anno accademico 2007/2008 (Lingue straniere per la comunicazione internazionale 43/s) e mi sono laureato a luglio 2010. Nel bando c’è scritto quanto segue:

Si specifica che alla selezione sono ammessi i candidati che risultino iscritti al Corso di laurea specialistica/magistrale, ad una Scuola di specializzazione, ad un Dottorato o ad un Master dall’A.A. 2006-2007.
Nel caso di candidati in possesso di laurea quadriennale conseguita dal 1° giugno 2010 l’anno accademico di prima iscrizione non deve essere antecedente all’A.A. 2004-2005.

Se non ho capito male, solo per chi ha la laurea quadriennale (vecchio ordinamento) l’anno accademico di prima iscrizione non deve essere antecedente all’A.A. 2004-2005… vero? Io potrei presentarla?

8 12 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Massy,

certo, il limite d’iscrizione riferito all’a.a. 2004-2005 riguarda solo i laureati del vecchio ordinamento, di laurea quadriennale.

Per te vale il limite, che hai riportato, d’iscrizione alla specialistica non prima dell’a.a. 2006-2007. Puoi presentare domanda, essendoti iscritto nell’a.a. 2007-2008.

Anche altri hanno posto questo genere di dubbio. Ricordiamo che il limite riguardante l’anno d’iscrizione riguarda l’anno accademico d’iscrizione alla specialistica, non alla triennale. Per quelli del vecchio ordinamento a ciclo unico vale ovviamente l’unico anno di prima iscrizione all’università.

13 12 2010
Mary

Ciao!
gentilmente avrei bisogno di un chiarimento: mi sono iscritta ad un corso di laurea specialistica in lingue e letterature straniere (classe 42/S) nell’anno 2007/2008 e laureata a luglio del 2010. Volevo sapere se presentando domanda per assistente di lingua italiana all’estero per l’anno accademico 2011/2012 verrà considerata la laurea specialistica o se il bando fa riferimento alla laurea triennale.
Vi ringrazio in anticipo!

13 12 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Mary!

Il bando in corso ha per destinatari studenti universitari che, avendo già conseguito la laurea triennale, siano iscritti per l’a.a. 2010-2011 ad una specialistica o l’abbiano da poco conseguita, come nel tuo caso.

Dovresti e potresti quindi presentare domanda subito e non aspettare l’anno accademico 2011-2012; rinviando la domanda e permanendo nello status attuale, non ti sarebbe possibile partecipare con la laurea specialistica conseguita da più di un anno.

14 12 2010
Massy

CIao Fab, grazie per le informazioni!! Vorrei chiederti un’altra cosa… sto provando a compilare la domanda, però mi chiede di inserire degli esami opzionali… sono esami che posso inserire a mia discrezione o devono far parte di un settore disciplinare specifico? Grazie mille ancora!

14 12 2010
Caterina

Ciao a tutti.
Sono una studentessa universitaria laureata alla triennale di lingue ed iscritta al primo anno di specialistica. Volevo provare a compilare il modulo ma dato l’invio di tutti i dati ed arrivato a metà caricamento il sito rimane statico. Volevo sapere se qualcuno avesse riscontrato una problematica simile. Ho provato a cambiare sistema ed a utilizzare Firefox e Chrome invece di Explorer, ma non funziona comunque. Ho anche scritto all’indirizzo e-mail indicato sul sito che ancora non mi ha risposto.
So che c’è un mese per la compilazione ma volevo essere sicura se fosse un problema del computer o del sito.
Grazie a tutti

14 12 2010
Fab (Blogue Pol)

@ Massy:

mi fa piacere che le informazioni ti siano utili; per risolvere i tuoi dubbi sulle voci previste dal modulo di domanda, però, ti consiglio di contattare telefonicamente il numero messo a disposizione dal Ministero.

Posso solo aggiungere che se ti riferisci alla sezione D, da bando, si ha facoltà di scegliere gli esami da inserire e se nel percorso complessivo di studi (triennale più specialistica) hai sostenuto più di cinque esami della lingua straniera prescelta e/o più di cinque esami di lingua, letteratura e linguistica italiana, puoi scegliere quelli con voto e/o CFU più alti.

In bocca al lupo!

14 12 2010
Fab (Blogue Pol)

@ Caterina:

in questi primi giorni di domanda, in molti stanno raggiungendo il sito su cui risiede il modulo da compilare e anche altri stanno incontrando i tuoi stessi problemi di caricamento della pagina. Succede spesso in situazioni del genere, in cui un sito riceve tanti contatti.
Tocca pazientare e riprovare, anche in orari poco comuni.
Naturalmente, chi avesse problemi simili può condividerli. Ciao

14 12 2010
Caterina

Ciao Fab, finalmente sono riuscita ad iscrivermi! Grazie per le preziose informazioni, utili per tutti noi aspiranti assistenti della nostra bellissima lingua!

15 12 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Caterina,

bene che il sistema di domanda on-line funzioni e che, riprovando, il tuo proposito d’iscrizione sia andato a buon fine!
Speriamo che le informazioni scambiate qui siano utili a tutti, a proporsi per la diffusione e l’insegnamento della nostra meravigliosa lingua italiana!

16 12 2010
luisa

SALVE, NELL ALLEGATO D PREFERENZE DELLE DESTINAZIONI NON COMPARE LA SPAGNA, COME FACCIO POI AD INDICARE LA CITTA SUL MODULO ON LINE??
GRAZIE

16 12 2010
Fab (Blogue Pol)

Ciao Luisa,

nell’allegato D – preferenze destinazioni la Spagna non è presente, come anche altri Paesi, perché la scelta è libera; quindi nella sezione E del modulo on-line potrai inserire i nomi delle città spagnole che vorrai. Ciao

21 12 2010
luisa

ciaoo, ho 26 anni e sono iscritta ad un corso di specialistica in lingue, quante possibilità ho di risultare vincitrice visto che l età è un requisito importante??
dovrei sperare nei rinunciatari?
Grazie
ely.

21 12 2010
Fab (Blogue Pol)

Luisa (Ely),

la giovane età fa punteggio ma l’esito della selezione dipenderà anche dal percorso formativo, dai voti agli esami etc. e dalle altre candidature.
Comunque, tentar non nuoce. Ciao!

22 12 2010
LauraLR

Salve!
Sto compilando il bando, ma ho un dubbio riguardo al punto “C.1 Corso di laurea Specialistica o Magistrale”: mi viene chiesto di inserire il “Numero dei Crediti Formativi Universitari (CFU) maturati entro la data di scadenza del bando” e sotto tra parentesi indica che “vanno considerati esclusivamente i CFU relativi al Corso di Laurea indicato in questo riquadro”, cioè, per quanto mi riguarda, la Magistrale in Italianistica.
Il fatto è che il corso prevede in totale 120 Cfu, come tutte le lauree magistrali, nei quali sono compresi i 24 cfu dell’esame di laurea che però farò a marzo. Quindi dovrei scrivere 120-24=96, giusto? E così sarebbe chiarissimo.
Ma il fatto è che io ho effettuato molti più esami in questo corso di laurea magistrale nel tentativo di ottenere i requisiti utili per le vecchie classi di insegnamento: insomma io adesso ho in totale 117 cfu senza l’esame di laurea che ne prevede altri 24.
La domanda è: quanti crediti devo indicare, secondo voi? 96 o 117?
Spero di essere stata abbastanza chiara… Grazie!
Laura

22 12 2010
Maria

Salve!!!
é capitato ad altri di non riuscire ad accedere al bando sebbene la username e la password siano corretti? Ho anche provato a recuperarli ma è fallito anche il tentativo

22 12 2010
Fab (Blogue Pol)

@ Laura,

secondo me, 117; sono CFU che hai maturato e se, come presumo ovvio, sono dimostrati dal certificato, meglio indicarli tutti, dato che rientri nel limite massimo di 120 crediti. Al limite, non sarebbero conteggiati quelli ‘extra’.

22 12 2010
Fab (Blogue Pol)

@ Maria,

se sei certa che user e password siano corretti, dovresti quantomeno riuscire a loggarti, ad entrare nel sistema; riprova in altri orari altrimenti qualcosa potrebbe non essere andato a buon fine proprio con lo user e/o la password. Se invece entri ma non riesce l’accesso al bando e la compilazione, potrebbe anche essere un problema del Pc.

Per problemi di malfunzionamento nella compilazione del modulo, il bando del Ministero indica d’inviare un messaggio alla casella di posta: assistentilingue@istruzione.it
specificando nell’oggetto “Problemi inserimento” e lasciando anche un recapito telefonico

30 12 2010
Mila

Salve,
Sto compilando il bando, ma ho un dubbio in merito al punto “C.1 Corso di laurea Specialistica o Magistrale”. In questa sezione mi viene chiesto di inserire il “Numero dei Crediti Formativi Universitari (CFU) maturati entro la data di scadenza del bando” e sotto tra parentesi indica che “vanno considerati esclusivamente i CFU relativi al Corso di Laurea indicato in questo riquadro”. Io ho maturato n. 80 CFU, 3 dei quali sono relativi a un seminario a cui ho partecipato di mia volontà. Ciò significa che sommati al numero totale dei CFU previsti nel mio corso di laurea determinano n. 123 CFU. La domanda sorge spontanea: Quanti crediti devo indicare? 80 O 77? Posso dichiarare anche i 3 CFU a scelta? Non dichiarerei il falso in tal caso perchè si tratta di crediti registrati suo mio libretto universitario e che pertanto posso dimostrare.
Inoltre c’è chi dice che (sempre nella sezione C1) vanno inseriti esclusivamente i crediti relativi a esami che prevedono un voto. Se questo fosse vero, dovrei omettere ben 15 crediti (degli 80 maturati) che fanno riferimento al tirocinio formativo previsto nel mio corso di laurea (e che rappresentano un’idoneità). Mi saprebbe dire qualcosa a riguardo?
Grazie in anticipo per l’attenzione che mi vorrà accordare.

30 12 2010
Fab (Blogue Pol)

Salve Mila,

Generalmente le idoneità hanno solo il numero dei CFU e come tali non sono valide ai fini di questa selezione. Il bando, infatti, indica d’inserire i CFU corrispondenti ad esami con voto.
Penso dunque che tu possa indicare un totale di 65 crediti. Potresti, per maggior sicurezza, contattare anche il Ministero in modo da sciogliere il dubbio.

Grazie anche a te e buon anno!



Precisazione
(12/01/2011)

Grazie ad un commento (Luisa, h. 11.39, 12/01/2011) successivamente pervenuto, si rende opportuno aggiungere una precisazione al presente commento di risposta.

Non sono valide ai fine della selezione le idoneità senza voto e dunque i CFU senza voto inerenti gli insegnamenti che vanno inseriti nella sezione D1.

In riferimento alla sezione C.1, inserire il totale dei CFU conseguiti, anche senza voto (laboratori, idoneità, tirocini, etc.); nel caso di Mila, 80 crediti.

Dispiace se l’assenza di tale precisazione nella iniziale risposta abbia generato dubbi e/o fraintendimenti; è sempre opportuno rileggere più volte il bando e in caso di dubbi, specie sulle voci del modulo da compilare, provare a contattare la fonte ufficiale che è il Ministero dell’Istruzione

2 01 2011
Niandra

Salve, vorrei avere se possibile un chiarimento. Prevedendo di conseguire la laurea magistrale a Novembre-Dicembre 2011, potrei partecipare al futuro concorso per l’anno 2012-2013 avendo GIà conseguito la laurea magistrale da appena un mese e non risultando più iscritta all’università (a nessun master o corso di specializzazione)?
Ringrazio anticipatamente per la risposta, spero di essermi spiegata bene🙂

2 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Salve Niandra,

al concorso per l’a.s. 2012-2013 potresti partecipare, presentando domanda nel mese di dicembre 2011, anche con la laurea magistrale appena conseguita (per es. un mese prima e comunque dopo il 1° giugno dell’anno di domanda) e dunque senza iscrizione all’università per l’a.a. 2011-2012.
Ricorda però che tra gli altri requisiti c’è il limite previsto nel punto 1.B dell’Avviso sull’anno di iscrizione; presentando domanda nel dicembre 2011, il tuo anno d’iscrizione alla magistrale (anche se conclusa e non più iscritta all’università) dovrà essere non anteriore all’a.a. 2007-2008.

Spero di aver compreso bene🙂

2 01 2011
Niandra

Ti ringrazio Fab, sei stato chiarissimo. Il mio anno di iscrizione alla magistrale (LM-37) è 2009-2010 quindi non dovrei avere problemi. Grazie ancora per avermi sciolto questo dubbio : )

3 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Ho piacere, Niandra, di aver fatto chiarezza sulla questione posta e grazie anche a te : )

12 01 2011
luisa

Ciao ho letto i commenti di prima e non mi è kiara una cosa: nella sezione mi sembra C1dove dice che bisogna mettere i crediti maturati fino alla data della scadenza del bando relativi al corso di laurea specialistico non c è specificato ke bisogna mettere solo quelli degli esami con voto, io ho indicato 68 cfu di cui però 10 cfu sono laboratori e altre attività, ma cmq sono esami obligatori previsti del mio corso di laurea anche se non hanno voto , sono validi lo stesso? Non cè scritto ke i crediti indicati devono essere solo quelli degli esami con voti, sto cercando di kiamare l ufficio ma senza risultati nel senso ke non risponde nessuno,sapresti aiutarmi?
Grazie tante

12 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Ciao Luisa,

t’invito alla lettura della mia precisazione, aggiunta al commento di risposta a Mila del 30/12/2010 e successiva alla tua richiesta di oggi.

Spero ti sia d’aiuto a sciogliere il dubbio e grazie per il tuo contributo, che mi ha indotto a porre più attenzione al punto anche da te indicato; ti consiglio, comunque, di riprovare a contattare il Ministero

13 01 2011
Mila

Grazie mille per la precisazione e per l’attenzione! Ad ogni modo avevo già contattato il Ministero per sciogliere il mio dubbio.
Ancora grazie infinite e buon anno!

13 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Hai fatto bene, Mila, a prendere contatto anche con il Ministero.
Ti ringrazio a mia volta e spero che il nuovo anno sia cominciato bene!

13 01 2011
luisa

Grazie tanteeeee!!

13 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Luisa, grazie anche a te!!

16 01 2011
Erianna

Salve a tutti!
avrei una domanda.. più che altro una perplessità per quanto riguarda il calcolo del punteggio…
nel bando era presente una formula alla quale fare riferimento:

P = p1 + p2 + p3 + p4 + p5
p1 = voto di laurea triennale o quadriennale
p2 = media aritmetica dei voti degli esami riportati nel punto D
p3 = somma CFU esami riportati nel punto D.
p4 = CFU maturati nel corso di laurea specialistica/magistrale (tale punteggio sarà al massimo 120).
p5 = punteggio premiale che mira a favorire gli studenti più solleciti negli studi.

Facendo un breve calcolo, se pure facesse domanda un genio, mi ritrovo con un punteggio non superiore a 340!!
Consideriamo:
– il massimo voto di laurea (110) +
– una media aritmetica dei 10 esami al punto D (di 30) +
-10 esami da 8 cfu (80) +
– il massimo dei cfu conseguibili (120)

Ho poi avuto modo di vedere i punteggi delle graduatorie degli scorsi anni e ho visto che l’ultimo degli ammessi aveva avuto un punteggio non inferiore a 400, mentre il primo sfiorava i 600.. mi potete spiegare come viene allora calcolato questo punteggio? magari (lo spero proprio!!) non è questo il metodo per calcolarlo.
Grazie in anticipo per le info!!
Erianna

16 01 2011
LauraLR

@Erianna: Anche io avevo fatto gli stessi calcoli, ma non sapevo dei punteggi degli anni passati; potresti dirmi dove hai potuto vederli?..io ho cercato un po’ in giro ma non ho trovato niente..

16 01 2011
Erianna

le ho trovate sul sito del ministero.. ogni anno dopo il bando pubblicano le gradutaorie provvisorie e poi quelle definitive con i punteggi dei candidati.
cmq eccoti il link, queste dovrebbero essere le definitive del 2009/2010, se clicchi sul paese interessato verrà fuori la graduatoria🙂

http://archivio.pubblica.istruzione.it/dg_affari_internazionali/allegati/spagna.pdf

ps. ora che noto qui la 1 selezionata ha un punteggio di 479 (che è cmq fuori secondo i nostri calcoli) ma in quelle degli anni precedenti ho visto anche punteggi di 591!!
vediamo un pò come siamo messi per quest’ anno, che paese avete scelto??🙂

16 01 2011
16 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Aggiungo un mio contributo alla questione posta da Erianna e che ha suscitato interesse anche in Laura; fermo restando che ulteriori contributi provenienti anche da altri sarebbero anch’essi benvenuti e ringraziandovi per quelli da voi posti finora, ecco cosa ho notato:

– Erianna, nel calcolo contenuto nel suo primo commento, manca il p5 (punteggio premiale); sono altri 40 punti aggiuntivi.
– Per quanto riguarda il p3, si potrebbero avere 10 esami anche da 12 (o più) crediti ciascuno (per un totale di 120 e non 80). Rifacendosi a quel calcolo, dai 340 si arriva ad un punteggio di 420.

Per quanto riguarda i punteggi conseguiti dai vincitori degli anni precedenti, compresi quelli del 2009/2010 (dunque considerando l’ultima graduatoria), il metodo di attribuzione degli stessi non è stato identico a quello previsto per il bando attuale, pur essendo molto simile.
Leggendo per esempio il bando 2009-2010, si evince che ai possessori di laurea quadriennale (e non triennale) venivano attribuiti 60 punti in più.

Forse qualcos’altro ci sfugge ancora ma penso che ora dovremmo essere più vicini all’esatta codifica del punteggio dei vincitori

16 01 2011
Erianna

Grazie mille per la risposta!!🙂
però devo puntualizzare un paio di cose:
il punto p5 = punteggio premiale che mira a favorire gli studenti più solleciti negli studi: in base ai CFU maturati nel corso di laurea specialistica/magistrale fino all’età di 24 anni (calcolata rispetto alla data di conseguimento dei CFU dichiarati) saranno attribuiti fino ad un massimo di ulteriori 40 punti, secondo lo schema seguente:

CFU maturati nel corso di laurea specialistica/magistrale Premio
80-99 20
100-119 30
120 40

Premetto che non raggiungo affatto il punteggio del genio che ho preso in esempio nel post precedente, (quindi comincio ad avere serie perplessità)
in ogni caso espongo il mio caso: ho da poco compiuto 25 anni e sono ora iscritta al 2 anno della laurea magistrale ma non posso usufruire di questo bonus perchè (anche se ho sgobbato per fare tutti gli esami del 1 anno ed essere in regola) ho solo 48 cfu (il 1° anno sono 6 esami da 8 cfu l’uno) quindi non ne posso beneficiare affatto.. in realtà penso che questo bando sia ottimo solo per chi ha già terminato tutto e si è laureato da poco!! magari col vecchio ordinamento visto che a loro vengono sempre attribuiti punteggi extra!
Inoltre nella mia università gli esami sono tutti da 8 cfu, non ne esistono di peso maggiore per questo al punto p3 avevo ingenuamente messo la cifra 80 (10 esami da 8 cfu) ma dimentico sempre che dobbiamo fare i conti con quelli del vecchio ordinamento!!

in ogni caso, speriamo bene!🙂

17 01 2011
LauraLR

@Fab e Erianna;
Il punto p5 anche a me risulta strano: in effetti solo chi ha già terminato può avere il punteggio pieno. Comunque nel link postato da Erianna avete notato che sono pochissimi i vincitori nati nell’85 ovvero l’anno di nascita dei più giovani nel 2009/2010? Non dovrebbe essere un elemento di favore la giovane età? Indubbiamente,invece, solo chi è meno giovane può aver accumulato tutti i cfu per avere il cosiddetto “bonus” perchè anche se uno compie gli anni il 31 dicembre è davvero da super geni avere accumulato 120 crediti di laurea magistrale prima dei 24 anni! O mi sbaglio?..
Per quanto riguarda i cfu figuratevi che io credevo che si prendessero in considerazione solo i 4 esami obbligatori (2 di lingua e due di “italiano”) da inserire, non tutti e 10. Altrimenti che senso ha dire che sono necessari 2 esami di lingua qundo in realtà se ne conteggiano 5? Io ho inserito appositamente il secondo esame nel mio piano di studi avento letto il bando dell’anno passato, senza sapere che se ne potessero inserire fino a 5, altimenti avrei cercato di farne il più possibile!
Non so…staremo a vedere. Anche se ho davvero un punteggio moooolto bassino rispetto a quelli indicati l’anno passato…

@Erianna: io ho fatto domanda per l’Inghilterra che sicuramente sarà la più inflazionata! Tu invece?

17 01 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Erianna:
il tuo commento di ieri sera è stato il 100° a questo post🙂
Grazie anche a te!

Capisco le tue osservazioni e le puntualizzazioni su aspetti che avevo notato; il meccanismo premiante, in quanto tale, favorisce taluni percorsi formativi che personalmente non considero appannaggio di ‘geni’ ma più semplicemente di coloro che hanno svolto il percorso il più rapidamente possibile.
Sappiamo che vi sono studenti che all’età di 24 anni hanno completato e/o sono in dirittura d’arrivo sui 120 crediti della magistrale.

Come ha scritto qualcun altro nei commenti precedenti, vi è chi accumula CFU in esubero (del tipo, un esame da 10-12 crediti) rispetto ai canonici 120 proprio in vista di questo bando di selezione (e/o per altri obiettivi, come per accedere a più classi d’insegnamento in Italia); bisogna informarsi caso per caso e vedere se e quando possibile, potrebbe dar luogo a vantaggi.

Spero in buone cose per il tuo impegno e auspico che porterai a nostra conoscenza, ad ogni modo, l’esito della tua candidatura

17 01 2011
Fab (Blogue Pol)

@ LauraLR:
non voglio prendere le parti di cosiddetti “geni” ma, come risposto a Erianna, sappiamo che è possibile, a 24 anni, aver conseguito i 120 crediti della magistrale e dunque prendere il massimo per quanto riguarda quella voce di punteggio.

Come scritto in un precedente commento, il bando dell’anno scorso non è identico, pur essendo molto simile, a quello attuale; anche per quanto riguarda l’attribuzione dei punteggi. Nel bando 2009-2010, un altro esempio, non fu previsto quel bonus sulla base dell’età entro i 24 anni ma in base alla rapidità nel conseguimento dei CFU a partire dall’anno di immatricolazione (e c’è chi si iscrive all’università non all’età 18-19 anni e resta escluso a priori). La lettura dei bandi degli anni precedenti dà un orientamento di fondo ma è sempre possibile qualche variazione per l’anno successivo.

Anche a te, direi, nulla costa provare ed attendere l’esito

21 01 2011
Martina

Scusate per la domanda, forse devo aver tralasciato qualche dettaglio nel leggere il bando…ma quand’è che escono le graduatorie provvisorie? Me lo chiedo anche perchè poi (se tutto va bene) c’è tempo solo fino al 14 febbraio per spedire tutti i documenti necessari per passare dalle graduatorie definitive. C’è qualcuno che ha già fatto la domanda negli anni scorsi e può dirmi più o meno entro quanti giorni dalla scadenza del badno verranno pubblicate?
Grazie in anticipo

21 01 2011
Mila

Oggi dovrebbero essere pubblicate….Una settimana circa dalla scadenza del bando..

21 01 2011
Erianna

ma quando si decidono a pubblicare le graduatorie provvisorie??😦
secondo me ormai se ne parla direttamente la settimana prossima… uffaaaaaaaaaaa!!

21 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Come riportato da Mila e previsto dal bando, la pubblicazione a cura del Ministero delle graduatorie provvisorie per assistenti di lingua italiana all’estero – a.s. 2011-2012 sarebbe avvenuta entro una settimana circa dalla scadenza dei termini per la presentazione delle domande..e infatti oggi è avvenuta:

http://archivio.pubblica.istruzione.it/dg_affari_internazionali/area_assistenti_italiano_graduatorie_provvisorie.shtml

Spero che tra le lettrici e i lettori di questo spazio vi siano degli idonei..e che magari mi(ci) facciano partecipe(i) della lieta notizia 😉

22 01 2011
lula

sono bassa in graduatoriaaaaa……..

22 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Lula, dunque non c’è speranza..
Ma non stare giù di morale; magari potrai riprovarci con il prossimo bando!

25 01 2011
DiPi

salve! io sono idoneo per la Germania, diciamo che mi sento abbastanza tranquilla perchè sono in una posizione alta! però mi sa che in queste graduatorie provvisorie manca il fattore premiante, di cui io ahimè non posso usufruire visto che prima del compimento dei 24 anni avevo 68 cfu…
certo, dovrei essere proprio sfigato se fossi superato da tutti!

comunque, a tal proposito, ho mandato una mail al miur, sollevando una questione ben precisa riguardo questo fattore premiante. è infatti a mio avviso un modo piuttosto iniquo di dare un bonus.

ESEMPIO:
Io sono nato il 20.02.1985. Un altro candidato è nato il 20.12.1985.
Dunque, se entrambi fossimo in regola con gli studi:
-ci iscriveremmo alla specialistica entrambi nell’a.a. 2007/2008.
-compiremmo 24 anni entrambi nel 2009.

Tuttavia, io che sono nato a febbraio ho a disposizione nel 2009 solo la sessione d’esami invernale per accumulare cfu per il fattore premiante, mentre coloro nati alla fine dell’anno avrebbero a disposizione anche la sessione estiva e quella autunnale…

Questo crea un’iniquità a mio avviso, in quanto a parità di anno di nascita e a parità di iscrizione alla specialistica, io nato a febbraio sarei più svantaggiato rispetto a uno nato a dicembre nell’acquisizione del fattore premiante solo per una data di nascita?????

Perciò ho fatto presente al MIUR se non fosse più giusto mettere tutti sullo stesso piano e calcolare i CFU per il fattore premiante entro il 31 dicembre dell’anno in cui il candidato compie 24 anni, così tutti saremmo sullo stesso livello…

Naturalmente sono passati due giorni ma ancora niente risposta -.-”””””””
voi che ne pensate?????

25 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Perché non dovrebbe essere stato già calcolato, nella formazione della graduatoria, il punteggio premiale?

Il bando parla di fattore premiante “in base ai CFU maturati nel corso di laurea specialistica/magistrale fino all’età di 24 anni (calcolata rispetto alla data di conseguimento dei CFU dichiarati)”.
Tale dicitura tra parentesi mi fa supporre, è un’ipotesi, che il calcolo sia fatto mettendo in rapporto l’età con le data di conseguimento dei CFU e ciò potrebbe trattare presumibilmente la questione da te posta sul diverso mese di nascita rispetto ad un pari età.

Credo vi sia un tecnicismo sul calcolo, una ‘normalizzazione’ sulla base dei possibili CFU conseguibili; ad ogni modo penso sia buona cosa, come hai fatto, chiedere al Ministero di fare precisazioni in merito.

Peraltro, le graduatorie che erano state pubblicate sono state sospese, come da avviso presente sull’apposita pagina del sito del Ministero, a causa di un errore nell’algoritmo di calcolo del punteggio..

25 01 2011
DiPi

sì, infatti non vorrei che il “blocco” sia dovuto proprio a questa cosa che ho avanzato io…

comunque non credo che nelle provvisorie sia inserito già il punteggio premiale, visto che nella domanda online non c’era nessuna sezione ove indicare il numero di cfu conseguiti entro i 24 anni!

comunque, staremo a vedere!🙂

26 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Qualora la sospensione delle graduatorie facesse seguito alla tua osservazione, ne avresti merito🙂 In favore della correttezza della formazione delle stesse.

Anche se nella domanda on-line non c’era una sezione specifica dove riportare i CFU conseguiti entro i 24 anni, normalmente in questi casi l’algoritmo di calcolo (ben costruito da parte umana) prevede di prendere il dato sull’età dalla sezione anagrafica per introdurlo nel calcolo finale come variabile che sotto certe condizioni (età, con precisazioni di cui abbiamo già detto) può dar luogo a bonus.

Comunque si, attendiamo la nuova pubblicazione e mi fa piacere che, tra i lettori di questo spazio, vi sia qualcuno come te che sembra avere buone possibilità di essere selezionato

26 01 2011
DiPi

le graduatorie sono state ripubblicate aggiornate, sono comunque idoneo!
ho qualche info che forse può chiarire le cose a tutti.
oggi pomeriggio ho parlato al tel col miur per capire come funziona questo c**** di bonus premiale.

se ricordate, sulla domanda online c’erano due dati da inserire:
-n. cfu accumulati durante la specialistica
-data ultimo esame/data di laurea

ecco, loro calcolano il bonus in base a questi dati.
nel senso, io ad esempio ho accumulato 84 cfu prima del giorno del compimento del mio ventiquattresimo compleanno. quindi IN TEORIA dovrei avere 20 punti di bonus. in realtà NO.

perchè mi sono laureato praticamente 1 anno dopo, cioè il 25 novembre scorso. dunque loro dicono “ok, te hai detto di aver conseguito 120 cfu e ti sei laureato a 25 anni suonati? allora mi dispiace, niente bonus!”
dunque, se i cfu accumulati alla specialistica che noi riportiamo nella domanda online sono oltre 80 e se la data dell’ultimo esame o la data di laurea è ANTERIORE al nostro compleanno, allora evviva, bonus ottenuto!😉

spero di essere stato chiaro!
in bocca al lupo a tutti!

Davide

26 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Grazie, Davide, per aver riportato il resoconto della tua richiesta di chiarimento al Miur.

Prendendo per buona la spiegazione, direi che l’estensore del bando sia stato poco chiaro in merito a questo punto; non ci vedrei, infatti, un’idonea aderenza tra quanto scritto nel bando in merito al fattore premiale e quanto previsto nella voce di domanda on-line e di conseguenza, nel metodo di attribuzione del bonus

27 01 2011
ginny

Ho scoperto solo adesso di essere passata da NON IDONEA a IDONEA! Certo non mi lamento ma come è possibile che io abbia fatto un salto di ben 35 posizioni nella graduatoria??
Comunque adesso devo sbrigarmi a raccogliere tutta la documentazione indicata al punto 2.3 da inviare: qualcuno sa se per “Certificato di laurea” può andare bene anche una autocertificazione scaricabile dal sito dell’università o se occorre qualcosa di più? Inoltre io non sono iscritta per l’anno accademico 2010-2011 perchè mi sono laureata al termine dell’anno 2009-2010: cosa devo inviare come “Certificato che attesti l’università a cui il candidato è iscritto nell’A.A. 2010-2011 ed il corso di laurea (specificare classe di laurea) frequentato”?
Per il certificato medico si può aspettare la scadenza del 14 marzo come per la lettera del docente oppure deve essere incluso nella documentazione del 14 febbraio?
Grazie!
g.

27 01 2011
Fab (Blogue Pol)

Ginny, complimenti!
Speriamo che altri idonei sappiano dare indicazioni in merito alla documentazione, magari da chi abbia già provveduto ad inviarla; sarebbe bene anche provare a contattare il Ministero in caso di dubbi.

Sulla base del buon senso, penso che per quanto riguardi il certificato d’iscrizione potrai inviare l’ultimo disponibile, relativo al tuo ultimo anno o magari un “certificato storico”; in genere, per i titoli di studio valgono le autocertificazioni ma il consiglio è di chiedere al Ministero.

Nel bando non si specifica (eccetto che per l’Austria) una data predeterminata entro cui debba essere spedito il certificato medico ma che esso “dovrà essere consegnato dal candidato direttamente alla Scuola straniera di destinazione” (dunque, in un momento successivo).
Ciao!

28 02 2011
Caterina

Quanto possono variare i posti disponibili per ogni paese rispetto ai dati storici??
Io sono risultata idonea nella graduatoria provvisoria (Francia)… ma verso gli ultimi posti… spererei di salire un po’ nella graduatoria definitiva…
Incrociamo le dita..

1 03 2011
Fab (Blogue Pol)

Personalmente non ho osservato i dati storici. I dati cartacei sono utilizzati per controllo e non penso vi saranno significative variazioni rispetto alle graduatorie provvisorie on-line e ai posti disponibili.

In bocca al lupo comunque, Caterina, anche per altre occasioni; se non vi sono grosse speranze per questo, speriamo ve ne siano di maggiori, eventualmente partecipassi, per il prossimo bando.

3 03 2011
Caterina

Altro dubbio….
nella documentazione cartacea (siccome non risulto iscritta all’A.A. 2010/2011 in quanto prevedo la laurea a breve) ho indicato come data presunta di laurea specialistica aprile!!molto probabilmente è posticipata a luglio…
nella sezione domande e risposte ho visto che devo mandare subito via fax la mia iscrizione…ma la mia università, se la data di laurea slitta da aprile a luglio non prevede un’iscrizione ma soltanto il pagamento di una sorta di mora di 198 euro..
devo comunque comunicarlo??
come faccio per aver la certezza di cosa fare???

3 03 2011
Fab (Blogue Pol)

Ciao Caterina,

in tal caso dovresti comunicare la variazione, via fax come sai, inviando un attestato d’iscrizione all’a.a. 2010-2011 (o, al limite, all’ultimo anno di tua iscrizione ma su questo sarebbe necessario chiedere conferma); dubito che sia importante farlo se non dovessi risultare posizionata tra i definitivi selezionati.

Qualora, come ora prevedi come molto probabile, dovesse slittare la data prevista di conseguimento della tua laurea specialistica, dovresti pagare il contributo, altrimenti noto come ‘tassa per laureandi’ (la “sorta di mora”) per chi è in debito del solo esame di laurea e risulteresti così iscritta regolarmente all’a.a. 2010-2011; credo che la procedura sia valida per tutte le università.
Tale pagamento darebbe luogo ad una vera e propria iscrizione al corrente a.a. e avresti, dunque, il documento aggiornato e in questione da inviare.

Per avere certezze, il consiglio è di contattare il Ministero, telefonicamente (preferibilmente) o via mail (trovi alcuni riferimenti di contatto in cima a questo scritto, dopo il titolo e sul bando stesso).

Spero che le mie precisazioni siano comunque utili a mitigare alcuni tuoi dubbi.

9 03 2011
Mila

Salve!
Io risulto idonea in graduatoria provvisoria, tuttavia ho un dubbio in merito alla modalità di invio della lettera di presentazione.
Ho inviato tutta la documentazione richiesta entro il 14 febbraio, tranne la lettera di presentazione che “se non inserita nella domanda cartacea, deve pervenire, anche via fax (al n. 0658492276) o via mail (specificando nell’oggetto “lettera di presentazione”) all’indirizzo assistentilingue@istruzione.it, entro e non oltre il 14 marzo 2011″. Il mio dubbio è questo: io ho la lettera redatta su carta intestata che devo inviare tramite fax o via mail all’indirizzo riportato sul bando entro il 14 marzo. Mi chiedo, tuttavia, se la stessa (non avendola inclusa nella documentazione di febbraio) dovrà anche essere inviata a mezzo raccomandata…..
Grazie in anticipo per l’attenzione.
Mila

10 03 2011
Fab (Blogue Pol)

Salve Mila!

Dal bando sembrerebbe sufficiente l’invio via fax o via mail; per esserne certa, potresti provare a contattare telefonicamente l’ufficio.

Altrimenti, mi cautelerei usando due mezzi: inviandola, non aspettando il penultimo o l’ultimo giorno, via mail o fax (che dia luogo ad una ricevuta e/o conferma d’invio e/o ricezione) ed anche tramite raccomandata; c’è un piccolo costo ma per un qualcosa d’importante.

10 03 2011
Mila

Grazie mille per i suggerimenti!

10 03 2011
Fab (Blogue Pol)

Con piacere e speranza che ti siano utili, Mila!

23 03 2011
Caterina

Ma quando verranno pubblicate le graduatorie definitive?!?
Uff…. che ansia… In bocca al lupo a tutti..

23 03 2011
Fab (Blogue Pol)

Secondo il bando, entro la fine di questo mese.
L’in bocca al lupo vale anche per te, Caterina, da ora ed anche per altre occasioni..

31 03 2011
Caterina

Niente graduatoria per la Francia, per problemi tecnici sarà pubblicata entro la fine di aprile..un altro mese di attesa..😦

31 03 2011
Fab (Blogue Pol)

Si, sono state pubblicate le graduatorie definitive per assistenti d’italiano all’estero 2011-2012 ma per conoscere l’esito riguardante alcuni paesi, come la Francia, bisognerà attendere un po’ di più..
Con una dose di pazienza supplementare anche per te, Caterina.

25 05 2011
Giusi

ciao… mi laureo a ottobre 2011alla magistrale e volevo chiedere se posso per l’anno 2012 2013 partecipare al bando anche se laureata finita 3più2
e soprattutto devo inviare domanda a dicembre 2011???edevo controlllare sul sito miur???grazie ma sono venuta a conoscenza di questa cosa da poco…

25 05 2011
Giusi

ovviamente mi riferisco al bando “assistenti di lingua italiana all’estero 2012 2013 e sapere quando potrebbe uscire il bado anche perchè sono al limite di età..ahimè!

25 05 2011
Fab (Blogue Pol)

Ciao Giusi,

il bando esce sempre nel mese di dicembre; il prossimo, dunque, uscirà nel dicembre 2011 e riguarderà l’anno scolastico 2012-2013.
In quel periodo potrai fare domanda di partecipazione alla selezione, anche con laurea magistrale conseguita ad ottobre (perché conseguita dopo il 1° giugno, altrimenti sarebbe diverso)
Approfitto dei tuoi quesiti per ricordare che tra i requisiti, oltre al limite di età alla data di scadenza del bando, c’è anche quello previsto nel punto 1.B sull’anno di iscrizione; presentando domanda nel dicembre 2011, l’anno d’iscrizione alla magistrale (anche se conclusa) dovrà essere non anteriore all’a.a. 2007-2008.

Spero di aver risposto a tutte le tue domande; ad ogni modo, è sempre bene controllare le news sul sito del Miur, che pubblica il bando (da leggere più volte e attentamente) e che è la fonte ufficiale. Qui cerchiamo solo di scambiare qualche info. Ciao!

9 06 2011
Caterina

Qualcualcuno è già stato contattato dalla scuola francese dove farà l’assistente di lingua???L’attesa sarà lunga come quella delle graduatorie???
Spero proprio di no..
In bocca al lupo a tutti..

9 06 2011
Fab (Blogue Pol)

Penso che la lunga attesa possa essere considerata un po’ dolce quando l’esito risulta quello sperato..
In bocca al lupo anche a te, Caterina

22 06 2011
Caterina

Ho ricevuto la comunicazione del miur riguardo all’assegnazione del posto di assistente (anche se bisogna aspettare di esser contattati dalla direttamente dalla scuola)
Académie de Nice…
C’è qualcuno nella stessa accademia??
Speriamo bene..
In bocca al lupo a tutti!!!!

22 06 2011
Fab (Blogue Pol)

Ottima notizia, Caterina..Mette voglia di partire subito, che bella destinazione Nizza!!
Qui le testimonianze languono ultimamente ma chissà che non vi passi qualcuno con la stessa assegnazione.
Comunque, la tua promette bene!

13 08 2011
Anonimo

AIUTO! quello che non ho capito e che spero voi siate in grado di spiegarmi è se per partecipare bisogna necessariamente essere studenti oppure si può partecipare anke con la sola laurea triennale in interpretariato e traduzione!
grazie a tutti😉

13 08 2011
Francesca

aggiungo alla mail appena inviata che mi sono laureata a gennaio del 2010.

13 08 2011
Fab (Blogue Pol)

Francesca,

non è sufficiente l’aver conseguito la laurea triennale. Anche nel tuo caso, in occasione della domanda, dovresti risultare iscritta ad una laurea magistrale.

E’ un quesito che è stato posto più volte ma ne approfitto per ribadire il requisito anche perché nel testo pubblicato in origine qui, risalente al bando di qualche anno fa, era diverso.

Grazie anche a te e buon Ferragosto😉

26 10 2011
chiarocchia

Ciao! Desidero un’informazione riguardo ai crediti da possedere al momento del bando. Ho dato un’occhiata a quello riferito all’anno 2011-2012 e non capisco quanti cfu siano richiesti quando si parla di due esami relativi alla lingua, letteratura o linguistica del paese per il quale si presenta la
domanda e due relativi alla lingua o letteratura o linguistica italiana. Voglio dire, se ho fatto un solo esame da 12 cfu di letteratura francese, ad esempio, sono a posto così? E ovviamente si possono sommare quelli conseguiti alla triennale a quelli della magistrale vero? Grazie!

26 10 2011
Fab (Blogue Pol)

Ciao Chiarocchia! Tra i requisiti previsti dal bando, non si fa riferimento ad un numero di cfu minimo.
Invece, è necessario aver superato almeno due distinti esami nella lingua del Paese prescelto, indipendentemente dal rispettivo n° di cfu corrispondenti; nell’esempio riportato, non saresti in possesso di tale requisito.
Si tengono in considerazione il percorso triennale e quello magistrale; complessivamente, occorre aver superato due esami in lingua (per es., francese) e due inerenti la lingua italiana.
Spero che questa informazione ti sia d’aiuto!

26 10 2011
chiarocchia

Ti ringrazio dell’informazione, sei stato chiarissimo. Però ho ancora qualche dubbio: gli esami possono risultare anche fuori dal mio piano di studi? E se io alla triennale ho fatto due esami di francese (uno di lingua e uno di letteratura, rispettivamente da 6 cfu) ma nel mio piano, in seguito a un passaggio di ordinamento, mi sono stati registrati come un solo esame da 12 cfu facendo le medie dei voti, come devo considerarli? Grazie di nuovo!

27 10 2011
Fab (Blogue Pol)

Tieni presente che il certificato degli esami sostenuti attesta quanto dichiari nella domanda di selezione; vale a dire, se da quel documento che scarichi dal sistema on-line dell’università o che, su richiesta, ti viene fornito in segreteria o che produci con autocertificazione, risulta un solo esame di lingua (anche se per effetto di accorpamento, di passaggio di ordinamento o altro), è quello il dato da cui partire.

Se gli esami richiesti sono presenti nella tua carriera in maniera certificabile, essi vanno considerati ai fini della selezione.

Per quel che hai scritto, ipotizzo che nel certificato vi sia attualmente un solo esame di lingua francese da 12 cfu (al di là del voto, che è un altro aspetto) e che gli esami di lingua che hai sostenuto precedentemente non siano più presenti, non più riportati, dunque non più certificati. Formalmente, dunque, avresti superato un solo esame di lingua francese.

La presente, spero comunque utile, è un’indicazione di massima. Esponi, però, un caso particolare, in merito al passaggio di ordinamento; è consigliabile che tu sottoponga i quesiti specifici inerenti anche e soprattutto agli addetti del Ministero (i riferimenti di contatto sono riportati nella parte alta della presente pagina), sperando che possano sciogliere tali dubbi!

14 11 2011
mari

Ciao! mi sono laureata in lettere e attualmente sono iscritta al corso di laurea magistrale in scienze linguistiche e comnunicazione intrculturale. credo di avere tutti i requisiti elencati nel bando ma ho un piccolo problema: per quanto riguarda l’esame di lingua(sostenuto alla triennale) il mio non è espresso in trentesimi ma con una idoneità!ho controllato il settore scientifico disciplinare ed è uguale a tutti gli altri lettorati di lingua. Posso fare ugualmente domanda? grazie😉

14 11 2011
Fab (Blogue Pol)

Ciao Mari! Temo che almeno un requisito, nell’ipotesi non soddisfatto, non ti permetta di fare domanda. Anzitutto, fai riferimento ad un singolo esame ed è necessario aver sostenuto almeno 2 esami della lingua straniera prescelta. Inoltre, le idoneità danno in generale e verosimilmente anche nel tuo caso solo un numero di CFU (posto che appartengano ad un settore scientifico disciplinare accettato e su questo aspetto, scrivi, non hai problemi); idoneità in lingua senza voto non sono valide a soddisfare il requisito base riguardante gli esami di lingua straniera. Potresti, per verifica, contattare il Ministero; se confermato, mi spiace😦

15 11 2011
mari

Ho parlato dell’idoneità, perchè x gli altri esami richiesti (letteratura straniera, linguistica italiana e letteratura italiana) sono a posto.😦

15 11 2011
kateri87

Ciao Mari,
scusa se m’intrometto ma purtroppo se è un’idoneità non dovrebbe avere un settore scientificio disciplinare, per questo non è espresso in trentesimi; è come un laboratorio, un’attività obbligatoria ma non viene, purtroppo, considerato esame.

Io studio lingue alla specialistica, anche alla triennale ho sostenuto esami di lingue composti da una parte di lingue a traduzione ed un’altra monolingua, il classico esame con writing, reading, speaking etc ed alla fine i crediti verbalizzati hanno un codice (l-lin) e non sono considerate idoneità; credo che se riesci a sostenere un esame di lingua entro la scadenza del bando, dato che adesso sei iscritta alla magistrale in lingue, tu possa riuscire a partecipare…credo sia l’unica via!🙂

15 11 2011
Fab (Blogue Pol)

Un contributo di “kateri87”, come anche quelli di altri, è il benvenuto e personalmente non è da considerare un’intromissione🙂 Nel merito, risulta risposta adeguata al quesito riproposto da “mari” e fornisce un naturale suggerimento in tempo utile, prima dell’uscita del prossimo bando.

Aggiungo solo che le idoneità possono far parte di un’area formativa da ‘coprire’ nel proprio percorso così come costituire CFU a scelta libera e che, non avendo voto in trentesimi corrispondente, non soddisfano il requisito in oggetto; ribadendo che è necessario aver sostenuto 2 esami relativi alla “Lingua, Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta la domanda” e che non mi è chiaro, mari, se “letteratura straniera” sia uno ed unico tuo esame, finora, relativo alla lingua prescelta. Escludi l’idoneità. Potresti essere a posto ma, seguendo quel che si è specificato, anche no😦

24 11 2011
Davide

Ma il bando per l’anno 2012/2013 dov’è?

24 11 2011
Fab (Blogue Pol)

Non c’è ancora, naturalmente. Si deve attendere ancora per poco tempo; esce, ogni anno, nella prima settimana del mese di dicembre. Potrai tenerti aggiornato, Davide, anche in questo spazio.

26 11 2011
sarah

Salve, sono una dottoranda italiana iscritta al quarto anno di tesi in Etudes Italiennes presso l’Université Sorbonne Nouvelle-Paris III. Sono in possesso di una laurea triennale in Lettere (Università Cà Foscari, giugno 2006) e di una laurea specialistica francese (Master 2 en Littérature générale et comparée, Université Sorbonne Nouvelle, giugno 2008). Vivo a Parigi da cinque anni. Vorrei sapere se rispondo ai requisiti necessari per poter fare la domanda di Assistente di Lingua italiana (essendo iscritta ad un dottorato in Letteratura Italiana in Francia). Grazie molte per l’attenzione.

27 11 2011
Fab (Blogue Pol)

No Sarah, mi spiace; per soddisfare il requisito sull’iscrizione, il dottorato dovrebbe essere di e presso un’università italiana.
Grazie per il tuo interesse e ad ogni modo, buon proseguimento per il tuo percorso parigino.

3 12 2011
diana

Ciao,
ho una curiosità. Come mai se i posti disponibili per la Spagna sono poco più di una ventina nella graduatorie ufficiali dell’anno scorso ci sono 38 vincitori?
Grazie.

3 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Ciao Diana,
il numero definitivo dei posti, nel bando solo indicativo, è conseguenza della effettiva disponibilità dei Paesi ospitanti.
Nel caso della Spagna ne sono stati assegnati più del previsto: per 34 vincitori; non per 38 in quanto è il decreto di approvazione degli atti il riferimento ultimo (salvo successivi, eventuali ricorsi).
Grazie e saluti.

5 12 2011
diana

Grazie della risposta

5 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Grazie anche a te, Diana, per aver manifestato una curiosità utile ad una maggiore informazione sull’opportunità in oggetto.

7 12 2011
Giusi

ovviamente questo sito è aggiornato?quindi vuol dire che il bando per l’anno 2012.13 tarda ad essere pubblicato?

7 12 2011
Anna

Buongiorno, avrei un dubbio da chiarire, spero qualcuno possa essermi d’aiuto. Viene ritenuto valido un esame che risulta registrato sul libretto cartaceo ma non sul libretto online, ovviamente con data e voto e antecedente alla scadenza del bando? In caso positivo, dovrei allegare la stampa del libretto cartaceo insieme a quella del libretto online, qualora risultassi idonea? Grazie e complimenti per questo servizio!

7 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Giusi: Si, come da te considerato. Il bando per l’a.s. 2012-2013 si fa attendere; la notizia della sua pubblicazione sarà riportata anche in questo spazio, sia nel testo in alto della presente pagina, sia tra i commenti, a cui ci si può iscrivere via mail per tenersi aggiornati

7 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Anna: Buonasera. Non c’è da preoccuparsi già per tale aspetto: in caso di esito positivo, è possibile e consigliabile inviare i documenti che si pensa possano essere utili a chiarire quanto dichiarato.

In caso di non coincidenza tra il libretto cartaceo e quanto è presente online, per esempio per un esame che non è stato ancora registrato dal sistema, si invia la fotocopia (sottoscritta, firmata) del libretto cartaceo dov’è presente l’esame d’interesse, che va evidenziato (sulla fotocopia, con sottolineatura/evidenziatore); eventualmente, si può anche allegare una propria dichiarazione che ne attesti la veridicità.

Grazie a te per i complimenti!

9 12 2011
Claudia

Quando esce il bando 2012/2013 ??

10 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Si attendono notizie a riguardo nella prossima settimana.

11 12 2011
Anonimo

Mi sono laureata a marzo 2011 alla Specialistica di Lingue, ho possibilità di partecipare al bando?

12 12 2011
rox

un’informazione…l’erasmus e il placement fanno punteggio?e la lettera motivazionale?

12 12 2011
rox

ah, altro dubbio…sn laureanda alla specialistica ed ho un esame di recupero che ha settore scientifico disciplinare, ha voto espresso in trentesimi ma nn fa media…vale inserirlo nella domanda?

12 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Anonima: Se non sei più iscritta al’università, come si presume avendo concluso la specialistica in marzo, non potrai partecipare.

12 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Rox: L’Erasmus, il Placement e le motivazioni personali non contribuiscono alla formazione del punteggio. Meglio, comunque, inserire questi elementi nella sezione F “Altre notizie” della domanda cartacea (potrebbero risultare utili, per es. per l’attribuzione della sede preferita). La lettera di presentazione del docente, invece, viene chiesta agli idonei in un momento successivo.
Per l’altra domanda, l’esame in questione dovrebbe avere dei CFU corrispondenti, oltre che un voto in trentesimi e il settore scientifico-disciplinare; così, meglio inserirlo.

12 12 2011
Anonimo
12 12 2011
Anna

Finalmente!!! Peccato solo che non si riesca a visualizzare l’avviso… Ad ogni modo, dalle domande&risposte mi pare di aver capito che i criteri sono gli stessi dell’anno scorso…speriamo bene!

12 12 2011
Anonimo

credo sarà reso attivo il 19 dicembre

13 12 2011
giusi

19-20 gennaio vuol ditre che il 20 è la scadenza del bando???grazie

13 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Come alcuni tra i più tempestivi hanno prontamente riportato e commentato e dunque a scopo di maggiore diffusione tra gli altri, si conferma la notizia che ieri, 12 dicembre, è stato pubblicato l’Avviso di selezione per i posti di assistente di lingua italiana all’estero per l’anno scolastico 2012-2013.

Il modulo della domanda sarà disponibile on-line a partire dal 19 dicembre 2011.
Il termine di presentazione delle domande on-line scade il 20 gennaio 2012.

14 12 2011
Marianna

Ciao! Vorrei un chiarimento sul calcolo del punteggio per la graduatorie degli assistenti di lingua italiana all’estero. alla voce p2 del bando con la quale si indica la SOMMA DEI VOTI DEGLI ESAMI RIPORTATI NEL PUNTO D, si intende la somma vera e propria, quindi 28+28+30+25, oppure la MEDIA dei voti?

Grazie mille in anticipo a tutti, Marianna

14 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Ciao Marianna! Com’è scritto, la somma e non la media. A tal punto, è possibile inserire fino a 5 esami della lingua del Paese scelto e 5 esami per la lingua italiana e realizzare così un punteggio più alto.

Sperando che il suggerimento ti sia prezioso, saluti.

14 12 2011
diana

Io invece vorrei sapere se le lodi hanno un punteggio.

Grazie,
Diana

14 12 2011
Fab (Blogue Pol)

No; le lodi accompagnano il voto ma non fanno punteggio.

Ciao Diana,
Fab

14 12 2011
Marianna

Grazie mille…:) perfetto!!

14 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Per quel che è nelle possibilità..🙂

15 12 2011
Anonimo

Ciao! Avrei solo una domanda, vorrei sapere se gli esami da inserire devono essere stati sostenuti solo nella magistrale o anche alla triennale (mi sembra d’aver capito che si possono mettere anche esami della triennale ma volevo essere sicuro)!

Grazie
Riccardo

15 12 2011
Michela

Quindi possono presentare domanda solo le persone iscritte a facoltà umanistiche??Io sono iscritta a medicina. Non posso vero?Toglietemi definitivamente questo dubbio…

15 12 2011
Chiara

Ciao di nuovo! Ho qualche altro dubbio da sottoporvi. Ad esempio, se metto un esame di lingua da 12 cfu fuori piano, perchè non mi ci sta più, vale lo stesso? E altra domanda, forse stupida, ma non si sa mai: non incide minimamente la data di compilazione del modulo sulla precedenza vero? Mi spiego meglio, se io do l’ultimo esame che mi serve il 16 gennaio, e quindi lo compilo poco prima del termine, non vengo penalizzata in qualche modo?
Grazie mille,
Chiara

15 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Riccardo: possono essere stati sostenuti nella triennale o in quella magistrale e anche in parte nell’una e in parte nell’altra.

Ciao!

15 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Michela: non puoi, considerando che tu non abbia conseguito una triennale umanistica e tra quelle previste.

15 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Chiara: bentornata in questo spazio. Se l’esame in questione è documentato, registrato nel percorso accademico, non vi dovrebbero essere problemi sulla sua validità. Per avere meno dubbi, rammento che il Ministero ha messo a disposizione un numero di telefono e un indirizzo mail.

Non c’è da preoccuparsi per la data di compilazione del modulo, che non incide, ovviamente, in alcun modo; conta solo il rispettare quella di scadenza.
Ciao!

15 12 2011
chiarocchia

Grazie mille come sempre, farò una telefonata al ministero per esserne certa.

15 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Bene e magari potresti condividere l’esito della telefonata.

15 12 2011
giusi

ciao a tutti!rileggendo l’avviso mi è sorto un grande dubbio…io sono iscritta alla magistrale dal 2009/2010, per l’anno 2011/2012 non mi sono iscritta al primo anno fuori corso perchè prevedo di sostenere solo la tesi a luglio, devo pagare quindi non solo il contributo per la laurea ma anche invece delle tasse ‘per intero’, un tot per il debito della laurea non riuscendo a sostenerla entro maggio 2012,quindi risulto essere iscritta per l’anno in corso????ma soprattutto posso partecipare alla selezione???non ditemi di no!!!

15 12 2011
Marianna

Un piccolo ulteriore chiarimento: se un esame è composto di due moduli, quindi MI (modulo istituzionale) e MAT1-2 (approfondimenti), e questo è stato sostenuto in due appelli differenti, conta come esame unico? oppure si possono inserire entrambi con i rispettivi voti?

Grazie🙂

15 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Giusi: in genere, non prevedendo di laurearsi entro l’ultima sessione dell’a.a. precedente ma in quella estiva dell’a.a. in corso, solo successivamente al versamento della tassa per l’esame di laurea si risulta essere iscritti all’a.a. di riferimento, al presente 2011-2012.

Il bando chiede di essere iscritti all’a.a. 2011-2012, a meno che si preveda di laurearsi nell’ultima sessione dell’a.a. 2010-2011 e per il qual caso c’è un’apposita voce da compilare nel modulo di domanda che consente di partecipare alla selezione in tale status. Non sembra il tuo caso. Il consiglio è dunque, dopo aver posto il quesito alla segreteria studenti per ricevere conferma sull’iscrizione, di versare fin d’ora la tassa per laureandi per risultare così regolarmente iscritta all’a.a. 2011-2012.

15 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Marianna: l’esame si compone di due moduli ma è uno e unico. Potrai inserire, nella sezione D, un solo voto e per convenienza il più alto conseguito tra i due🙂

19 12 2011
giusi

ariciao a tutti!grazie sempre di essere co0sì chiari nelle risposte!
nella domanda chiede di indicare le preferenze sedi di destinazione, ma dov’è l’elenco delle regioni o città per quanto riguarda la Spagna?? grazie come sempre!

19 12 2011
Anonimo

io penso di laurearmi in una laurea triennale per aprire posso fare lo stesso la domanda,rientro nell’ anno?

19 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Giusi: bentornata in questo spazio. Per quanto riguarda la Spagna, la scelta è libera e devono essere inseriti a piacimento i nomi delle città o delle regioni. Fa piacere che le risposte risultino chiare, grazie!

19 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Anonimo/a (nel form del commento da apporre, è preferibile inserire un nome o nick): è stato più volte scritto e diffuso in questo spazio, anche tra i commenti e nel bando tra i primi requisiti, che è necessario essere iscritti almeno ad una magistrale, non essendo sufficiente l’aver conseguito una laurea triennale; figuriamoci se il momento della presentazione della domanda è antecedente al conseguimento di quest’ultima.

Si consiglia, prima di porre quesiti di chiarimento, di dare almeno una prima, minima lettura a quanto scritto qui ad inizio pagina e/o al bando.

20 12 2011
chiarocchia

Come promesso, ho chiamato il ministero e mi è stato confermato che anche gli esami fuori piano valgono ai fini del punteggio, l’importante è che ovviamente siano registrati e quindi rintracciabili. Spero possa essere un’informazione utile a qualcun’altro.

20 12 2011
diana

Sì lo è. A mio avviso il bando era quanto meno ambiguo su questo punto. Grazie!

Diana

20 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Chiarocchia: fa piacere che il contatto avuto con il Ministero abbia fornito rassicurazioni e che il chiarimento riportato corrisponda esattamente a quanto io avevo scritto due volte, specificando che l’esame è valido se è registrato.

20 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Diana: vale quanto risposto a Chiarocchia. Bene che risulti utile e più chiaro a più di una persona!

20 12 2011
diana

Salve,
nelle destinazioni di preferenza, per quanto riguarda la Spagna, si può scrivere qualsiasi città o regione, giusto?
Grazie.
Diana

20 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Qualsiasi; è sempre bene, comunque, inserire destinazioni mirate, dopo aver effettuato qualche ricerca.
Saluti.

20 12 2011
diana

Che tipo di ricerca? Nel senso, io conosco abbastanza la Spagna e so dove mi piacerebbe andare, ma lei si riferisce forse alle regioni dove ci sono più scuole disponibili? In questo caso, come posso scovarle?

20 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Si, intendevo il considerare anche tali fattori. Gli assistenti affiancano i titolari d’insegnamento della lingua italiana nelle scuole dove l’insegnamento della nostra lingua è impartito. Anche la familiarità dei luoghi può aiutare a scegliere le sedi di preferenza e in questo caso, conoscendo abbastanza il Paese, non dovresti avere difficoltà nel trovare quante più informazioni utili. Partendo magari dal sito del Ministero dell’Istruzione spagnolo e cercando un annuario o elenco degli istituti.
In genere io mi rivolgo, nelle risposte, direttamente con il “tu”; qualora volessi usarlo in luogo del “lei” nei miei confronti, Diana, per me andrebbe bene.

20 12 2011
diana

Grazie del consiglio, ne terrò conto.

20 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Una semplice indicazione, si spera utile e plausibilmente valida anche in via generale.

20 12 2011
Anonimo

Ciao! Ho visto che si può optare per la Scozia come paese di scelta e vorrei sapere se ci sono posti disponibili a Edimburgo oppure le sedi di assegnazione cambiano in base all’anno oppure se ci sono posti già prestabiliti.

Grazie
Riccardo

21 12 2011
rox

ma quest’anno i crediti degli esami da inserire non valgono ai fini dell’elaborazione del punteggio finale, vero???

21 12 2011
rox

@fab altra info, please!riguardo un esame di debito che ho sostenuto, con voto in trentesimi e crediti…registrato e quindi rintracciabile…che peró non fa media con gli altri esami per l’elaborazione del voto di laurea, semplicemente…bene, ho chiamato al ministero e mi hanno detto che non puo essere inserito…ma, perché???

21 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Riccardo: ciao! Si può selezionare (Region) “Scotland” scegliendo il Regno Unito e sperare che vi sia Edimburgo tra le sedi di assegnazione e dunque di disponibilità, che sono stabilite e note tra i rispettivi Ministeri.

21 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Rox: come per gli anni precedenti, il numero dei crediti maturati nella laurea magistrale concorre alla formazione del punteggio, al punto p3 e per l’eventuale fattore età anche al punto p4. In riferimento agli esami di requisito della sezione D, contano invece i voti.

Per quanto riguarda l’altro quesito, Rox, potrebbe non essere chiaro al Ministero, a me o a entrambi. Si dovrebbe chiarire cosa s’intende per esame di debito e perché non fa media e ancora, se appartiene ad un settore scientifico disciplinare tra quelli previsti per gli esami di requisito della sezione D.

23 12 2011
Daria

Salve, ho un po’ di dubbi che esprimo qui tutti assieme; spero le risposte risultino utili per tutti!
1) Mi si potrebbe gentilmente confermare se è vero che nel calcolo del punto p2 si tengono in considerazione i voti di TUTTI gli esami inseriti nel form (dunque fino ad un massimo di 10) e non solo solo dei 4 esami da riportare obbligatoriamente (2 relativi alle lingue/letterature del Paese straniero e 2 di Italiano)?
2) Come mai i posti per il Regno Unito sono diminuiti così drasticamente rispetto allo scorso anno? C’è possibilità che siano in realtà più dei 15 riportati nel bando?
3) Se calcolo da me il mio punteggio (ammettendo che poi corrisponda a quello del Ministero) secondo voi è possibile fare riferimento ai punteggi ottenuti dai candidati nelle graduatorie dell’anno scorso per orientarsi e vedere se si può essere selezionati? Oppure visto che quest’anno i criteri sono diversi non funzionerebbe?
4) Non so se ciò sia di competenza dell'(impareggiabile!) informatore di questo spazio🙂, ma in caso di trasferimento da un ateneo ad un altro, per gli esami convalidati devo riportare la data della convalida a verbale o dell’esame nel vecchio ateneo?

Grazie mille in anticipo
Daria

23 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Salve, Daria; sperando di sciogliere qualche dubbio, nell’ordine:

1) Così è sulla base di quanto è scritto nel bando. Chi ne ha, inserisca fino a 10 esami tra quelli previsti per la sezione D, per raggiungere un punteggio maggiore.
2) Il numero dei posti, per ogni Paese, può variare sulla base delle effettive disponibilità. Il numero definitivo si saprà con il decreto di approvazione degli atti (con i vincitori assegnatari) e potrebbero aversi, anche per il Regno Unito, anche più dei 15 posti finora previsti. Prendendo in esame la Spagna, per esempio, lo scorso anno erano previsti una ventina di posti e ne sono poi risultati 34.
3) Se vuoi esercitarti nel calcolo dell’ipotetico punteggio, alla tua iniziativa e tempo. Per effettuare una comparazione e una proiezione sull’attuale bando, un consiglio semplice è quello di calcolare quale sarebbe stato il tuo punteggio/posizionamento in graduatoria nell’anno scorso e secondo quei criteri e confrontarlo poi con quello che otterresti in questo.
4) Per tale quesito di natura amministrativa, potresti contattare il Ministero. Considera, comunque, che per chiarezza è opportuno far coincidere quanto dichiarato – date degli esami comprese – nel modulo di domanda on-line con quanto è attualmente riportato, per la tua carriera, sui certificati dell’attuale ateneo; tali sono quelli che in genere possono essere scaricati dalla segreteria on-line e che dovranno essere inviati successivamente dagli idonei.

Grazie a te per la considerazione a commento dell’uso che faccio di questo spazio🙂
Buon periodo festivo,
Fab

24 12 2011
Anonimo

Ciao! Avrei un’altra domanda. Nella compilazione ad un certo punto bisogna specificare il numero di crediti maturati nella laurea magistrale. Il problema è che io ho esami fatti che però andranno a comporre un voto unico solo quando avrò passato tutti e tre gli esami che compongono un cosiddetto “modulo” (anche se in realtà due li ho già fatti e ho ottenuto i crediti relativi, ma che per ovvi motivi non compaiono su almaesami perchè bisogna avere tutti e tre i voti per completare il modulo). Posso calcolare i crediti anche di questi esami che ho già fatto ma il cui voto totale sarà scritto quando avrò concluso il modulo oppure no?

Grazie mille!
Riccardo

24 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Ciao Riccardo! Facendo riferimento al numero complessivo di crediti maturati nel corso di laurea magistrale, che concorrerà a formare il punteggio nell’ambito “p3”, separiamo la questione del voto e anche quella del “modulo”.

L’obiettivo è il seguente: bisogna dimostrare, con documenti, di aver maturato tali crediti; se non compaiono su quello che nel tuo caso si chiama “almaesami”, altrove (su libretto, altro supporto cartaceo, dipende dagli usi del corso di laurea/ateneo) devono essere stati registrati. Possono così entrare nel computo e successivamente, se idoneo, andranno dimostrati con l’invio di un certificato o di un libretto o al limite di una dichiarazione firmata dal docente esaminatore.

Con la speranza di essere stato d’aiuto,
buon periodo festivo.

24 12 2011
bepi

ciao, qualcuno mi potrebbe dire il link del bando dell’anno scorso (quello del 2011-2012 per intenderci); ho cercato e cercato ma proprio non sono riuscito a scovarlo! Grazie in anticipo.

24 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Il bando dell’anno scorso si trova in questo stesso spazio, tra i commenti del periodo in cui fu pubblicato (che è lo stesso ogni anno).
Comunque, ecco il link: http://archivio.pubblica.istruzione.it/dg_affari_internazionali/allegati/avviso14367_11.pdf

27 12 2011
rox

@ fab : scusa se scrivo ancora e se continuo a battere sullo stesso punto, ma sono confusa rispetto agli esami da inserire…ti parlai un po di tempo fa di esami di debito, che sono quegli esami che ho dovuto sostenere per poter accedere alla specialistica, essendo passata da un corso triennale di lingue ad un corso specialistico di lettere, che hanno crediti, voti e settore scientifico disciplinare, ma che non fanno media per il voto di laurea. sono registrati nel libretto ma non considerati per il calcolo della media. ora mi chiedo…posso inserirli? al ministero mi hanno detto di no…ma a questo punto non bisognerebbe contare nemmeno gli esami fuori piano, giusto?

27 12 2011
Anonimo

Ciao! Scusa, ma non mi è chiaro cosa si intenda esattamente con “Tipologia esame/Settore Scientifico disciplinare” dato che il nome dell’esame già fa presagire di cosa si tratti. Cosa devo scrivere?

Grazie
Riccardo

27 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Rox: non c’è da scusarsi, non preoccuparti di quante volte intervieni. Avendo il Ministero risposto di no, non abbiamo potere per cambiare tale giudizio; il Ministero decide ed è la fonte ufficiale. Avevo inteso correttamente in cosa consistessero gli esami di debito; ciò che conta è se, nel tuo percorso di laurea triennale e/o in quello di laurea specialistica, hai superato gli esami di requisito e se questi figurano tra gli altri nel certificato/attestato. Il fatto che facciano o meno media o che siano in soprannumero è a mio parere non rilevante. Forse sarebbe più efficace provare a chiarire anche via e-mail.

27 12 2011
Anna

Ciao a tutti, ritorno su questo spazio per chiedervi un consiglio in merito alle 3 Académie francesi da inserire nelle preferenze. Partendo dal presupposto che so benissimo che ne verrà tenuto conto molto limitatamente, qual è secondo voi la scelta più saggia da fare? Cercare di inserire delle destinazioni con una maggiore concentrazione di assistenti per avere più possibilità (suppongo quelle più vicine all’Italia)? Oppure il contrario? Grazie mille di nuovo, Anna

27 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Riccardo: senza bisogno di scuse, ciao! Certo, il nome di un esame fa intendere di cosa si tratti ma è richiesto anche di specificare a quale settore scientifico-disciplinare esso appartenga. Ogni esame, comunque denominato, fa parte di un SSD, che puoi trovare in genere riportato sul certificato on-line del tuo piano di studi o anche nella guida dello studente. Per gli esami requisito di lingua e di italiano, confrontali con quelli che sono riportati nel bando alla voce D.

27 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Anna: ciao e bentornata. Come scritto in risposta ad un altro recente quesito e come intuito, gli assistenti affiancano i titolari d’insegnamento della lingua italiana nelle scuole dove ciò è previsto.
Facendo qualche ricerca, è magari possibile individuare zone geografiche dove vi sia una maggiore presenza d’insegnamento della lingua italiana rispetto ad altre ma, fermo restando che per la Francia sono già stabilite le sedi di destinazione in quanto tutte (quelle) disponibili e che il numero dei posti ripartiti nelle singole “académies” non è dato, resta un esercizio e una supposizione.

28 12 2011
Marianna

Buongiorno a tutti, sono alla ricerca di un elenco delle scuole italiane nel Regno Unito. Non riesco ancora a trovare nulla di utile. Dove posso trovarne uno affidabile?

28 12 2011
Fab (Blogue Pol)

Buongiorno, Marianna. Prova a cercare, anche tra i link presenti lateralmente, sulla pagina del Ministero degli Affari Esteri dedicata alle scuole italiane all’estero. Di certo è fonte affidabile.

29 12 2011
alius

Buongiorno a tutti,
sono una laureanda per la magistrale in lingue moderne e stavo leggendo il bando appena uscito. Se ho studiato spagnolo come terza lingua solo per un anno in triennale (ho fatto quidi 2 esami), quando le mie prime due lingue sono inglese e tedesco..secondo voi fare domanda per la spagna sarebbe un’autoeliminiazione sicura?

29 12 2011
Anna

Grazie per la risposta. Ho provato a fare delle ricerche e ho capito che l’italiano viene insegnato soprattutto nel sud del paese, dove c’è appunto una maggiore concentrazione di assistenti. Non ho ancora capito cosa mi convenga fare però…penso che seguirò semplicemente le mie preferenze, sperando di avere fortuna!🙂

29 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Alius: buonasera; si riducono abbastanza le possibilità di risultare vincitrice, considerando che ci sono candidati con 5 esami di lingua straniera e che si sommano i voti.

29 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Anna: si, per senso logico io presumevo le zone più prossime a noi. Bene considerare le preferenze personali e tenendo conto che le Académie sono suddivise in tre gruppi e se ne può indicare una per ciascun gruppo. Per esempio, inserire Marsiglia esclude Nizza, stando al Sud. Buona fortuna!🙂

29 12 2011
Anna

Sì certo, questo ce l’ho ben chiaro. Grazie ancora!

29 12 2011
Lia

Salve, scusate il disturbo, ma avrei questo dubbio: vorrei sapere se si possono inserire per gli esami relativi alla lingua o alla letteratura del paese per il quale si presenta la domanda anche gli esami che si sono sostenuti in Erasmus (e dunque di letteratura o lingua straniera) che però sono stati convertiti nel piano di studi italiano in esami che non rientrano nei settori scientifico-disciplinari indicati dal bando. Per esempio: ho sostenuto in erasmus un esame di filologia spagnola che però mi è stato convertito in un esame di filologia romanza per essere compatibile con il mio piano di studi in Italia. E se fosse possibile, come inserisco questi esami? Scusate, spero di essermi spiegata bene,
grazie

30 12 2011
Angelo Calemme

Salve,
io ho stampato il modulo on-line per assistenti per insegnamento lingua
ma quale è l’indirizzo preciso a cui devo inviare l’incartamento? Devo fare qualche versamento?
Grazie.

30 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Lia: salve e nessun disturbo; sul certificato degli esami dell’università italiana di appartenenza, gli esami sostenuti in Erasmus in genere non compaiono nella dicitura che avevano presso l’università estera, come appunto sembra sia avvenuto nel caso riportato e per effetto della conversione. Se così e tenendo conto che quando non rientrano in uno dei settori scientifico-disciplinari indicati nel bando viene a mancare un requisito, non sarebbero da considerare validi ai fini degli esami previsti per la sezione D.
E’ un punto che può essere considerato non abbastanza chiaro nel bando (la questione esposta lo è, invece) ed è consigliabile sottoporre il quesito al Ministero, magari riportandone qui la risposta.

30 12 2011
Fab (Blogue Pol)

@ Angelo Calemme: salve; non ci sono versamenti da fare e bisogna conservare la domanda di partecipazione (il modulo compilato on-line) per l’eventuale invio cartaceo subordinato all’ammissione della propria candidatura. Dunque bisognerà attendere l’elenco degli ammessi. L’indirizzo è riportato al punto 5 dell’avviso.

1 01 2012
Αλέξης Ρούτζιο

Salve, volevo un chiarimento: Sono uno studente iscritto al primo anno della Magistrale di Lingue e ho conseguito lo scorso luglio la laurea triennale, sempre in Lingue. Al momento soddisfo tutti i punti del bando ma i miei dubbi arrivano al punto circa gli esami sostenuti alla magistrale, da dover inserire. Essendo studente di I anno è normale che ho appena iniziato, e soprattutto che la prima sessione utile per sostenere i primi esami è quella di Febbraio. Alla data di scadenza del bando, quindi, nel mio piano di studi risultano 0 cfu sostenuti.

Posso comunque partecipare al bando, visto che sono regolarmente iscritto alla magistrale, avendo le materie obbligatorie sia di lingua straniera sia di linguistica, sebbene non abbia sostenuto ancora nessuna materia?

Grazie,
Alessio

2 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Salve, Alessio. Soddisfando tutti i requisiti, tra cui l’aver superato gli esami obbligatori di lingua straniera e quelli di linguistica italiana, evidentemente durante il corso di laurea triennale, è certamente possibile partecipare alla selezione; anche con 0 CFU conseguiti da neo-iscritto alla magistrale.

3 01 2012
nicoletta

buonasera ho appena fatto domanda on line per l’ assistenza di lingua straniera all’estero. Volevo sapere se basta questa?oppure devo fare altro?

Grazie e buon inizio d’anno!

3 01 2012
nicoletta

Ultima domanda:quando usciranno le graduatorie?

3 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Buonasera, Nicoletta. Non c’è altro da fare (oltre che stampare il modulo di candidatura e tenerne copia) fino alla pubblicazione dell’elenco degli ammessi idonei. Lo scorso anno le prime graduatorie, provvisorie, sono uscite il 21 gennaio; le si attende, dunque, per lo stesso periodo.

Buon inizio d’anno anche a te e in bocca al lupo per la candidatura!

3 01 2012
Anna

Mi permetto di intromettermi tra nicoletta e Fab: credo sia un pò improbabile che le graduatorie provvisorie escano nello stesso periodo dell’anno scorso, in quanto il termine ultimo per candidarsi è il 20 gennaio, posticipato di qualche giorno rispetto al 2011. Il bando al punto 3 “Procedura di selezione e formazione della graduatoria provvisoria” dice: “L’elenco degli ammessi sarà pubblicato sul sito internet del Ministero entro 15 giorni dal termine di invio delle domande di partecipazione online”. Dovrebbe essere intorno a lunedì 6 febbraio deduco…o almeno credo!🙂

3 01 2012
Anna

Anzi no, anche prima in effetti! Speriamo si velocizzino il più possibile🙂

3 01 2012
diana

Mi è venuto un dubbio.

Il fattore premiante si riferisce ai cfu accumulati fino al compimento dei 25 anni, ma non mi è chiaro se dal ministero controllino le date di tutti i vari esami sul libretto o prendano in considerazione solo le date degli esami che dichiariamo nella domanda (cioè quelli di italianistica e quelli della lingua/letteratura del paese ospitante). Perchè in tal caso mi converebbe inserire esami più vecchi.

(Comunque il fattore premiante è a mio avviso ridicolo… E se fossi nata a gennaio invece che a settembre lo troverei ancora più irritante).

E poi: ci dobbiamo aspettare che le graduatorie provvisorie vengano sconvolte o subiranno solo aggiustamenti? (mi rendo conto che questa domanda sia assurda).

3 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Anna: serve a precisare ma in effetti, “per lo stesso periodo” s’intende fine gennaio – inizio febbraio; giorni più, giorni meno ma non, per dire, a marzo🙂

L’anno scorso, il termine ultimo per candidarsi fu il 14 e le graduatorie uscirono 7 gg. dopo; se proiettiamo l’identico arco temporale su quest’anno, vista la scadenza delle candidature fissata al 20, le graduatorie potrebbero uscire, ipotesi, il 27 gennaio.

3 01 2012
diana

(O fino al compimento dei 24?)

Diana

3 01 2012
diana

Ok, mi rispondo da sola al primo quesito:

bisogna inviare “la data dell’ultimo esame sostenuto o di laurea ed i CFU degli esami conseguiti nel corso della laurea specialistica/magistrale”, quindi sicuramente varrà quella.

Scusate il caos🙂

3 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Diana: sul fattore premiante, l’anno scorso in questo stesso spazio sono stati sviluppati chiarimenti che invito a cercare tra i commenti del periodo.

Due dubbi possono essere subito sciolti: si calcolano i CFU maturati fino ai 24 anni e non fino ai 25 e si considerano i CFU dichiarati on-line dal candidato nella sezione riguardante la laurea magistrale, come poi notato; non quelli della sezione D degli esami requisito di lingua straniera e italianistica (ma vi può essere il caso di esami e dunque CFU che figurino in entrambe le voci del modulo di domanda).

Molti criticano anche il fatto che essersi laureati di magistrale nel marzo 2011, per esempio e anche in corso, non consenta di partecipare, contrariamente a chi si è laureato anche fuori corso, per esempio, nel luglio 2011.

Non ci si aspetti sconvolgimenti delle graduatorie provvisorie; ci sono delle variazioni, per lo più dovute al fatto che il numero dei posti effettivamente resi disponibili dai paesi esteri può variare.

3 01 2012
Anna

In effetti hai ragione Fab…parlavi di periodo, non di giorno preciso! Mi devi scusare! Ad ogni modo, che escano il prima possibile, ecco!🙂

3 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Ora ho ipotizzato un giorno preciso, Anna. Speriamo sia quello esatto (prima è poco probabile, devono lavorarci su) e capisco l’attesa tua e di tutti i candidati🙂

3 01 2012
nicoletta

scusate ancora il disturbo…io ho inserito gli esami sostenuti (quelli richiesti)della triennale e della specialistica..ma non con date precise….non le ricordavo, sinceramente!!!ma ,nel caso fossi idonea, sarebbe un problema non rispecchiare quelle date?! Però confermerei gli esami e le votazioni!!!

3 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Individua le date attraverso segreteria on-line dell’università o libretto; per intenderci, la prima opzione è dove si può stampare il certificato riportante gli esami sostenuti, il piano di studi ecc. (ci devono essere anche le date). Poi rientra nel modulo di candidatura on-line e inseriscile. Il modulo può essere più volte modificato e completato entro il 20 gennaio. Tieni conto che, in caso di idoneità, tale documento cartaceo dovrà essere inviato e quel che è dichiarato on-line deve combaciare!

3 01 2012
Ida

Salve,

vorrei sapere cosa succede nel momento in cui uno studente vincitore del bando si ammala durante l’anno scolastico. Viene immediatamente sostituito? Ha diritto a giorni di malattia? Può fare richuesta di giorni liberi per motivi urgenti, importanti?
Ringrazio per la cortese attenzione e per l’entuale risposta.

Distinti saluti.

3 01 2012
Ida

Inoltre, nel caso si venga selezionati per un dato Paese per il prossimo anno accademico, è possibile candidarsi per un altro Paese nel bando successivo, facendolo consecutivamente per non incorrere nei limiti d’età?

3 01 2012
Niandra

Salve a tutti! Avrei un dubbio in merito alla compilazione della domanda on-line, spero non abbia già trovato una risposta qui, in tal caso mi scuso in anticipo. Sono laureanda del corso di laurea magistrale in lingue e prevedo di laurearmi nella sessione di marzo-aprile che rientra nell’anno scolastico 2010-2011 (non ho dovuto effettuare l’iscrizione per il corrente anno 2011-2012). Con molta probabilità saprò il giorno esatto della seduta di laurea una ventina di giorni prima, la domanda richede di inserire il giorno in cui sarebbe prevista la laurea..posso inserirne uno puramente indicativo come il giorno d’inizio della sessione?
Per quanto riguarda gli esami divisi in modulo A e modulo B, dovrei inserirli come unico esame?
Grazie in anticipo per l’attenzione e la risposta.

4 01 2012
diana

Grazie. Avevo ricercato nei commenti, ma con la ricerca per parola avevo trovato solo i post di DiPi che non mi avevano sciolto tutti i dubbi.

In ogni caso, nella domanda on-line non dobbiamo inserire la data dell’ultimo esame dato, quindi immagino che nella graduatoria provvisoria il fattore premiante non verrà incluso…

4 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Ida: salve. Per le questioni che regolano il rapporto contrattuale, occorre rivolgersi alle istituzioni preposte; quella scolastica del Paese estero e il MIUR per quanto riguarda la parte italiana. Qui non vengono trattano tali aspetti.

Per la seconda domanda posta, a breve saranno selezionati gli assistenti per l’anno scolastico (non anno accademico) 2012-2013. Con il bando successivo, se ovviamente non vincitori assegnatari della selezione attuale, sarà possibile candidarsi per un Paese estero diverso, sempre che ciò avvenga entro il limite d’età al momento della nuova candidatura.

Grazie e saluti.

4 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Niandra: si, va bene inserire un giorno indicativo, con mese/i della sessione dell’anno accademico (non anno scolastico) 2010-2011.

Per quando riguarda esami divisi in due moduli, per come hai spiegato l’esame è unico e va inserito come tale.

4 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Diana: sul fattore premiante (p4) sono presenti un po’ di commenti miei e di più utenti, pubblicati tra il 16 e il 26 gennaio 2011; è purtroppo un punto dolente (poco chiaro) del bando, a causa dello specifico calcolo adottato.

Anche se nella domanda on-line non si riporta la data dell’ultimo esame dato, l’algoritmo di calcolo dovrebbe prendere il dato sull’età premiante dalla sezione anagrafica per introdurlo come fattore nel calcolo finale, successivamente alla graduatoria provvisoria a quanto si sa.

5 01 2012
andrea

Ciao Fab,
volevo innanzitutto ringraziarti per il sito: è un servizio davvero utile!
E ora a noi; il mio dubbio risiede nel calcolo del punteggio finale: ho letto che più esami si inseriscono (fino a 5 per lingua), più alto è il punteggio. Se così fosse, con 10 esami con 30 di voto si avrebbero già 300 punti, senza contare voto laurea triennale, somma cfu specialistica e premiale under 24 (che sono minimo altri 200 punti). Controllando però le graduatorie dello scorso anno, il punteggio più alto arrivava a 415. Era diverso il bando (e quindi lo strumento di calcolo di P) o sto dicendo un sacco di castronerie? Sei sicuro che conteranno la somma di ben 10 esami?
Con simpatia,
AC

5 01 2012
rox

@andrea: l’anno scorso erano diversi i requisiti, per cui contavano i crediti di ogni esame e la media degli esami inseriti come referenti per il bando…🙂 data la miriade di lamentele quest anno è cambiato un po tutto…

5 01 2012
Niandra

@Fab Grazie per i chiarimenti! Si, intendevo anno accademico🙂

5 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Andrea: nel merito del quesito da te posto, ha risposto Rox.
Io voglio ringraziarti per il commento su questo spazio che, per l’appunto, cerco di utilizzare in tal caso come punto di aiuto – per quel che mi è possibile – e di condivisione di informazioni.
Saluti,
Fab

5 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Rox: commento dopo commento, noto una competenza sempre maggiore🙂

5 01 2012
andrea

Ho chiamato il Ministero. Confermano quanto detto da Rox, spiegandomi che il bando precedente aveva un premiale molto elevato, mentre per quest’anno sarà il fattore p2 (intendo la possibilità di inserire fino a dieci esami, e il rispettivo voto, non Licio Gelli) a farla da padrone.
Grazie Rox, grazie Fab.

5 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Niandra: l’ho voluto precisare e di tanto in tanto lo ripeto perché sia chiaro, specie ai visitatori occasionali, che si fa riferimento all’anno accademico in corso per l’anno scolastico successivo🙂

5 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Andrea: anche se su questo punto c’era certezza, la tua è un’ulteriore conferma. Inoltre, non dimentichiamo che conta abbastanza anche il fattore p3 (CFU maturati nella magistrale, non ciò che prende spunto da Licio Gelli).

5 01 2012
Ju

Salve a tutti, volevo un chiarimento sull’inserimento dell’anno di immatricolazione. Bisogna indicare la data della prima immatricolazione all’università in generale o la data dell’immatricolazione nell’ateneo in cui ci si è laureati. Chiedo ciò perché avendo fatto un trasferimento al primo anno non mi è chiaro quale data indicare. Grazie anticipatamente, saluti

5 01 2012
Annalisa

Salve a tutti, ho letto i commenti relativi ai debiti d’esame. Ci sono novità in proposito? conto di chiamare domattina il ministero ma nell’attesa cerco di confrontarmi con voi.

Grazie anticipatamente, anche per tutte le preziosissime info riportate su questo blog.

Annalisa

5 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Ju: salve. Serve l’anno d’iscrizione all’attuale corso, di laurea magistrale, che non deve essere anteriore all’a.a. 2007-2008.

Saluti.

Aggiornamento: In riferimento ai dati della triennale, sezione B del bando, inserire l’anno di immatricolazione nell’ateneo in cui ci si è laureati.

5 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Annalisa: salve. Per tale questione meglio ascoltare singolarmente, come da proposito, il Ministero; qui non è ancora maturata piena chiarezza in merito.

Grazie per la considerazione sul presente spazio di informazione.
Fab

7 01 2012
alius

Salve a tutti, complimenti per il servizio…davvero utile!
Avrei un dubbio…
..nella sezione altre notizie, BORSE DI STUDIO/VIAGGI DI ISTRUZIONE, se sotto alla voce “tipo” inserisco : ERASMUS e dove l’ho fatto..va bene?e in caso di uno scambio con una UC (California) scrivo EAP PROGRAM..è comprensibile?
…sempre in questa sezione posso inserire uno scambio che ho fatto in 4 superiore con un liceo tedesco? e se dovessi aver perso una certificazione dello stesso?

ultima domanda: gli interessi artistici non sono anche culturali?

7 01 2012
alius

scusate altro piccolo dubbio..tra due esami di letter/lingua con voto uguale ma crediti diversi…sarebbe meglio inserire quello che vale di più in CFU? mi viene il dubio perchè non li inseriamo neanche i CFU …

7 01 2012
lullababy

@alius: i cfu quest’anno non vengono calcolati, quindi conviene inserire gli esami coi voti più alti perchè saranno proprio i voti quest’anno ad essere conteggiati per il punteggio finale. Io credo che inserire l’erasmus nella sezione borse di studio e viaggi vada bene, anch’io l’ho inserito lì, poi non so!

8 01 2012
andrea

una domanda: nessuno ha mai chiesto al ministero di unire i paesi con la stessa lingua? belgio+francia, irlanda +gb, austria+germania? è un bel rischio, per esempio, tentare di andare in belgio, dove ci sono solo tre posti a disposizioni, quando si può optare per la Francia..

8 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Alius: salve. In merito ai dubbi posti, ha risposto “Lullababy”. Confermo la risposta affermativa a tutti i quesiti e consiglio di riportare, nella sezione F “Altre notizie”, le informazioni curricolari e specifiche ritenute utili, come l’Erasmus e compresi gli interessi artistici.
Si tratta di autodichiarazioni, di cui ci si assume responsabilità ai sensi di legge anche per quanto riguarda le certificazioni ritenute in proprio attuale possesso (sarebbe meglio ma le istituzioni scolastiche dovrebbero conservarne copia) o meno.

In riferimento agli esami requisito (letter/lingua) della sezione D, a parità di convenienza di voto, libera scelta.

Grazie per la considerazione sull’utilità del presente spazio.
Fab

8 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Lullababy: buona precisazione. Naturalmente, i cfu fanno punteggio in altre sezioni del bando.
Ok l’Erasmus!

8 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Andrea: non penso, anzitutto perché il Ministero italiano ha rapporti bilaterali con i singoli Paesi esteri. Nell’esempio, c’è chi punta al Belgio piuttosto che alla Francia perché per il primo presumibilmente giunge un minor numero di domande.

8 01 2012
Francesca

Salve. Questo bando è molto interessante e pure io sarei interessata a parteciparvi! Ogni anno viene data questa possibilità?

8 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Salve, Francesca. Io sono a conoscenza di questa possibilità da alcuni anni, nei quali si è avuta per ogni anno. Raccogli maggiori informazioni e potresti provare a parteciparvi, entro il 20 gennaio!

9 01 2012
Francesca

Salve. Ho partecipato a vari scambi internazionali e corsi di formazione a livello europeo. E’ consigliabile inserirli? Se sì, in quale sezione?
Grazie!

9 01 2012
nicoletta

scusate volevo chiedere un altra cosa..io non mi trovo con il corso di laurea specialistica che sto frequentando-cioè nell’elenco non risulta il mio e ne ho messo un altro che è lo stesso fondamentalmente ma che poi però non combacia con il nome (per far capire: mio corso di laurea magistrale:studi letterari,linguistici e traduttivi LM-37, nell’elenco non c’è(cioè c’è ma si chiama lingu e letterature americane LM-37) e cosi ho messo traduzione e interpretariato LM-94). é un problema???????

9 01 2012
rox

@nicoletta: deve corrispondere il settore scientifico disciplinare…ovviamente i nomi sono differenti a seconda delle varie facoltá🙂 in bocca al lupo…

9 01 2012
nicoletta

perdonami t prego……in che senso?
cioè per me allora corrsipinde come l’ho messa : cioè il mio studi letterari,linguistici e traduttivi, che non c’è, corrisponde a Traduzione e interpretariato (e non a letterature americane).ti trovi???

9 01 2012
nicoletta

altra cosa: nel sito del Ministero nella voce “sezione italiana presso scuole straniere all’estero”non risulta La spagna come paese…ma allora è inutile partecipare al bando?per chi, come me, ovviamente ha fatto domanda per questo paese??
grazie mille, siete gentilissimi e disponibili!!!

9 01 2012
nicoletta

Ma valutano, per caso, in negativo quante volte hai modificato il modulo prima di inviarlo definitivamente correttamente?!?!(perchè per me è gia la3^volta, sono dovuta andare in cerca di dati !)

poi per qnt riguarda la scelta del paese (per me la Spagna)io nelle 3 opzioni ho messo 3 città spagnole, ma fondamentalmente per me è uguale!non è che cosi facendo mi sono ristretta il campo??comunque ho anche barrato la casella con “qualsiasi”.

scusate le troppe domande!!!

9 01 2012
alius

scusate ..quando compilate la sezione sugli “interessi artistici” non vi ripetete? a mio parere sono essi stessi anche “interessi culturali”..no?

9 01 2012
alius

Grazie dell’aiuto!

9 01 2012
lullababy

Scusate se sono indiscreta…chi ha fatto domanda per la Spagna da che punteggio parte? Non è per farmi gli affari vostri, lo chiedo giusto per capire se quest’anno c’è una minima possibilità di risultare idonea!😦

10 01 2012
Omilara

Salve a tutti e buon anno! Nella compilazione del modulo on-line mi sorge un dubbio in merito all’ultimo punto del riquadro C1. Qui mi viene chiesto di inserire la “data dell’ultimo esame sostenuto o di laurea”. Poichè ho già conseguito la laurea specialistica, mi sembra di capire che devo inserire la data dell’esame di laurea, giusto? Se così fosse, questa verrebbe a coincidere con la data di conseguimento della laurea specialistica dichiarata nella sezione C, o mi sbaglio?
Ringrazio in anticipo!

10 01 2012
rox

@nicoletta: mi permetto di risponderti perche sn sicura di cio che dico… allora, il settore scientifico disciplinare son quei numerini e quelle lettere che accompagnano il nome del corso di laurea : 42/s; 43/s; cl-11 ecc…quindi, fin qui ci siamo…ora, veniamo al resto…stai tranquilla, perche la domanda puoi modificarla miliardi di volte, quel che conta é l’ultima, la finale…cio che scrivi lí é quello per cui ti giudicheranno…una volta scaduto il termine ultimo potrebbe anche scendere gesu cristo in terra..nn ci sarebbe piú nulla da fare…🙂 altro quesito, le destinazioni…assolutamente non costituiscono vincolo per la commissione né motivo di squalifica…com é anche precisato nel bando…🙂 e l aver sbarrato la casella qualsiasi destinazione ti permette di esser scelta qualora avessi tutte le carte in regola e fossi tra gli idonei, ovviamente se qualcuno dovesse rinunciare🙂 MUCHA MIERDA CHIQUILLA ^^ e stai tranquilla!!!!!!!!!!!!

10 01 2012
rox

@omilara: esattamente…🙂 l’esame di laurea sarebbe la laurea🙂 devi inserire quella!

10 01 2012
rox

@lullaby: no te ralles🙂 non pensare a quanti punti abbiano gli altri…fai la domanda e sii fiduciosa…siamo tutti sulla stessa barca!!!!!!!! suerteeeeee

10 01 2012
lullababy

@rox: no ma figurati…so benissimo che non ha nessun senso dato che non tutti quelli che partecipano scrivono qui, era tanto per farmi un’idea sommaria😉 suerte a ti también!

10 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Francesca: si; è consigliabile inserire esperienze che in qualche modo richiamino interesse e motivazione per il ruolo di assistente all’estero e per la sede per cui ci si candida; per esempio, aver partecipato a scambi internazionali dovrebbe aver potenziato il proprio grado di conoscenza della lingua del Paese per cui si presenta domanda.
Questo genere di informazioni, che fanno parte del personale curriculum vitae, possono essere inserite nella sezione F “Altre notizie”.

10 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Nicoletta: non preoccuparti per il numero di domande che hai posto; piuttosto, nessuno stato di allarme per particolari questioni, non tutte, che non hanno motivo di svilupparsi.

Mi riferisco, anzitutto, alla domanda sulle cosiddette “sezioni italiane” in Spagna; essendo possibile porre candidatura per tale Paese, (come più utenti, tra coloro che sono intervenuti di recente tra i commenti, hanno rivelato di fare) è ovvio che non è inutile partecipare al bando per chi fa questa scelta. Non preoccuparti di non aver trovato quella particolare informazione sul sito del Ministero; tutti sanno che l’italiano è insegnato anche in Spagna..

Quesito sulla modifica dei dati: a questo, come ad altri, ha risposto “Rox”; il Ministero non penalizza e non fa valutazioni sul numero di volte che un candidato entra nel proprio modulo di domanda. Il punteggio assegnato ad ogni candidato sarà formato dai numeri del percorso universitario.

Scelta sedi: bene barrare la casella “qualsiasi”, oltre ad aver indicato le 3 destinazioni preferite. In questo modo, non si restringe bensì si allarga il campo delle possibilità.

Infine, la questione sul nome della laurea. Per sentirti più sicura, potresti contattare telefonicamente il Ministero (c’è un apposito numero di tel. che trovi in alto nel presente spazio, prima dei commenti) e chiedere conferma. Tieni presente che la tua laurea appartiene alla “classe di laurea” LM-37 e che pur non avendo lo stesso nome, come spiegato da Rox, equivale per classe a quella in “Lingue e letterature moderne europee e americane”. Non indicare la LM-94, che è un’altra classe di laurea e può portare ad errore.

Spero che adesso tu abbia un quadro più chiaro su come procedere.
Grazie per la considerazione!

10 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Alius: è questione poco rilevante, per il nostro scopo, valutare se gli interessi artistici sono anche culturali.

Bene non ripetere le informazioni; inserendo qualcosa nello spazio dedicato agli interessi artistici, inserire altro nello spazio dedicato agli interessi culturali. Consiglio: riempire entrambi i campi e pace!

10 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Lullababy e @ Rox: ok, suerte e fiducia per entrambe.

Meno male che non tutti quelli che partecipano scrivono qui; temo salterebbe il sito ed anche il sottoscritto🙂

10 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Omilara: hai ricevuto risposta da “Rox”; aggiungo, purché la laurea specialistica sia stata conseguita dopo il 1° giugno 2011.

Buon inizio d’anno anche a te!

10 01 2012
nicoletta

GRAZIE MILLE @rox e @fab !

10 01 2012
nicoletta

ps.stamattina non mi fa aprire il modulo on-line….anche a qualcuno di voi???

10 01 2012
nicoletta

mi apre una pagina bianca con scritto
Bad Gateway

The proxy server received an invalid response from an upstream server.

????????????

10 01 2012
lullababy

@nicoletta: nemmeno a me funziona, magari stanno lavorando sul sito😉

10 01 2012
Ruggero

CHE SCHIFO!!! Di anno in anno vanno cambiando i vari requisiti!
Pensate che io ho 21 anni e ho passato le pene dell’INFERNO pur di laurearmi in supertempo a DICEMBRE, il mese scorso. E adesso scopro che il bando per il quale aspetto da un anno richiede – novità dell’ultimo secondo – di essere iscritti a una specialistica!! Cosa che io non avevo e non ho in progetto a breve termine, perché appunto a prescindere ho in conto una partenza imminente.
V’immaginate? Mi sono laureato così giovane alla triennale, il massimo dei voti in TUTTE le materie in questione, straconvinto che a parità di punteggio avrei avuto qualche speranza per la mia giovane età, e ora… ma per cortesia…

10 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Ruggero: non è una novità che il bando richieda di essere iscritti ad una specialistica/magistrale; anche l’anno scorso era così e personalmente sono d’accordo che vi sia tale requisito.
Piuttosto, è più svantaggioso che chi abbia conseguito la laurea magistrale nei tempi previsti per non andare fuori corso, per esempio nel marzo 2011, non possa partecipare.
Penso e ti auguro che aver conseguito la laurea triennale nei tempi più brevi e con il massimo risultato possa portare ad altre e magari migliori opportunità, grazie anche alla tua giovane età e anche a lungo termine.

10 01 2012
Omilara

Grazie mille @rox e Fab!
@nicoletta: anch’io ho lo stesso problema, non riesco ad accedere al modulo on-line…perfetto, benvenuta ansia! Speriamo almeno che fino al 20 gennaio questo problema si risolva! Altrimenti addio candidatura!

10 01 2012
Ruggero

Grazie per la risposta e per l’augurio.
Effettivamente è così, ma probabilmente ho letto tanti di quei bandi che ero convinto che anche l’anno scorso il requisito fosse quello.
Non so se mi trovano d’accordo. Non credo che se ora come ora fossi iscritto alla specialistica avrei qualche abilità in più rispetto a chi non lo è. A ogni modo, complimenti ancora per il tuo impegno così disinteressato e grazie per quest’angolo utilissimo di informazione. Saluti dalla Sicilia!

10 01 2012
Lia

Salve a tutti,
riguardo alla questione che ponevo qualche giorno fa riguardo alla possibilità di inserire, per gli esami relativi alla lingua o alla letteratura straniera, gli esami che si sono sostenuti in Erasmus (e dunque di fatto di letteratura o lingua straniera) che però sono stati convertiti nel piano di studi italiano in esami che non rientrano nei settori scientifico-disciplinari indicati dal bando…ho scritto una mail al ministero e mi hanno risposto (come temevo…) che gli esami vanno inseriti così come riportati nel certificato rilasciato dalla mia Università e quindi non possono essere inseriti.
Grazie per questo spazio solidale dove trovare e scambiarsi disinteressatamente informazioni e consigli.

11 01 2012
Francesca

Ciao, grazie per la risposta. Leggendo bene il bando oggi mi è sorto un altro dubbio, e questo riguarda la questione dei moduli.
Ad esempio l’esame di letteratura italiana che ho sostenuto in triennale era composto di tre parti, ovvero un esame orale (I modulo), un esame orale (II modulo) e un esame scritto. Questi risultano separatamente sul libretto online e i voti sono diversi.
Posso inserirne tre nella domanda o conta come un solo esame?
Chiedo scusa, ma non pare così chiaro dal bando.

Grazie!

12 01 2012
Giusi

buongiorno a tutti!volevo chiedere se posso cliccare su ‘invia dati’ anche se voglio rientrare successivamente nella domanda per modificare… grazie

12 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Omilara: sulla pagina del Ministero, deve esserci stato un sovraccarico. Il problema appare risolto dunque meglio compilare il modulo di candidatura, senza indugio!

12 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Ruggero: effettivamente, tra un neo-laureato triennale e uno studente neo-iscritto alla specialistica, il quadro formativo universitario è poco o per nulla differente. Nel momento della risposta, ho pensato di più a chi sta per giungere al completamento del secondo ciclo, dunque a coloro che dovrebbero essere favoriti per il buon esito della selezione.

Grazie a te per i complimenti personali e per la considerazione sull’utilità del presente spazio informativo.
‘Salutami’ la tua bella regione!

12 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Lia: la risposta del Ministero conferma quanto avevo illustrato, vale a dire che è da considerare quel che è riportato sul certificato degli esami dell’università italiana di appartenenza.

Grazie per aver riportato, come suggerito, la risposta ricevuta e ancora grazie per la considerazione sul presente spazio, di interesse in modo volontario.

12 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Francesca: ciao; può non essere chiaro, effettivamente, come regolarsi. Occorre tener conto che di norma si considera un esame, come anche tu lo chiami inizialmente, come una sola unità formativa che può essere composta da più moduli.
Ti suggerisco di controllare se il certificato di laurea triennale con piano di studi, esami e voti, se diversamente dal libretto on-line riporta un singolo esame o “insegnamento” o “attività formativa” ecc. denominato “Letteratura italiana”.
Nessun problema per il quesito ma, così illustrato, dovrebbe contare come un solo esame; con inserimento della data dell’orale e del voto più alto tra i moduli.
Saluti!

12 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Giusi: buonasera! Rispondo al tuo quesito: si, puoi. La domanda viene poi registrata con un numero di versione e rientrando successivamente, se effettuate delle modifiche, si clicca nuovamente su “invia dati” e quel numero cambia. Non c’è da preoccuparsi per le volte in cui si rientra e si inviano i dati; conta solo l’ultima versione.

12 01 2012
Αλέξης Ρούτζιο

Buonasera, ho un dubbio: devo inserire il corso di laurea magistrale. io sono iscritto a “lingue e letterature moderne dell’occidente e dell’oriente – LM 37” nella spunta però non risulta il mio corso ma risulta invece “lingue e letterature europee e americane – LM 37”. CHE FACCIO? inserisco questa anche se il nome del mio corso di laurea è diverso? oppure metto “altro” e sotto scrivo il mio corso di laurea? grazie🙂

13 01 2012
lullababy

Devi inserire “Lingue e letterature europee e americane – LM 37”, perché quella che è richiesta nel modulo è la “classe di laurea”, che devi scegliere tra quelle disponibili, e il tuo corso (che poi è anche il mio :P) appartiene a quella classe, LM-37.
Tra l’altro io ho inserito il nome completo del corso, quindi “lingue e letterature moderne dell’occidente e dell’oriente”, nella casella vuota che sta proprio sopra quella delle classi di laurea da scegliere col menù a tendina: nonostante questo, nella domanda che viene poi generata (nel pdf, per intenderci) questo nome non appare (quello della triennale invece si)…questo risulta anche agli altri, oppure a voi compare il nome completo del corso magistrale/spacialistico?
Non so se mi sono spiegata…

13 01 2012
Niandra

Perdonate la domanda un pò stupida ma, nella sezione relativa all’inserimento degli esami, in alcuni spazi i nomi completi degli esami non mi entrano…posso abbreviarli oppure inserire il nome generale, ad esempio “Letteratura Italiana Contemporanea”? Grazie in anticipo🙂

13 01 2012
lullababy

@ Niandra: io pure alcuni li ho abbreviati, non penso succeda nulla (materialmente non ci entrano): l’importante è che facciano parte degli SSD richiesti..correggetemi se sbaglio!🙂

13 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Risposta collettiva @ Alessio, @ Lullababy, @ Niandra: mi fa molto piacere che ci si aiuti nella compilazione del modulo di candidatura; il presente spazio sta funzionando alla stregua di un forum.

Solo per rassicurazione, tenendo conto che ve la state cavando egregiamente, aggiungo che non c’è da preoccuparsi per il titolo del corso di laurea, in genere diverso tra le università ma appartenente alla medesima classe di laurea. Dunque, per chi concerne, può scegliere tranquillamente la LM-37; nessun timore anche di riportare i nomi degli esami in forma abbreviata. Per quanto riguarda il quesito sul pdf generato, restiamo in attesa di altre eventuali, simili testimonianze. Può darsi che il nome del corso di laurea esca se riportato in basso e non in alto; ad ogni modo, non c’è da preoccuparsi🙂

14 01 2012
chiarocchia

Ciao a tutti di nuovo! Ho un problema con l’inserimento della data di un esame. Poichè alla triennale ho sostenuto un esame di lingua e uno di letteratura francese (entrambi da 6 cfu), che poi però mi sono stati accorpati perchè con il passaggio di ordinamento mi venivano richiesti soltanto 12 cfu di letteratura, che data posso mettere? Nel mio piano di studi approvato mi risulta un esame di letteratura francese da 12 cfu con la media dei due voti, ma non esiste una data vera e propria, o meglio, ne esistono due. E ho già appurato che non posso mettere i due esami distinti dato che sono stati approvati come uno solo. Grazie in anticipo!

14 01 2012
Roberta

Ciao a tutti! Ho qualche problema con le date di alcuni esami. Ne ho sostenuti tre durante l’Erasmus, tutti tramite valutazione in itinere. Di conseguenza, sul modulo inviatomi dall’università ospitante non figura alcuna data se non quella di invio del documento stesso (20 aprile 2011). Dal momento che non li ho ancora verbalizzati poiché la mia pratica non è stata ancora conclusa, quale data potrei inserire? Grazie in anticipo!

15 01 2012
diana

Da quello che ho capito io, se la pratica non è ancora stata conclusa non puoi inserirli, ma attendiamo la risposta più ufficiale di Fab…

15 01 2012
Francy87

Ciao a tutti..vorrei una conferma..se ho fatto bene i calcoli, il punteggio massimo che si può raggiungere è 570?
P1: 110+
P2: ipoteticamente, 30 per tutti e 10 gli esami che si possono inserire: 300+
P3: 120 Cfu
P4: punteggio premiale 40

Grazie mille🙂

15 01 2012
lullababy

@ Francy87: si il punteggio dovrebbe essere questo!
Rinnovo il mio dubbio: nel pdf che si genera dopo aver messo “invia dati”, a voi spunta il nome del corso di laurea specialistica oppure solo la classe di laurea? Perché ripeto, nonostante l’abbia inserito, a me non appare da nessuna parte😐

15 01 2012
ciao!

lo so che è inutlie fare queste domande, però mi piace fare ipotesi!
secondo voi con 140 punti meno del massimo (quindi 430 punti, si hanno possibilità di entrare in graduatoria?? penso alla Germania che ha solo 30 posti…)
Grazie a chi avrà voglia di fantasticare su ipotesi imporbabili! ;=)

@ lullayby è importante che risulti la classe di laurea. La tua laurea si può chiamare anche pincopallino ma le classi di laurea sono uguali in tutta Italia, per decisione ministeriale.
Quindi la LM-37 in qualisasi università italiana sarà una Laurea in “Lingue e letterature moderne dell’occidente e dell’oriente/o americane” – anche se si chiama Studi letterari, linguistici e traduttivi o qualsiasi altro nome che l’ateneo ha scelto di dargli.
Le scelte di denominazione dei corsi di laurea credo siano interne all’ateneo. I consigli di facoltà scelgono un nome che possa attirare di più un certo tipo di studenti o seguendo altro tipo di criteri. Fatto sta che è e sempre sarà una laurea in “Lingue e letterature moderne dell’occidente e dell’oriente/o americane”!!
Spero ora sia un po’ più chiaro!

15 01 2012
lullababy

@ciao! Sì, questo era chiaro…il mio non è un problema di denominazioni, la mia domanda era un’altra: nel pdf il nome della magistrale non compare (non parlo della classe di laurea:quella è Lm37 e ci siamo), nonostante io l’abbia inserito durante la compilazione online, e volevo sapere se è una cosa normale oppure un “problema” mio, tutto qui!

Per il fatto delle ipotesi improbabili, tutto dipende da chi si presenta alla selezione…in bocca al lupo🙂

15 01 2012
Francy87

@ciao! anche a me piacerebbe farmi un’idea di quali sono i punteggi medi perchè sono indecisa tra Regno Unito (solo 15 postii!!!) e Spagna (30 posti ma ho un punteggio più basso..)..non so dove ho qualche possibilità in più..purtroppo dalle graduatorie degli altri anno non possiamo ricavare nulla perchè i punteggi si calcolavano in modo diverso..
per rispondere alla tua domanda: purtroppo non ne ho idea!!:/

16 01 2012
Anonimo

Ciao!Anche io ho una domanda riguardo i crediti ottenuti in Erasmus. Cosa si intende nel bando per “presentazione di atto formale del Consiglio di Facoltà dell’Università di appartenenza, che ne riconosca la corrispondenza con gli esami previsti dal relativo Piano di Studi e ne riporti la valutazione espressa in trentesimi e i relativi CFU.”??Io personamente ancora non li ho trascritti nel mio libretto e sono stati verbalizzati soltanto nell’Università Straniera. Sono in attesa di un documento originale che mi permetta la chiusura della pratica. Potrei inserire comunque questi crediti se il mio cdl presenta questo atto sostitutivo??GRAZIE

16 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Chiarocchia: personalmente, ho risposto più volte ai quesiti sul caso che hai portato ma, noto, ancora non si è giunti alla sua più completa definizione. Ora poni la questione riguardante la data di quell’esame ma, francamente, il quadro della questione non può essermi abbastanza evidente attraverso i commenti.
Ti invito nuovamente a prendere contatto con il Ministero per sviscerare in ogni suo punto i dubbi riguardanti quell’esame, chiedendo come inserirlo per ogni voce del modulo di domanda on-line, avendo i certificato con te.
Non leggendo i documenti ufficiali (i certificati di esami di laurea triennale conseguita e magistrale in corso; eventualmente, la mia mail è a disposizione), non posso dare un consiglio migliore.

16 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Roberta e @ Diana che le ha gentilmente dato una prima risposta, in attesa di una mia: in effetti, si pone qualche problema. Anzitutto, se si sta facendo riferimento agli esami requisito da riportare nella sezione D. Al di là delle date, che costituiscono una questione secondaria (si rintracciano, si chiede documentazione e dovrebbero pur figurare in qualche documento dell’una, dell’altra o di entrambe le università; ad ogni modo, la reputo questione risolvibile), si pone il problema che di tali esami, a quanto riportato qui, la pratica non è conclusa e dunque non si può, forse, dimostrare ufficialmente come sono stati considerati dall’università italiana di appartenenza, con quali voti e se, per eventuali effetti di conversione e validazione, siano esattamente tra quelli accettati. La situazione descritta non ha sufficienti elementi per consentirmi di aggiungere maggiore chiarezza. E’ possibile presentare un documento redatto dal Consiglio del corso di laurea italiano ma, ripeto, non so se in tal caso si è giunti a tale step della pratica post-Erasmus.

16 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Anonimo: ciao! Sarebbe meglio aggiungere un nome o nick, anche per facilitare l’associazione tra i quesiti e gli utenti che li pongono all’attenzione. Come per “Roberta”, finché la pratica post-Erasmus non è conclusa, si pone il problema di dimostrare di aver conseguito i cfu, i voti e gli stessi esami sostenuti all’estero e trasformati in quelli italiani.
Come riporta quel punto del bando, per vedersi riconosciuti gli esami ai fini della selezione, lo studente dovrebbe avere un documento (l'”atto”) che attesti che il Consiglio del corso di laurea (c’è chi lo chiama “di facoltà” ma è una dicitura che può essere superata, con la riforma) ha deliberato il riconoscimento degli esami sostenuti all’estero, con le loro specifiche (conversione voti, corrispondenza con gli esami italiani, esatta dicitura, ecc.). Se poi si tratta di esami requisito da voler inserire nella sezione D, la questione diventa ancor più delicata. Il bando fa capire che non è sufficiente l’aver sostenuto degli esami in Erasmus e che bisogna dimostrare, con documenti ‘italiani’, la loro validità e riconoscimento, appunto per l’università italiana di appartenenza.

16 01 2012
Anonimo

vorrei fare una domanda. sono in possesso di laurea triennale e specialistica in Lettere e a dicembre 2011 ho terminato il Dottorato di Ricerca in Letterature Comparate, pur non avendo ancora conseguito il titolo. questo comunque mi impedisce di partecipare?

16 01 2012
lullababy

Mi è sorto un altro dubbio: nella sezione dove si richiede di inserire i cfu maturati nel corso magistrale, io ho calcolato anche 6 cfu relativi ad un tiocinio che mi è stato convalidato e regolarmente registrato sul piano di studi. Si può fare oppure si devono inserire soltanto materie che prevedono una valutazione in 30simi?
Nel bando non trovo nulla di chiaro in merito a questo,dato che la dicitura “Non sono ammessi esami sostenuti che non riportino il voto e il numero dei Crediti Formativi Universitari -CFU ( come, ad esempio, idoneità o tirocini)” si riferisce agli esami requisito, dunque alla lingua/letterature italiana e straniera e non ai cfu maturati nel corso magistrale😐

17 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Anonimo: sarebbe meglio aggiungere un nome o nick, anche per facilitare l’associazione tra i quesiti e gli utenti che li pongono all’attenzione.
Con il conseguimento della specialistica avvenuto dopo il 1° giugno 2011, si soddisfa il requisito di partecipazione collocandosi nella condizione B3 del bando. Con l’iscrizione al Dottorato nell’a.a. 2011-2012, non essendo terminato in quanto non ancora conseguito, si soddisfa il requisito B4. Potendo collocarsi nell’una o nell’altra condizione, non c’è impedimento alla partecipazione.

17 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Lullababy: i 6 cfu maturati per il tirocinio fanno regolarmente parte dei 120 cfu della laurea magistrale; nessun problema ad inserirli nel conteggio. Come correttamente osservato, il tirocinio, non costituendo esame requisito, non sarebbe valido per quella specifica sezione.

17 01 2012
Ida

Gentile Fab, ho diversi dubbi, provo ad esporli con ordine in modo da cercare di agevolare la tua paziente consultazione.
Allora, sto compilando il modulo on line, bene. Sono iscritta al quinto anno della laurea magistrale in lingue e letteratura straniere. Quindi ho potuto insierire i CFU maturati durante la laurea magistrale soltanto come raccomandato nell’apposito riquadro.
1)Dove bisogna inserire gli esami sostenuti le voci preselezionate non corrispondono in modo lineare al “nome” dell’esame da me sostenuto, tipo: lingua inglese II, deve essere per forza abbinato con -lingua e traduzione inglese-. Oppure Linguistica Generakle I va abbinato con Glottodidattica. Sono solo alcuni esempi.
2)Alla voce dove è possibile scegliere le destinazioni, si deve lasciare gli spazi in bianco perché si possa essere selezionati per tutto il territorio e così vedere aumentate le possibilità d’essere selezionati o si deve compilare cn delle scelte eppoi solo spuntare il -sì-?
3)La lettera di motivazioni firmata da un insegnante deve essere allegata alla domanda online? Se sì in che modo?
4)Essendo una donna devo o no spuntare la voce in cui dichiaro di non avere obblighi militari in quel dato periodo?

Ti ringrazio per la gentile attenzione che vorrai accordare al mio eccesso di pridenza. Tuttavia la possibilità d’essere esclusa dal bando per un errore che può essere interpretato come una bugia intenzionale e sanzionabile mi spinge ad approfittare della tua disponibilità.

Grazie in anticipo!!

17 01 2012
Ida

Inoltre dove è possibile inserire gli esami risulta sempre la voce -quadriennale- , essendo l’unica voce ho dovuto compilare e basta.. Io mi sto laureando con il 3+2!

18 01 2012
alius

cosa sono le “metodologie informatiche per la didattica”?

18 01 2012
alius

altro dubbio amletico..se la lista delle scuole comprende solo alcuni Lander tedeschi..perchè ci fanno scegliere tra tutti?

18 01 2012
Marianna

Scusate la domanda stupida…ma non riesco a capire una cosa. Quando compilo il modulo e invio i dati, nel modulo online in formato PDF non compaiono le sedi scelte, pur avendole indicate e pur essendo visibili nel momento in cui invio i dati.
E’ normale o devono comparire e quindi è un problema tecnico? Ho spuntato anche l’opzione ACCETTA QUALSIASI DESTINAZIONE, sarà questo il motivo?

18 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Ida ma per tutti: grazie per la considerazione ma le mie indicazioni non possono costituire anche una guida pratica alla compilazione effettiva del modulo on-line; dovrei registrarmi al sistema, compilare il modulo io stesso e testare caso per caso le differenti difficoltà tecniche incontrate da ogni candidato-utente fino a comprendere l’invio dei dati. Mi spiace ma questo va oltre il tipo di supporto che posso dare.

Per Ida, aggiungo alcune specifiche. Anzitutto, non mi è chiara l’indicazione sul tuo anno di iscrizione alla magistrale, che di norma prevede il primo e il secondo anno, così come la precisazione sui relativi cfu. Se ti risulta di poter compilare solo dati sulla laurea quadriennale, deve esserci qualche errore precedente. Poi, per punti:
1) Potrebbe magari rispondere chi ha compilato quei campi, riferendosi a quale sezione. Dovresti poter inserire i nomi degli esami associati ai SSD preimpostati, nella sezione D (esami requisito).
2) Inserisci 3 destinazioni, tra quelle selezionabili del Paese prescelto e spunta anche il “si” per tutte le destinazioni, in modo da avere più possibilità (in caso di sostituzione di rinunciatari).
3) Nulla da allegare alla domanda on-line. Successivamente, qualora risultassi tra gli idonei, dovrai inviare i documenti cartacei tra cui la lettera del docente.
4) No, non sei tenuta a compilare quella voce.

Tranquilla, compila il modulo con calma (ma al più presto, consiglio), senza gran timore di essere esclusa. E’ consigliabile compilarlo consultando nello stesso tempo i propri certificati cartacei di piano di studi e di esami, di corso triennale e magistrale.
Apprezzo la gentilezza con cui hai posto le due domande!

18 01 2012
Ida

Grazie infinite Fab, il tuo contributo è prezioso! Perdona il fatto che ti ho chiesto più della tua normale competenza. Come hai notato sono preoccupata probabilmente più del necessario. Comunque Il fatto che tu abbia messo a disposizione questo spazio è molto utile. Colgo l’occasione per segnalare a chi vorrà leggere il mio intervento che: tutte le voci contenute nella sezione G vanno spuntate, altrimenti semplicemente non è possibile confermare. Questo in relazione alla mia precedente domanda sul servizio militare.
Auguro un grossoin bocca al lupo a tutti coloro che si stanno candidando come me! E un grande GRAZIE a te Fab!

19 01 2012
Giusi

ciao!spero di aver concluso!anche se continuo a entrare nella mia domanda!volevo chiedere un ultreriore conferma…nel momento in cui faccio stampa domanda on line per conservarmela…non devo fare altro vero…la domanda on ilne è così pronta e inviata??grazie davvero è stato un piacere leggervi!in bocca al lupo a tutti

19 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Ida: non preoccuparti per i quesiti che mi hai posto e che sono utili.
Non è questione di “normale competenza”, in riferimento ai miei interventi qui; si tratta più semplicemente del fatto che il presente spazio non costituisce un impegno professionale ma un ambito del mio tempo libero, dunque con limiti che io stesso ho voluto pormi.
Grazie, comunque, anche per aver riportato l’informazione sulla compilazione della sezione G. In genere, nelle domande di concorso, l’obbligo di compilare la voce sul servizio militare è previsto solo per coloro cui concerne; evidentemente, in questo modulo hanno cercato di semplificarsi il lavoro di lettura dei dati.
In bocca al lupo anche a te e magari, se ti va, condividi l’esito della candidatura, specie se positivo!

19 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Giusi: confermato, non c’è altro da fare se non attendere la prima pubblicazione dell’elenco degli ammessi.
In bocca a lupo anche a te e magari, se ti va, continua a leggerci e condividi l’esito della candidatura, specie se positivo!

19 01 2012
Silvia

Qualcuno di voi ha problemi ad entrare nel modulo di applicazione? mi compare la scritta bad gateway😦 devo fare qualcosa?
Grazie mille!

19 01 2012
Ida

Idem!! Anch’io volevo rientrare e non va! Help!!

19 01 2012
alius

caspita.. neanch’io riesco..ma quindi scadeva stasera?? spero di no!

19 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Silvia, @ Ida, @ Alius: hanno difficoltà sul server. Io ho provato adesso a collegarmi e incontro la stessa problematica. Purtroppo no help, non possiamo farci niente se non aspettare e riprovare. Anche andando sulla pagina cache e provando ad inserire ID, password e poi premendo invio, non credo si riesca a procedere:
http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:MJmyLwgJ-24J:www.trampi.istruzione.it/asl/+assistenti+d'italiano+all'estero+modulo+di+domanda&cd=3&hl=it&ct=clnk&gl=it

19 01 2012
alius

grazie della tempestività Fab!

19 01 2012
Giorgio

ma io no ho stampato la documentazione. posso stamparla solo nell’ipotetico caso in cui sarò preso?

19 01 2012
Giorgio

Scusatemi, non ho scritto la prima parte ed è comparsa solo la seconda!

un saluto a tutti e complimenti per il blog e la tempestività nel rispondere! ho compilatono la parte online, ma io no ho stampato la documentazione. posso stamparla solo nell’ipotetico caso in cui sarò preso?

ed aggiungo: visto che ora il server non funziona più potrò in seguito stampare il modulo?

19 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Giorgio: posso solo suggerire di riprovare a collegarsi alla pagina del modulo il prima possibile e – se il server funziona – stampare la domanda.
Secondo il bando, deve essere stampata ora e non è che si può stampare solo dopo aver saputo di essere stati ammessi.
Grazie per i complimenti e saluti.

19 01 2012
Giorgio

EHEH grazie per il consiglio. ma scade oggi o domani? mi spiego, domani è compreso?

di solito quando ci sono questi problemi ai server prima della scadenza poi c’è sempre una proroga… sarà il caso del MIUR?

19 01 2012
Fab (Blogue Pol)

La scadenza per il cartaceo (successiva, per gli ammessi) comprende il 20 febbraio, dunque presumo che questa comprenda il 20 gennaio ma non ne ho certezza.
Anche il MIUR potrebbe (dovrebbe, se continuerà a non funzionare l’accesso) prorogare la scadenza.

19 01 2012
alius

anch’io non sono riuscita a stamparla..e spero vivamente in domani a questo punto..se riesci a connetteri o se riesci a saperne di più Giorgio fammi sapere grazie!

19 01 2012
Giorgio

ah i presupposti legali per agire ci sono!!!(leggi ironia,tanta) quindi io avevo tempo fino al 20 per stampare la domanda, il server si è bloccato, non è colpa mia se non sono riuscito a stamparla! aspettiamo nel caso le graduatorie definitive😛

20 01 2012
rox

nemmeno io riesco ad entrare…il bando scade il 20 gennaio, ossia domani…per cui abbiamo diritto a protestare qualora non fosse possibile riuscire a stampare le domande…se il 20 gennaio fosse da escludere l’avrebbero specificato…non ci resta che aspettarea domani e sperare che il sistema vada…io appena mi sveglio inizio a bombardare il ministero con chiamate e vi terró aggiornati!🙂 in bocca al lupoooooo

20 01 2012
Anonimo

ho lo stesso problema, con la differenza che però io la domanda non l’ho ancora proprio fatta! spero tanto che risolvano in fretta o che facciano una proroga, anch’io telefonerò e ho già mandato una mail con il messaggio che viene fuori cliccando su vai all’applicazione, così mi tengo una prova ;-)!
anche se oggi non fosse compreso (ma ne dubito), ieri alle 18.00 avrebbe dovuto ancora funzionare!ufffff!scrivete se avete novità please!

20 01 2012
chiarocchia

Ciao! da quanto ho capito siamo in molti nella stessa barca… anch’io devo ancora inserirlo del tutto, comunque ho appena chiamato il ministero e mi è stato assicurato che se anche non dovessero risolvere il problema entro la mezzanotte di oggi (che era compreso in ogni caso), faranno una proroga. Richiamo alle 10 per parlare con la persona che si occupa più direttamente del bando ma credo mi dirà la stessa cosa. Vi tengo aggiornati ma tranquilli, mi hanno assolutamente rassicurata sul fatto che non si possa affatto rimanere esclusi per un problema di questo genere.

20 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Niente panico, dunque..se al Miur non riusciranno, entro la mezzanotte di oggi 20 gennaio, a risolvere il problema che non consente di accedere alla domanda, vi sarà una proroga della scadenza.
Partecipazione e condivisione sono gradite ma spero che ad esse non segua un ‘ultimo arrivato’, per così dire, con un messaggio del tipo: “non riesco ad accedere! Sono fuori dalla selezione?”. Meglio che io lo scriva subito🙂

20 01 2012
Giorgio

ok problema risolto per tutti! in bocca al lupo a tutti!

20 01 2012
rox

il sito funziona🙂 good luck!

20 01 2012
Agnese

ciao a tutti!
scusate la domanda un pó ovvia ma tra il mal funzionamento del sito e altro mi sorgono dei dubbi…cliccando si invia dati la domanda è automaticamente inviata si?¿

20 01 2012
Giorgio

direi proprio di si! altrimenti davvero non ci ho capito nulla!!!

20 01 2012
Ida

Caro Fab grazie per il tempo che ci hai dedicato!
Alea iacta est! Crepi il lupooooo!

21 01 2012
nik

ringrazio anche io fab e altri per gli aiuti! e speriamo bene!in bocca al lupo a tutti e crepi per meeeeee =)

21 01 2012
nik

ps.alle 00.00 è scaduto il tempo,giusto??? graduatorie provvisorie tra minimo 15 giorni??

21 01 2012
Silvia

grazie Fab e tutti…pagina preziosa per la compilazione🙂 In bocca al lupo!!!

21 01 2012
Niandra

Mi aggiungo ai ringraziamenti a Fab e a tutti coloro che mi/ci hanno aiutato a risolvere ogni piccolo dubbio…in bocca al lupo a tutti🙂

21 01 2012
Fab (Blogue Pol)

A bando scaduto (che però, sul punto, non era chiaro; per non sollevare dubbi, la dicitura più precisa da adottare sarebbe “entro e non oltre il giorno x”, come per la scadenza successiva del 20 febbraio oppure inserendo la deadline con orario, nota per gli addetti del Ministero che spesso passano di qui), ringrazio tutti coloro che sono intervenuti in questo periodo di candidatura e che con dubbi e precisazioni hanno contribuito ad aiutare gli altri e a tenere in aggiornamento il sottoscritto🙂
Ora bisogna attendere la pubblicazione delle graduatorie provvisorie, che avverrà entro 15 gg. L’anno scorso, il termine ultimo per candidarsi fu il 14 e le graduatorie uscirono 7 gg. dopo; se proiettiamo l’identico arco temporale su quest’anno, vista la scadenza delle candidature fissata al 20 compreso, le graduatorie potrebbero uscire, è un’ipotesi, venerdì 27 gennaio.
Con un grande in bocca al lupo a tutti e sperando che anche quest’anno vi siano, tra i vincitori, candidati che sono passati di qui,
saluti.
Fab

21 01 2012
diana

Salve,

secondo voi quale documento può essere usato come certificato che attesti “i. l’università a cui il candidato è iscritto nell’A.A. 2011-2012 ed il corso di laurea (specificare classe di laurea) frequentato (o Scuola di specializzazione – Master – Dottorato di ricerca)”.

Grazie

(Non pecco di ottimismo, solo vivo fuori dall’Italia e trovandomi di passaggio a casa ho l’esigenza di preparare la documentazione ora, vada come vada…)

21 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao Diana,

premesso che collegandosi alla segreteria on-line dell’università è in genere possibile venire in possesso di questo tipo di documenti, dunque anche dall’estero, per quel punto del bando puoi procurarti un certificato d’iscrizione semplice.

Buon passaggio a casa.

22 01 2012
lullababy

Io credo che non potranno “esigere” un certificato d’iscrizione originale data la nuova norma sui documenti tra pubbliche amministrazioni.
Linko quanto dice a proposito il sito della mia università:

“Le certificazioni rilasciate dalla Pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti, sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori dei pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni previste dal D.P.R. 445/2000 (autocertificazioni). Lo prevede, a decorrere dal 1° gennaio 2012, l’articolo 15 della legge 183/2011 che ha apportato modifiche al suddetto D.P.R. 445/2000, recante il Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa. Sulle certificazioni da produrre ai soggetti privati sarà pertanto apposta, a pena di nullità, la dicitura: “Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”.
Pertanto in conformità alla nuova disposizione normativa l’Università degli Studi di Palermo rilascerà esclusivamente certificati in bollo validi ed utilizzabili solo nei rapporti tra privati, sui quali verrà riportata la dicitura prevista dalla legge.”

22 01 2012
diana

Ergo: autocertificazione e via?

22 01 2012
lullababy

La mia università non rilascia più certificati per le amministrazioni pubbliche e la sezione che permetteva agli studenti di scaricare i vari certificati dalla propria pagina personale del portale è stata disattivata, quindi io (chiaramente se dovessi essere idonea ) non potrei che autocertificarmi…

Vedi un pò tu come si comporta la tua università, perchè mi pare di aver capito che ogni ateneo sta aderendo a questa procedura in tempi differenti (l’università di Palermo ha cominciato a non rilasciare più nulla dal 18 gennaio, sebbene questa legge sia entrata in vigore dal 1° gennaio)!
Magari sei ancora in tempo per farti rilasciare qualcosa🙂

22 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Sapendo che non è ancora stata resa effettiva ovunque la normativa riportata, sostanzialmente indicavo a Diana di provare a procurarsi quel certificato presso la segreteria studenti fisica e quella on-line; nella seconda, per esempio, potrebbe essere stato predisposto in forma schematica di dichiarazione sostitutiva (autocertificazione).
Qualora non si riuscisse ad ottenere in questi modi alcun documento, è possibile autocertificare, cercandone magari in rete un modello.

22 01 2012
diana

Grazie a entrambi

23 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Grazie anche a te e magari ci terrai aggiornati.

24 01 2012
diana

Ho chiesto conferma al Ministero per le autocertificazioni. La loro risposta:
Gentile dr.ssa,
sarebbe preferibile che ci inviasse certificati rilasciati o scaricati dal sito della sua Università relativi ai corsi di laurea da le frequentati.
Si ricordi di allegare anche la lettera di presentazione di un docente.
Cordiali saluti

Ciao a tutti.

24 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao Diana,

grazie per aver riportato la risposta del Ministero. Costituisce l’esatta conferma di quanto avevo indicato, vale a dire di provare a procurarsi quei documenti attraverso la segreteria fisica e/o quella on-line e se non possibile, dunque in via subordinata, autocertificare.
Dipende dalla propria università; considera che molti di esse stanno approntando, sui loro siti, il modulo di autocerficazione già predisposto, in cui inserire solo i dati, gli esami ecc.

Saluti.

24 01 2012
lullababy

Si appunto…spero non sia un problema e che si adeguino alla norma anche loro del Ministero, perché in ogni caso la mia università non rilascia più un bel nulla -_-

25 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Molte università non rilasciano più tali documenti e al Ministero ne sono a conoscenza.
Dunque, lullababy, non c’è da preoccuparsi😉

26 01 2012
nikkk

ma metteranno qui le graduatorie provv???

26 01 2012
Giorgio

credo proprio che Fab le metterà anche qui!

26 01 2012
nikkk

ok! grazie mille Giorgio😉

26 01 2012
Martina

pubblicate… troppo fuori😦

26 01 2012
alius

se per la Germania vengono ammesse 60 persone..e io sono la 70…ammettendo che non prendando tutte le 60 persone ma ne prendando la metà (come nelle classifiche definitive dell’anno scorso)..sono irripescabile mi sa..qualcuno ha un’idea di come funzioni?

26 01 2012
lullababy

niente da fare….😦

26 01 2012
erikaf.

essere 500° immagino non aiuti un granchè… nemmeno invio la documentazione, trovo conferme? -_-

26 01 2012
Giorgio

anche io sono fuori dai giochi… mi ero illuso vedendo le graduatorie definitive dell’anno scorso dove sarei stato la seconda riserva😦

26 01 2012
Daniele

Ragazzi, il riquadro con “P. Tot.” indica il punteggio totale?

26 01 2012
alius

le riserve sono i primi non ammessi?

26 01 2012
Agnese

anchio mi sono illusa guardando la graduatoria dell’anno scorso dove la prima presa aveva 380 punti e io ne ho 460!
uff niente da fare…che tristezza!

mi chiedo bisogna inviare lo stesso la documentazione cartacea se si è messo si all’opzione disponibile per altre destinazioni?!
ciao

26 01 2012
serena

le graduatorie dell’anno scorso venivano calcolate in base a criteri diversi, quindi è inutile fare paragoni! La documentazione cartacea va inviata solo se si risutla ammessi, come specificato!

26 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Come riportato tempestivamente da Martina, la pubblicazione a cura del MIUR delle graduatorie provvisorie (elenco ammessi) per assistenti di lingua italiana all’estero – a.s. 2012-2013 è avvenuta, prima di quanto si pensasse.

L’elenco, suddiviso per Paesi, è consultabile alla pagina seguente: http://archivio.pubblica.istruzione.it/dg_affari_internazionali/area_assistenti.shtml

Spero che tra i candidati passati su questo spazio del blog vi siano degli idonei ammessi e che magari mi/ci facciano partecipi della buona notizia.

26 01 2012
chiarocchia

Ciao! Io risulto tra gli ammessi per la Francia ma purtroppo sono la 334 (e l’ultimo ammesso è il 350), e in teoria ci sono solo 180 posti. Ora, ammettendo pure che ci saranno molte rinunce e magari qualche posto in più, vedo comunque poche possibilità di un ripescaggio. Voi che consigliate, spedisco lo stesso tutti i documenti e incrocio le dita? Ho sentito di molte persone che gli anni scorsi sono state chiamate anche all’ultimo momento, a settembre per dire. Ringrazio tutti della serietà e della disponibilità. Un saluto!

26 01 2012
Anonimo

Purtroppo non ce l’ho fatta e sono deluso, ma non per il concorso, per il modo. Mi spiego: con i medesimi requisiti ma con sistema differente avrei avuto 343 punti, utili a piazzarmi nel 20esimo posto in graduatoria. Ero sicurissimo di aggiudicarmi un incarico. Invece quest’anno di punti ne ho 457, che mi consentono soltanto di arrivare al posto 220. Possibile che abbia perso 200-dico 200- posizioni soltanto col cambio di calcolo?!. Mah…

26 01 2012
Anonimo

possibile perdere 200 posti ad un anno di differenza

26 01 2012
Silvia

Che mega punteggi, non me li aspettavo così alti!
una domanda: se si risulta non ammessi non significa che si è sbagliato qualcosa nella compilazione, giusto? Calcolano un punteggio limite per gli ammessi o è semplicemente un margine numerico rispetto alle borse disponibili?

26 01 2012
rikkk

nemmeno x me è andata..cioè sono ammessa ma su 900 persone sono la 420 esima…ma @ fab BISOGNA CMQ MANDARE LA DOCUMENTAZIONE?o è inultile???e dove cè scritto quanti sono num . posti assegnati?

26 01 2012
rikkk

cioè secondo me è inutile…una faticaccia x mandare tutta sta roba…ed è impossibile 400^…….no???

27 01 2012
REI

Se avessi partecipato l’anno scorso mi sarei piazzato al 69^ posto (il che, considerato che concorro per la Francia, sarebbe stata un’ottima posizione); tra l’altro, il sistema dell’anno scorso (quando si sommavano i crediti, per intenderci) – fino a qualche ora fa – lo consideravo sfavorevole per chi come me viene da un ateneo dove esistono soltanto materie di 3/6 e 9 crediti.
Quando poi ho saputo che quest’anno avrebbero sommato non più i crediti ma i voti, ho esultato … visto che ho inserito 7 materie (su 10) di sole lodi!
E invece!?!? mi ritrovo al di sotto della terecentesima posizioneO_o
NON HO PAROLE!
Che cosa è successo!?!? Evidentemente da un anno all’altro la qualità degli studenti italiani si è moltiplicata fino a raggiungere la perfezione (tutti con 10 esami su 10 sostenuti con il massimo dei voti, Caspita!).

Putroppo, credo che, nonostante il bando sia aperto a più corsi di laurea, ma alla fine tenda a lasciare fuori – per esempio – gli studenti di lettere e filologia … e chi – per questioni di “piano di studi” – non può sostenere più esami di lingua.

A tal proposito mi sorge spontanea una domanda!? se io ho sostenuto i seguenti esami: Lingua e traduzione francese 1, 2 e 3, queste valgono come unica materia oppure è possibile inserirle singolarmente tre volte!?!?

27 01 2012
Marianna

hai perfettamente ragione, io sono nella tua stessa situazione.. studio filologia, mi manca solo la laurea, ho finito tutti gli esami a luglio (prima dei 25 anni) ho inserito 7 esami su 10 con tutte lodi, e…sono oltre 400.. mi chiedo a questo punto come sia possibile, considerando che se i criteri di valutazione dl punteggio fossero rimasti quelli dell’anno scorso sarei rientrata più o meno sulla sessantina.. allora che riservassero il bando ai soli iscritti a Lingue, mi sembra più onesto. Noi di lettere non possiamo avere 5 esami di lingua straniera, a meno che non contiamo i diversi moduli (che però non valgono come singoli esami, ma si contano come un esame unico). Tralatro io non ho neppure avuto la possibilità di inserire l’idoneità, perchè ovviamente senza voto…quindi… sono fuori.. fortuna che non sono la sola..

27 01 2012
rox

marianna, se ti puo consolare io ho inserito 10 esami su 10, di cui 7 con votazione 30, 2 con votazione 29 e uno con votazione 26…ho finito tutti gli esami e mi manca solo la laurea…e risulto avere 500 punti…sono quindi fuori…ragá, evidentemente ci sono troppi genietti in giro…inutile lamentarsi, perche siano quali siano i criteri in base ai quali si stilano le graduatorie, ci sará sempre chi avrá da ridire…certo, il sistema di quest anno é piú giusto rispetto a quello dell’anno scorso e su qst nn ci piove…non diciamo cavolate, anonimo…perche una persona che ha sostenuto un esame da 12 crediti e magari l ha superato con 18 non puo prevalere su una persona che ha sostenuto lo stesso esame, magari da 4,6,8 o 9 crediti, e lo ha superato con 30 e lode… accettiamo la sconfitta da persone mature quali si presuppone noi siamo e incrociamo le dita per l’anno prossimo…vi sta parlando una NON AMMESSA che sta pregando gesu cristo e tutti i santi da settembre perché l’aiutasse a vincere qst bando…ma purtroppo, c’est la vie!!!ciao ragazzi!!!

27 01 2012
rox

@rei : se sono esami diversi, valgono come 3 esami. comunque anche io sono di lettere…e di esami da inserire ne avevo 10..anzi, 16, tanto per la spagna che per l’inghilterra! quindi non c’entra il tipo di facoltá a cui si é iscritti, ma il piano di studi che si ha…per cui, cio che conta sono etá e voti, da associare a tanta, tanta fortuna…😦

27 01 2012
rikkk

ragazzi..si ci sono troppi genietti -.- !!!
quindi mi confermate ke è inutile mandare la documentazione????

27 01 2012
rox

@rikkk… oh, yes… é inutile cari…se cn le graduatorie definitive poi cambia qlc, saranno loro che si metteranno in contatto con noi… fab, correggimi se sbaglio!🙂 beh, ragá… partono le bestemmie! ^^

27 01 2012
Anonimo

ragazzi, conoscete qualche altra opportunità (percorribile) ?

27 01 2012
Fab (Blogue Pol)

Bentrovati tutti anche se leggo soltanto, purtroppo, di candidati delusi, non ammessi o in posizione non ottimale ai fini della selezione.
Ho letto tutti i commenti post-graduatorie giunti finora e cerco di rispondere, con il presente messaggio cumulativo, ad almeno alcune delle questioni poste.

– Come si era detto più volte nel periodo di candidatura, risultava poco indicativo effettuare un confronto in numeri assoluti con le graduatorie dello scorso anno in quanto i criteri di attribuzione del punteggio – e non solo quelli – erano diversi.
– E’ stata fatta una scelta, evidente nel bando e che può piacere ad alcuni e scontentare altri, di selezionare studenti con un curriculum accademico maggiormente incentrato sugli insegnamenti in Lingua più che di Filologia o di Lettere, più giovani d’età e con il massimo o quasi dei voti negli esami requisito, specie per coloro che potevano inserirne 10; nel punteggio finale, anche se è cosa diversa in questo discorso, c’è anche il voto di laurea triennale. Nessuna valutazione soggettiva e nessuna meraviglia che ciò sia possibile; si tratta di dati numerici.
– Per quanto riguarda tali dati, bisogna considerare che quest’anno c’è stato un numero maggiore di domande; è plausibile pensare che molti più giovani siano disposti a trascorrere un periodo all’estero per vivere tale esperienza d’insegnamento.
– Ciascuno degli ammessi può valutare da par suo se inviare la documentazione; il punto di snodo tra ammessi e non ammessi non è dovuto ad errori nella compilazione della domanda ma al margine numerico stabilito dal MIUR rispetto ai posti disponibili per i singoli Paesi; il Ministero vuole garantirsi un numero di riserve, che in questo momento sono gli ammessi che occupano una posizione con numero più alto rispetto ai posti disponibili per un dato Paese (indicati nel bando). Il Ministero prende in considerazione dati attesi statistici sulle rinunce, tiene conto che per certi Paesi la disponibilità effettiva potrebbe aumentare di qualche unità (la Spagna, più plausibile) e stabilisce il numero di ammessi per singolo Paese.
– Infine, una valutazione in primis statistica e poi personale, che non vuole diventare elemento di polemica in questo specifico spazio: anziché pensare ad un’improvvisa proliferazione di genietti, che vi sono sempre stati oppure non vi sono stati mai, bisogna guardare alla probabilità statistica secondo cui più domande vengono presentate, più è possibile che vi siano studenti con tanti 30 e anche giovani. Poi, allo stato attuale non si sa neanche se sia un bene, in quanto c’è un vice-ministro che pochi giorni fa ha detto che se non ci si laurea presto si è “sfigati” e lo stesso governo di cui fa parte proprio oggi sta discutendo di dare meno peso alla laurea nei concorsi pubblici e senza considerarne il voto. (Considero tale proposta un’assurdità, improponibile).

Ad ogni modo, per aggiungere qualcosa di mio sulla base dell’esperienza, non è che la qualità della preparazione degli studenti italiani sia migliorata e neppure un’eventuale visione contraria secondo cui gli studenti italiani non abbiano voglia di studiare; semplicemente, è stata fatta peggiorare l’università, l’istruzione, la cultura nel suo complesso (e procede, questa tendenza, con ogni colore o tipo di governo), più facile per certi versi e più deprimente per altri.

27 01 2012
Niandra

Sono sostanzialmente d’accordo con Fab, sopratutto per l’ultima parte del discorso. Io sono risultata tra i 20-30 per l’Irlanda, quindi sono fuori. Ho 24 anni e mi manca solo da completare la tesi che verosimilmente mi permetterà di laurearmi nella sessione di marzo-aprile…mi ero già fatta i conti e considerando che mi mancavano i 30 crediti della tesi aggiunti ai 20 punti “premio”, presumevo che non sarei rientrata nei 6 vincitori ma almeno speravo di rientrare tra le “riserve”. Anch’io avevo guardato le graduatorie dell’anno scorso e, sapendo che comunque il calcolo del conteggio era diverso, ho sperato che la differenza di punteggio che c’era tra i primi posti si mantenesse anche quest’anno e invece no. Non so se avrei avuto più chances con il sistema di calcolo dell’anno scorso e francamente credo sia inutile pensarci🙂 Ciò che reputo un pò paradossale è che laureandomi in questa sessione, rimanendo in corso, non potrò partecipare al bando dell’anno prossimo, invece se finissi fuoricorso laureandomi a Giugno potrei, e con il massimo dei crediti. Un pò assurdo, no?

27 01 2012
Anonimo

Io più ci rifletto più nella delusione si adombra il sospetto, proprio per una questione statistica. Col calcolo dell’anno scorso:
110 (VT)+117 (cfu L specialistica)+cfu esami 56 con media del 30+ fattore premiale 30=343 (20 esimo posto in graduatoria) quest’anno i medesimi dati ma con calcolo differente di punti ne totalizzano 457 (posto 221). Qua non discuto l’aumento delle domande, ma il fatto che siano proliferate le candidature eccellenti. Su 33 candidature in più io ho perso 200 posizioni.

27 01 2012
Anonimo

Per la precisione di esami ne ho 7 e studio Filologia moderna

27 01 2012
dinelle

Ciao a tutti.
Complimenti per il blog perchè pare davvero super efficiente e siete tutti molto prepararti.
Io avrei un paio di domande da fare.
Sono una neo laureatata in lingue e letterature straniere, ho sostenuto esami di lingua ma anche di letteratura italiana, filologia romanza e sociolinguistica.
La prima cosa che vorrei capire è se i miei requisisti sono sufficienti, visto che non sono iscritti a nessuna specialistica. per insegnare all’estero.
So che il bando è scaduto ma vorrei capire se per quello del prossimo anno posso avvantaggiarmi con un master o una certificazione ditals.
Grazie

27 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Anonimo: (sarebbe meglio indicare un nick, per facilitare l’associazione tra il quesito/osservazione e chi l’ha posto) sospetti, in questo caso, possono solo portare ad autoflagellazioni; lo scrivo in tutta cordialità, sia chiaro.

Personalmente non mi va di entrare in singoli calcoli però così, a prima vista: se potessi aggiungere, intanto e non solo, 90 punti con 3 esami requisito in più?

Comunque, mentre l’anno scorso c’erano i crediti e la media che non evidenziavano in questo modo le candidature eccellenti, quest’anno c’è tutta una fascia di studenti con un determinato piano di studi che può inserire 10 esami; alcuni di questi studenti hanno tutti 30 (P. tot. 570). Il voto e il numero degli esami requisito sembrano aver delineato questa differenza.

27 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Niandra: è forse la principale contraddizione, se così si può considerare, evidenziata già nei primi giorni di candidatura.

27 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Dinelle: non si tratta semplicemente di avvantaggiarti; se non risulterai iscritta al Master o ad una magistrale, non sarai in possesso del requisito d’iscrizione per partecipare.

Grazie per i complimenti, condivisi con coloro che partecipano con le proprie conoscenze sull’argomento.

27 01 2012
diana

Al di là delle varie lamentele che non mi sembrano arricchire questo spazio (anche io avrei da ridire su come impostano il bando, ma mi sembra inutile), ecco un paio di possibilità per i non selezionati:

ancora studenti: erasmus placement, contattando una scuola all’estero e aprendo una convenzione

per i già laureati: comenius e grundtvig

In generale per informazioni: http://www.dantealighieri.net/forum/forum.php

27 01 2012
rikkk

grazie! so ke è scelta nostra se mandare o meno la document xò..volevo sapere se non mandarla preclude strade..soprattutto x i prox anni!!!

27 01 2012
lullababy

quoto Niandra in tutto e per tutto…anch’io mi laureo a marzo, in corso, e se non fosse stato per i cfu della tesi sarei rientrata abbondantemente tra gli ammessi…mi infastidisce parecchio pensare che chi entrerà fuori corso e conseguirà dunque la laurea a luglio 2012 avrà molte più chances rispetto a me di vincere il concorso il prossimo anno (se i criteri restano gli stessi).
Mi sembra una contraddizione palese in un bando che in tutti gli altri requisiti è volto a premiare gli studenti più celeri e meritevoli.
Ma comunque, c’est la vie…Speriamo l’anno prossimo modifichino questa regola della laurea conseguita solo dopo il 1° giugno, perché la trovo davvero ingiusta!

27 01 2012
alius

qualcuno ha informazioni su come funzioni lavorare con gli istituti di cultura tramite il MIUR?

28 01 2012
Hello Kitty

Buongiorno!
Mi piacerebbe sapere quali sono le città di destinazione per il Belgio.
Vi ringrazio anticipatamente.

29 01 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Rikkk: nessuna preclusione futura. In questo stadio della procedura, si tratterebbe di una semplice, implicita rinuncia alle ridotte possibilità di vincita e non una rinuncia all’incarico, che comporterebbe invece altre situazioni.

31 01 2012
Pamina

Sono tra le idonee per l’assistentato Miur e adesso sono alle prese con la burocrazia…o meglio la raccolta dei documenti da inviare…..bisogna portare un certificato in cui è indicato esame, voto, settore di appartenenza….quindi avevo pensato di inserire il certificato storico di laurea….in cui sono presenti tutti questi elementi….poi però ho visto il nuovo decreto 183/2011 all’articolo 15, in cui si dice che le certificazioni rilasciate dagli enti pubblici non possono essere presentate ad altri enti pubblici ma solo tra soggetti privati. Io ho quindi capito che i certificati di iscrizione con esami con voto e i certificati di laurea dell’università non vanno più bene….allora che inserisco….fotocopia del libretto? ma non mi fa impazzire…non c’è settore disciplinare…..e alcuni dati sono a malapena visibili….
altra domanda…essendo già laureata come attesto che ero iscritta….

Grazie in anticipo….buona giornata😀

31 01 2012
ylenia

salve, io sono iscritta a scienze della formazione primaria e dovrei laurearmi tra marzo/giugno 2012… il bando ha validità anche per me? la mia facoltà è abilitante.

2 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Non ho avuto tempo libero per poter rispondere prima di adesso.

@ Pamina: in alcuni commenti recenti si è provato a chiarire tale aspetto relativo alla documentazione. Come procedere:
– provare a procurarsi quei documenti attraverso la segreteria fisica e/o quella on-line della propria università;
– se non possibile, perché la propria università non rilascia più tali documenti, autocertificare.

Può essere inviata anche copia del libretto cartaceo ma, non essendo ivi presenti tutti i dati richiesti, non sarebbe sufficiente ad assolvere il complesso della documentazione richiesta.
La documentazione che è possibile ottenere dipende dalla propria università; diversi atenei stanno approntando sui propri siti uno o più modelli di autocertificazione già predisposti, in cui inserire gli esami ecc., in sostituzione dei certificati che venivano rilasciati fino a poco tempo fa.

Per quanto riguarda il nuovo decreto in vigore, il Ministero ha comunque risposto che preferisce ricevere i certificati d’iscrizione semplice e quelli contenenti gli esami e il piano di studi e i certificati di laurea alla ‘vecchia maniera’. Dunque, non bisogna porsi problemi sulla loro validità in base al decreto in quanto al Ministero interessa che ciò che è stato dichiarato nella domanda on-line corrisponda a quanto viene dimostrato attraverso la presentazione di tale documentazione, che sia completa.

I laureati magistrali, che ovviamente erano iscritti e non lo sono più, possono inviare, tra gli altri, un certificato in cui sia riportata la data di conseguimento della laurea magistrale, per poter dimostrare che essa sia successiva al 1° giugno 2011 e un certificato storico dove sia riportato l’anno di iscrizione alla magistrale.

Spero che adesso ti senta più serena, Pamina, nei confronti della burocrazia🙂

2 02 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Ylenia: per partecipare a questo bando non si considera l’abilitazione ma è necessario che il proprio corso di laurea faccia parte di una delle classi di laurea accettate. Presumo che il tuo corso appartenga alla classe L19 o LM85 e dunque non sia tra quelli che consentono la partecipazione.

3 02 2012
Omilara

Ciao Fab, io rientro tra i candidati ammessi e sono alle prese con la burocrazia. Un dubbio che mi attanaglia è il seguente: essendo già in possesso dei certificati di laurea (triennale e specialistica) rilasciati dalla mia università (in cui sono riportati tutti i dati richiesti, non solo la data dell’esame finale, ma anche tutti gli esami sostenuti con SSD, CFU, voto e data), pensi che sarebbero comunque accettati dal Miur qualora li inviassi? Oppure è necessario che io produca un’autocertificazione?

3 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao Omilara; il Miur ha risposto che preferisce ricevere certificati rilasciati dall’università (s’intende, dalla segreteria fisica) o scaricati dal sito della propria segreteria on-line. Dunque, la documentazione in tuo possesso risulta l’ideale da inviare. Se, come dici, ogni dato richiesto è presente (si deve dimostrare anche l’anno di iscrizione alla magistrale), sembra proprio che tu non abbia bisogno di aggiungere autocertificazioni. Ricorda di aggiungere la lettera del docente e spedisci il tutto con fiducia.

4 02 2012
doc

Ciao! anch’io ho problemi con la documentazione, xkè mi hanno detto che i certificati non possono essere rilasciati ad altri enti pubblici. Da quanto ho capito, dovrei pagare la marca da bollo x ogni certificazione (Laurea + esami triennale; laurea + esami magistrale), oppure fare un’autocertificazione. Spero vada bene, perchè non ho modo di rilasciare documenti ufficiali dall’università La Sapienza.
credi sia sufficiente? nell’autocertificazione ci sarebbe sia la data di laurea magistrale, sia quando l’ho cominciata, sia tutti gli esami con i dati richiesti.
Altro problema è il piano di studi, non lo trovo piu quello del primo anno, ma se gli esami sono contenuti tutti nella certificazione che bisogno c’è del piano di studi?? Non sono divisi in moduli, ma semplicemente è un esame con il relativo voto..
grazie e complimenti x il blog🙂

4 02 2012
Omilara

Il piano di studi è necessario per evincere l'(eventuale) articolazione in moduli degli esami sostenuti e inseriti nella domanda di partecipazione. Anche gli esami da me sostenuti non sono divisi in moduli, ma dovrò comunque presentare tutto quello che si richiede nel bando. In realtà è un bel problema anche per me il piano di studi, in quanto non ho a disposizione tutte le guide dello studente da cui poterlo scaricare. Ma a questo punto mi sorge un altro (l’ennesimo) dubbio: è possibile che il Miur accetti il semplice piano di studi scaricato dalla guida dello studente sul web (o, eventualmente, fotocopiato dalla guida cartacea)? E se invece preparassi un’autocertificazione con l’elenco di tutti gli esami offerti nei vari anni accademici? Avrebbe lo stesso valore?

4 02 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Doc: ciao! Per essere più precisi e perché aiuta a chiarire, sono gli enti pubblici che non possono più esigere dal cittadino certificati originali (anche della carriera universitaria dello studente) che possono essere presentati in forma di autocertificazione.

Il Ministero, nel rispondere a chi ha posto tale quesito, ha solo manifestato una preferenza (“sarebbe preferibile che..”) per i certificati alla vecchia maniera. Da poco tempo, le università non stanno più rilasciando tali certificati per effetto del noto decreto. L’amministrazione deve farsi bastare le autocertificazioni e al Ministero lo sanno.

Dunque, riprendendo un po’ ciò che è scritto in recenti risposte, se dalla propria segreteria fisica oppure on-line non si riesce ad ottenere alcun certificato di quelli che si ottenevano tempo addietro gratuitamente o se ne ottengono solo alcuni, si è giustificati per così dire e si possono redigere anche soltanto delle autocertificazioni, per tutta la documentazione richiesta dal bando. Da anni le autocertificazioni sono legittime, giuridicamente valide e accettate anche dagli enti pubblici. Prima potevano essere accettate provvisoriamente e poteva essere richiesto il documento originale in un momento successivo, ora non più.

Per quanto riguarda il piano di studi, il più delle volte è nello stesso documento in cui sono riportati gli esami, con le date, i voti, i SSD ecc. Dunque, un certificato rilasciato dall’univ., scaricato dal sito o un’autocertificazione fatta in proprio o su modello può riportare quanto segue (fornisco un esempio che può essere anche copiato, se lo si redige in proprio):
“Durante il percorso degli studi universitari ha sostenuto i seguenti esami di profitto previsti dal piano di studi presentato nell’anno accademico x/y”. Poi, bisogna elencare gli esami separati tra quelli previsti nel primo anno e quelli previsti nel secondo anno.
Se i propri esami non sono articolati in moduli, semplicemente non si riporta tale articolazione (magari specificando che si tratta di esami annuali/semestrali)

Spero di essere stato d’aiuto e grazie per i complimenti sul blog🙂

4 02 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Omilara: bene il secondo proposito e lascia perdere le guide dello studente, se non per prendere informazioni. Per te vale quanto risposto al commento precedente al tuo. Prepara un’autocertificazione in cui elenchi gli esami sostenuti, separando quelli che nel piano di studi erano previsti al primo anno da quelli che erano previsti al secondo anno. Dovresti cercare di recuperare, se non ricordi, le informazioni che ti consentono di fare tale suddivisione. Posto che essa non sia già presente in uno dei certificati di cui sei già in possesso.
Bisogna andare alla sostanza, non tanto alla forma e/o ai nomi che diamo o che danno altri ai documenti.
Le autocertificazioni hanno valore di legge; le amministrazioni che le ricevono effettuano poi verifiche d’ufficio (con il nuovo decreto). Se non si dichiara il falso, si può stare tranquilli.

5 02 2012
doc

grazie fab sei molto gentile🙂
allora nn ha importanza piano di studi e ca*** e mazzi, l’importante è la nostra autocertificazione, ponendo tutti i dati richiesti sugli esami e sulle 2 lauree. Giusto? io ho avuto esami semestrali e anche annuali, ma in ogni caso il voto è unico, e anche il titolo dell’esame. che bisogno c’è di dividere gli esami x i vari anni? io copio la certificazione che trovo su infostud, facendone un’autocertificazione, e lì sono elencati in ordine tutti gli esami.
spero che basti questo, poi controlleranno loro sui siti da quello che sapevo io.

6 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Grazie per la considerazione, Doc🙂
Io però posso dare solo qualche semplice consiglio e voglio anche metterti in guardia sul non procedere, eventualmente, per scorciatoie e abbreviazioni per soddisfare le richieste del bando in merito alla documentazione. Che deve essere il più possibile esaustiva, altrimenti il rischio è tuo.
Io non ho scritto che qualche documento non sia importante ma piuttosto che nei diversi atenei può mutare la forma o il nome di taluni documenti; per questo, le mie indicazioni possono essere solo di tipo generale. Per quanto riguarda il piano di studi, se non è possibile ottenere un certificato che lo illustri, al limite ci si ingegna in proprio con un’autocertificazione.
C’è chi può stampare il piano di studi accedendo al proprio account on-line dell’università o al sito del proprio corso; in certi casi, in esso sono anche riportate le aree formative, all’interno delle quali sono stati scelti gli esami, quando possibile.
La suddivisione degli esami tra il primo e il secondo anno secondo il piano di studi è una minima indicazione ed è bene essere il più possibile precisi ed esaustivi nelle informazioni che si forniscono al Ministero. Meglio abbondare, essere ridondanti piuttosto che rischiare di presentare documentazione carente.
Se su “infostud” è presente della certificazione, è plausibile che si possa stampare così com’è, magari arricchendola di altre info su un documento allegato e redatto in proprio. Oppure, se vi è un modello, lo si riempie con i proprio dati, valutando se vi sia tutto ciò che è previsto dal bando.
I controlli d’ufficio possono andare oltre i siti.
Spero di aver chiarito come procedere, ciao!

8 02 2012
giacomo85

Ciao a tutti! Io idoneo per la Francia😀
(dovrei essere automaticamente vincitore in quanto mi trovo tra i 180 posti previsti nel bando)

8 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao, Giacomo! Si può ritenere, con buona probabilità, che risulterai tra i vincitori e dunque, se vorrai, potrai far partecipi i visitatori di questo spazio – a partire dal sottoscritto – e indicare, magari anche la destinazione che ti sarà stata assegnata🙂

8 02 2012
kiri

ho un dubbio: avevo messo NO a qualsiasi destinazione nel caso di sostituzione di assistenti rinunciatari. me ne sono pentita. visto che però sono tra gli ammessi e non tra gli idonei mi chiedo: quante possibilità ci sono che mi sia assegnata una delle academie di preferenza? nell’attribuzione delle sedi conta il posto in graduatoria? se eventualmente non dovessero assegnarmi una delle mie tre sedi di preferenza, potrei essere eliminata? eventualmente sapete se è possibile cambiare le preferenze di destinazione al momento dell’invio della domanda cartacea? grazie

8 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Le sedi di preferenza espresse dal candidato sono solo indicative; la sede viene assegnata sulla base della disponibilità delle scuole, stabilita dal Paese ospitante. Nella sua attribuzione, il nostro Ministero tiene conto della graduatoria, per cui chi ha scelto una destinazione molto richiesta ed è più in alto in graduatoria, ha maggiori possibilità che la propria preferenza venga soddisfatta.
Il Miur contatta, per le sostituzioni, solo coloro che hanno indicato “si” a tutte le destinazioni. Ora, se si vuol provare a contrassegnare “si” al posto del “no” sulla domanda cartacea, si deve sperare che la prima scelta venga considerata un mero errore materiale; ma non so se al Miur accettino tali correzioni.
La domanda cartacea ricalca esattamente i contenuti e le scelte di quella inviata on-line ed eventuali modifiche, dunque, potrebbero non essere accolte; non consiglio di cambiare le preferenze anche perché, come detto, sono solo indicative e si può ricevere una zona molto distante (ma non si viene eliminati se si è vincitori) dalla sede desiderata, specie per chi non risulterà tra i primi in graduatoria.
Rientrare tra i vincitori partendo dalla rinuncia di altri sarebbe già un grande beneficio; scegliere anche la sede a mio parere sarebbe ‘pretendere’ troppo. Ciao

8 02 2012
kiri

Grazie della risposta e dei consigli. Non volevo esprimere una critica alle modalità di assegnazione delle destinazioni, né sembrare di pretendere troppo. Sono soltanto in dubbio riguardo alla mia scelta.

In ogni caso complimenti per il blog, il tuo lavoro è ammirevole🙂

8 02 2012
Rossella

Ciao… dal momento che il piano di studi della mia facoltà di Filologia Moderna prevede un solo esame di lingua, volevo sapere: facendo l’altro fuori piano vale lo stesso? e si possono presentare due esami di lingua con lo stesso codice?
grazie in anticipo
Rossella

9 02 2012
giacomo85

Certamente! non appena mi sarà assegnata la destinazione…la comunicherò anche qui!🙂
Come preferenze ho indicato l’académie di Tolosa, Grenible e Lille (e si a qualsiasi destinazione)

9 02 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Kiri: nessun problema. Non è mio compito né intenzione difendere le scelte e le modalità di assegnazione delle destinazioni; solo, capita che tra le questioni che vengono poste qui, che non sono poche, ve ne siano alcune che vengono sopravvalutate. Ma è un discorso sui generis.
Ora, per la questione che hai posto tu, tenevo conto della condizione che hai riferito, vale a dire quella di non occupare uno dei primi posti nella graduatoria provvisoria.
E il fatto che tu abbia già compiuto le tue scelte, sia per le sedi preferite, sia per l’opzione “tutte le destinazioni” o no. Il documento inviato on-line, con le tue scelte, è infatti registrato; i dubbi di adesso, a domanda acquisita, potrebbero non valere.

Grazie per la considerazione sul blog🙂 E’ un angolo di tempo libero e quando può essere anche d’aiuto, per questo spazio, mi fa piacere.

9 02 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Rossella: ciao. Si possono presentare due o più esami di lingua appartenenti allo stesso settore scientifico-disciplinare (se a questo ci si riferisce con “codice”) ma il riconoscimento di esami fuori piano, al fine di rispondere al requisito del bando, è a conoscenza di chi scrive incerto. La questione è stata posta da altri candidati ma non si è giunti ad una risposta univoca e certa.

9 02 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Giacomo: sarà un piacere leggerla, quale essa sia e sperando tra quelle tre di tua indicazione!🙂

10 02 2012
Tania

Ciao a tutti!..sono tra i vincitori per la Francia. Volevo sapere se la data di scadenza per la presentazione cartacea è stata prorogata a causa dei disagi causati dal maltempo, in quanto la mia sede universitaria è chiusa da più di una settimana e ciò mi ha ostacolato nel reperire tt la documentazione necessaria. Inoltre, vorrei sapere se la lettera di presentazione deve essere redatta necessariamente dal professore della lingua e letteratura del apese per il quale si parte perchè ad oggi non sono riuscita ancora a contattare il mio professore nonostante la marea di email inviate.
Grazie!!=)

10 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao Tania! Diciamo che ti ritieni tra i probabili vincitori. Finora il Miur non ha pubblicato alcun avviso di proroga.
Consigli: se ti troverai alle strette, con scadenza molto vicina, autocertifica tutto, com’è scritto nei commenti e spiegazioni precedenti. E’ plausibile trovare dei modelli predisposti di autocertificazione sul sito del proprio corso di laurea o ateneo o entrando nella propria segreteria on-line.
La lettera di presentazione, nel tuo caso, deve essere necessariamente di un docente universitario di lingua francese. Continua a provare a cercarlo, anche telefonando o al limite cerca un altro docente, anche non tuo, della lingua del Paese che hai scelto.
Non demordere, forza!

10 02 2012
Tania

Grazie fab per la risp. Vorrei chiederti un’altra cosa. Ho trascorso il semestre scorso in America dove ho sostenuto gli ultimi due esami. Ora a causa dei soliti ritardi burocratici, sia per inadempienze da parte dell’università americana, sai da parte della mia università, questi esami non mi sono ancora stati registrati. Come faccio ora a certificare che avendo sostenuto l ultimo esame il 14 dicembre, entro la data di scadenza del bando io avevo raggiunto i 120 CFU?Posso inviare i certificati rilasciati dall’università americana dove si attesta ke ho sostenuto questi esami allegando un autocertificazione? e non appena mi mettono a posto tutti i documenti inviarli?Anche perchè, dovendo laurearmi a marzo, a breve dovranno sistemare tutti i miei documenti.
PS Ho provato a chiamare per tutta la mattinat il numero che è sul sito, ma nessuno mi ha risposto.
Grazie!

11 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Beh, avresti dovuto preoccuparti di provare a risolvere tali dubbi prima ancora di inviare la domanda. Ora, oltre che riprovare a contattare l’ufficio preposto del Miur, anche via e-mail, sarà opportuno allegare tutti i documenti, compresi quelli che hai citato, che reputi possano essere utili a permettere la verifica di quanto hai dichiarato on-line. Avevi maturato e dichiarato 120 cfu della magistrale prima di laurearti? Penso che gli elementi che hai descritto rischino diverse valutazioni e dovrai sperare che le tue certificazioni vengano accettate positivamente.

11 02 2012
Tania

Quando ho compilato il modulo online avevo maturato i 120 crediti visto che gli ultimi due esami li ho sostenuti in America in data 14 dicembre. Ora da quel giorno ad oggi non mi sono ancora stati registrati sul piano di studi, quindi sul certificato che allegherò non risultano questi due esami e automaticamente che ho maturato i 120 CFU…perciò volevo sapere se queste inadempienze da parte di terzi andranno a mio discapito!!!

11 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Alcune cose erano già chiare, non c’era bisogno di ripeterle. Dunque, se la realizzazione della relazione finale/tesi dà luogo a dei cfu come in genere avviene, avevi terminato anche quella, a quanto scrivi; o i tuoi 120 cfu sono tutti frutto di esami, senza crediti per la relazione finale/tesi.
A parte questo, di norma i cfu devono essere presenti, compresi quelli di provenienza estera e poi trasformati, nel certificato d’esami italiano.
Posso solo consigliarti di redigere un’autocertificazione in cui spieghi che tali esami non sono ancora stati registrati sul certificato italiano e inoltre, di allegare i certificati americani e/o altro dove eventualmente siano visibili. Anche un docente della tua università italiana di appartenenza potrebbe dichiarare che tali esami sono stati sostenuti e i cfu corrispondenti conseguiti. Dunque, allega i documenti che reputi utili. D’altronde, non puoi fare molto altro e non possiamo sapere l’esito. Spetterà all’ufficio del Miur valutare se accettare come adeguata tale documentazione.

11 02 2012
Tania

ok!ti ringrazio per la disponibilità.

11 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Spero tu abbia un esito positivo. Ciao.

13 02 2012
chiarocchia

Ciao a tutti di nuovo! Ho una domanda sulla documentazione cartacea: laddove viene richiesto il certificato di laurea si può mandare la fotocopia? E per tutto il resto, dal certificato che attesta università e corso di laurea, agli esami sostenuti, all’articolazione dei moduli ecc., si può procedere con autocertificazione a quanto ho capito? Grazie come sempre.

13 02 2012
chiarocchia

Prima di perdere tempo per niente un’altra domanda: secondo voi può avere un senso spedire la documentazione scritta se si è il 334 quando i posti sono 180? Voglio dire, è mai successo che un ripescaggio arrivasse così in basso alla graduatoria che voi sappiate? Grazie ancora.

13 02 2012
federicadiletta

Ciao a tutti, io sono in posizione 38 per il Regno Unito (gli idonei sono sino al 40°, quindi sono quasi sul filo del rasoio!). Essendoci solo 15 posti, dite che è opportuno mandare la documentazione richiesta o non c’è speranza?
Grazie!

13 02 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Chiarocchia: ciao e bentornata qui. I documenti richiesti, voglio ricordarlo per tutti, possono per lo più essere ottenuti anche scaricandoli (e poi stampandoli) dalla segreteria on-line del proprio corso di laurea/ateneo; essi costituiscono in questo modo delle “autocertificazioni” (in cui è riportata la scritta: “Dichiarazione sostitutiva”). Il Miur ha espresso una preferenza per i certificati alla vecchia maniera (per una maggiore rapidità nei controlli, aggiungo) ma le autocertificazioni vanno bene. Stampare una copia di un documento e poi farne una fotocopia o stampare direttamente più copie dello stesso documento è lo stesso; la (foto)copia del certificato di laurea dovrebbe andar bene se leggibile come l’originale.

Per quanto riguarda le possibilità di risultare tra i vincitori e dunque per poter fare una personale valutazione sull’opportunità di inviare la documentazione, ci si può basare sul dato dello scorso anno che per la Francia ha visto vincitore chi nella provvisoria era fino a circa 50 posizioni più in basso dei posti disponibili inizialmente previsti.

Consiglio di leggere un po’ di commenti e risposte del periodo recente perché i dubbi sulla documentazione sono sostanzialmente sempre gli stessi e io sto ribadendo, con parole diverse, sostanzialmente sempre gli stessi concetti.

13 02 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Federicadiletta: lascerei aperta la possibilità, inviando la documentazione. Poniamo che i posti effettivi aumentino e che vi siano delle rinunce tra idonei e riserve; non ci si potrebbe ritenere con buona certezza esclusi.

14 02 2012
Pamina

So già che sto per fare una domanda stupida ma ho bisogno di togliermi questo dubbio. L’indirizzo a cui inviare la domanda è
Ministero Istruzione, Università e Ricerca
Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e
strumentali – Direzione Generale per gli Affari Internazionali
Ufficio V
Viale Trastevere, n. 76/A – 00153 ROMA
L’ufficio sarebbe 5 o V in numeri romani?
Grazie😀

14 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Com’è scritto sul bando e da te riportato, se vuoi…E attenta a non sbagliare su questo; rischi che la tua domanda venga invalidata per non aver adottato il corretto sistema di numerazione per l’identificazione dell’Ufficio😀

17 02 2012
lisadegreg

Ciao Fab. Sto inviando la documentazione richiesta e mi sono accorta che l’elenco delle preferenze di destinazione risulta vuoto sulla domanda cartacea!Posso inserire le mie preferenze a mano??Ci ho fatto caso soltanto ora..e non so se fossero presenti nella domanda online!Aspetto una tua risposta, grazie mille!!

17 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao Lisadegreg. Anche altri candidati hanno riferito, stampata la domanda, di tale strana assenza. Posso consigliarti, volendo far figurare le sedi di preferenza sulla domanda cartacea, di riportare quelle che ricordi di aver inserito nella domanda on-line.

25 02 2012
giacomo85

Buongiorno a tutti!
Sapete solitamente quando tempo passa affinché venga pubblicata la graduatoria definitiva?

25 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Buonasera!
La graduatoria definitiva viene pubblicata, indicativamente e solitamente, a fine marzo.

26 02 2012
giacomo85

Buongiorno e buona domenica!
Grazie mille!
Allora non rimane che aspettare ancora un mese😉

26 02 2012
Fab (Blogue Pol)

Si, tocca attendere un po’😉
Serena attesa e buona domenica anche a te!

14 03 2012
gianni 63

Buon giorno e complimenti per il blog. Vorrei farti questa domanda: molti anni fa ho vinto il concorso e svolto la mansione di assistente di lingua italiana in francia. Questo titolo da diritto a punteggio nella domanda di inserimento nelle graduatorie ad esaurimento del personale docente per l’insegnamento della lingua francese (a245-a246)? Se si, potresti darmi qualche riferimento normativo? Grazie

14 03 2012
Fab (Blogue Pol)

Buonasera e grazie per i complimenti. Purtroppo, non posso soddisfare la tua richiesta di info; non sono al corrente di come si forma il punteggio per le graduatorie ad esaurimento del personale docente. Ciao

28 03 2012
romevento

Ciao Fab e complimenti per il blog! E’ stato utilissimo!
Ho una domanda: io sono rientrata nella graduatoria provvisoria per la Germania, quindi sto aspettando che compaiano i risultati definitivi.
Nel caso una volta arrivata in Germania io volessi iscrivermi ad un corso di laurea o un master, oppure trovassi un lavoro da svolgere in aggiunta a quello di assistente (mi riferisco a un lavoro di traduzione, in quanto sono laureata in lingue e vorrei lavorare da freelance) questo sarebbe possibile?
Insomma, ci sono attività “incompatibili” con il lavoro di assistente linguistica?
Grazie per aver letto la mia domanda, e ancora tanti complimenti e auguri di buon lavoro!!🙂

28 03 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao e grazie per i complimenti. Mi fa piacere che tale spazio informativo ti sia stato utile per il probabile buon esito della candidatura.
La segnalazione del bando costituisce una sorta di plus del blog ed è l’unico aspetto su cui mi è possibile dare indicazioni di supporto; per tutto ciò che riguarda lo svolgimento vero e proprio dell’assistentato, il suo riconoscimento e la normativa concernente, posso solo invitare a contattare il Miur.
In bocca al lupo per la graduatoria definitiva!🙂

5 04 2012
Tania

Ciao Fab! vorrei sapere se ci sono novità per quanto riguarda la pubblicazione delle graduatorie definitive. Grazie.

6 04 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao Tania! No; si stanno facendo attendere, per così dire. In bocca al lupo.

6 04 2012
Anonimo

Sono uscite quelle per Austria e Belgio.

6 04 2012
Fab (Blogue Pol)

Oggi sono state pubblicate le graduatorie (“provvisorie”) dei vincitori per i paesi Austria e Belgio; salvo reclami, queste diventeranno definitive.

11 04 2012
Anonimo

Qualcuno sa quando usciranno le graduatorie provvisorie della Spagna?

12 04 2012
Fab (Blogue Pol)

Tutti ugualmente in attesa della loro pubblicazione, come per quelle riguardanti altri paesi

19 04 2012
Anonimo

Ragazzi, ho mandato una mail al Ministero e mi è stato detto che le graduatorie provvisorie per la Spagna saranno pubblicate agli inizi di maggio.
A presto!

19 04 2012
Fab (Blogue Pol)

Grazie per la condivisione dell’info.
In attesa!

19 04 2012
Anonimo

Ciao a tutti!…qualcuno ha notizia della graduatoria per la francia?
Grazie!!

19 04 2012
Fab (Blogue Pol)

Oggi è stata resa nota la graduatoria per il Regno Unito, 14 vincitori su 1170!

19 04 2012
giacomo85

La graduatoria provvisoria per la Francia sarà pubblicata a fine mese

19 04 2012
Fab (Blogue Pol)

Grazie, Giacomo, per l’info; pochi giorni ancora di attesa.

25 04 2012
Anonimo

Gentilmente lo annunciate qui quando uscirà la graduatoria per la Francia??…Grazie!!!

25 04 2012
Fab (Blogue Pol)

Qui di certo ne verrà riportata notizia, con piacere, per la Francia come per gli altri paesi. Cresce l’attesa!

27 04 2012
giacomo85

E’ stata pubblicata la graduatoria provvisoria per l’Irlanda

27 04 2012
Fab (Blogue Pol)

Ok, quella per l’Irlanda c’è; l’attesa adesso è per Germania, Francia e Spagna.

27 04 2012
giacomo85

Io dovrò “soffrire” fino alla fine🙂

27 04 2012
Fab (Blogue Pol)

Le mete più richieste richiedono tempi di lavoro più lunghi; per i candidati, una più lunga attesa🙂

27 04 2012
giacomo85

Una lunga e snervante attesa🙂

2 05 2012
giacomo85

Appena ricevuto risposta dal MIUR. La graduatoria provvisoria per la Francia verrà pubblicata la settimana prossima😦

2 05 2012
Fab (Blogue Pol)

Come avevi preventivato dovrai attendere, insieme ad altri interessati, un po’ di più.

2 05 2012
giacomo85

Abbiamo fatto 30…facciamo 31!😀

3 05 2012
lara84

e quella definitiva per la Francia? Quando ci comunicheranno l’academie?

3 05 2012
Fab (Blogue Pol)

Tra la pubblicazione della graduatoria provvisoria e di quella definitiva, come avvenuto per gli altri Paesi, trascorrono meno di 10 gg. e subito dopo il Ministero invia una comunicazione ufficiale ai vincitori, per l’accettazione (o la rinuncia); in quella comunicazione viene indicata l’Académie. Tutto ciò, dunque, in questo mese.

3 05 2012
giacomo85

L’Académie verrà invece comunicata a metà giugno (ho chiesto al Miur)

3 05 2012
Fab (Blogue Pol)

Se faranno così, avranno modificato un po’ la tempistica in quanto, precedentemente, in giugno l’Autorità straniera comunicava la scuola assegnata; in un momento successivo alla prima comunicazione che perveniva dal Ministero e che indicava l’Académie. Le due comunicazioni potrebbero dunque, per ipotesi, arrivare l’una a metà e l’altra a fine giugno.

4 05 2012
lara84

Grazie Fab! Il tuo blog é utilissimo!

5 05 2012
Fab (Blogue Pol)

Grazie, Lara, per la tua considerazione su questo spazio di condivisione.

10 05 2012
gianni

mi piacerebbe sapere come mai il Miur é fermo…non hanno ancora pubblicato le graduatorie provvisorie…cosa é successo di diverso rispetto all’anno scorso?Mi sfugge qualcosa?

10 05 2012
Fab (Blogue Pol)

A monte, rispetto all’anno scorso, le domande sono aumentate e il controllo delle documentazioni si è reso probabilmente più lento.
Inoltre, candidati che hanno scritto al Miur segnalano che gli accordi con alcuni Paesi (v. Spagna) sul numero dei posti disponibili sono ancora in corso, dunque le rispettive graduatorie stanno slittando; di altri sono state pubblicate quelle provvisorie e poi definitive.

10 05 2012
gianni

grazie Fab, hai proprio ragione! Ci sono un sacco di persone che hanno fatto domanda dato lo stato lavorativo in cui ci troviamo. Sulla Francia cosa si sa?Il numero dei posti é 180?

10 05 2012
giacomo85

Pubblicate la graduatoria provvisoria per Francia e le definitive per Irlanda e Regno Unito

10 05 2012
Anonimo

Sono diminuiti i posti ? io sono 173esimo e non sono vincitore

10 05 2012
giacomo85

Si, quest’anno sono 169. Comunque molti poi rifiutano

10 05 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Giacomo: finalmente, come hai riportato, è stata pubblicata la graduatoria che hai a lungo atteso! Grazie per la tempestività degli aggiornamenti e complimenti qualora fossi tra i vincitori.

@ Gianni: c’è tanta voglia mista a necessità di provare a farsi strada recandosi all’estero, vero. Per quanto riguarda la Francia avrai letto, subito accontentato.

@ Anonimo (sarebbe più gradevole un nome o nick, tanto più che con quel numero si risale a nome e cognome, se è questione di riservatezza).
Poni buona speranza di rientrare tra i vincitori a seguito di qualche rinuncia, in bocca al lupo

10 05 2012
giacomo85

@ Fab: si,finalmente la graduatoria tanto attesa è stata pubblicata! Non posso che essere contento: sono tra i vincitori!🙂

10 05 2012
Fab (Blogue Pol)

La tua pazienza, oltre al merito, ha avuto un lieto fine🙂 Bene così e magari tienici aggiornati, anche per quanto riguarda la tempistica, sulla destinazione che ti verrà assegnata.

10 05 2012
anita

Giacomo…. “molti poi rifiutano” è un’ulteriore speranza o semplice masochismo?
ormai non ci spero più😦

10 05 2012
Anonimo

Ciao a tutti!!…vorrei sapere ora come si procede…nel senso dopo essere rientrati nella graduatoria definitiva si aspettano 10 gg per i reclami e poi si riavrà la pubblicazione di un’ altra graduatoria definitiva e poi bisognerebbe procedere dando conferma se si accetta oppure no??…grazie!!

11 05 2012
giacomo85

@ Fab: certamente! vi terrò aggiornati😉

@ Anita: lo dico perché ogni anno è così. Alcuni amici e/o colleghi sono partiti pur essendo tra gli idonei. Quindi c’è speranza😉

@ Anonimo: bisogna attendere la graduatoria definitiva e poi sarà il Miur a contattarci, assegnandoci l’académie (metà giugno). Penso che la conferma si debba dare nel momento in cui verremo contattati dal Miur (su questo non sono sicuro. Chiederò dopo che verrà pubblicata la graduatoria definitiva).

17 05 2012
Nico 87

Io sarei tra quelli che non rientrano per pochissime posizioni tra i vincitori. Orientativamente, quando dovrebbero essere fatte le rinunce a seguito dellae comunicazioni delli destinazioni ?

17 05 2012
giacomo85

@ Nico 87: Fine giugno,inizi di luglio, verranno comunicate le scuole assegnate. Quindi penso da luglio in poi.
Ad esempio un mio collega, risultato idoneo nella graduatoria definitiva, è stato chiamato a settembre.

17 05 2012
Fab (Blogue Pol)

A quel che ha scritto Giacomo si aggiunga, giova anche ricordare quanto segue, che i vincitori che volessero rinunciare all’incarico dovrebbero comunicare tale decisione, motivata, entro 10 gg. dalla pubblicazione della graduatoria definitiva, per non essere esclusi dalle selezioni degli anni successivi.
Un’eventuale comunicazione di rinuncia pervenuta dopo il 31 agosto potrebbe inoltre essere oggetto di un’azione legale.

23 05 2012
Fab (Blogue Pol)

Pubblicata la graduatoria provvisoria per la Germania.
L’ultima attesa è quella per la Spagna.

23 05 2012
ValenKima

Ho chiamato e mi hanno detto che pubblicheranno tutto venerdì… speriamo sia vero!

24 05 2012
giacomo85

Pubblicata la graduatoria provvisoria per la Spagna.

25 05 2012
OneWaytoSpain

Ciao ragazzi, ma le destinazioni per la Spagna quando si sapranno? Adesso cosa dobbiamo fare per confermare la nostra adesione? Chi si trova alle ultime posizioni capiterà in posti sperduti?

25 05 2012
Fab (Blogue Pol)

Adesso bisogna attendere la pubblicazione della graduatoria definitiva, per la Spagna come per altri Paesi di cui non è ancora stata redatta e poi sarà il Miur a contattare i vincitori, assegnando la destinazione (a metà-fine giugno) e comunicando come procedere.
Dubito che vi siano “posti sperduti” dove si insegna l’italiano.

28 05 2012
giacomo85

Assistenti di lingua italiana per la Francia: se chiamate il Miur, vi comunicheranno l’Académie

28 05 2012
Fab (Blogue Pol)

Buona indicazione; purché non si produca l’effetto, forse poco gradito al Miur, di intasare la loro linea telefonica.

28 05 2012
giacomo85

Si sono dimostrati piuttosto gentili e propensi nel fornire tali notizie. Penso comunque che sia una linea telefonica “non generale” del Miur (come ministero) ma adibita a questo preciso scopo (assistentato di lingua italiana all’estero). Se si vuole, si può sempre inviare una mail ricordando di specificare il numero di posizione in graduatoria (oltre nome e cognome, ovviamente)

29 05 2012
Fab (Blogue Pol)

Cosa ottima. Si, intendevo la loro linea telefonica allo scopo adibita. Nel periodo di candidatura, provai per giorni senza riuscire a trovare libera quella linea. La situazione di adesso, effettivamente, dovrebbe permettere d’interagire anche al telefono con più facilità.

29 05 2012
giacomo85

Si, adesso sembra reggere bene🙂

29 05 2012
giacomo85

AGGIORNAMENTO: è possibile sapere, oltre all’Académie, anche il “grado della scuola” (primaria o secondaria)

1 06 2012
Anonimo

ma se comunicano le académie, allora perchè non pubblicano la graduatoria definitiva intanto? E’ quasi passato un mese!

1 06 2012
Laura

..perchè siamo in Italia!.. cmq chiamando ti dicono già tutto, posizione definitiva, académie, e tipologia di scuola😉

2 06 2012
Fab (Blogue Pol)

Sembra che il ‘Miur’ abbia immediatamente ascoltato o letto le vostre richieste: ieri stesso è stata pubblicata la graduatoria definitiva per la Francia.

8 06 2012
giacomo85

Pubblicate tutte le graduatorie definitive!
Complimenti ai vincitori🙂

8 06 2012
Fab (Blogue Pol)

Complimenti ai vincitori e “in bocca al lupo” a quelli che partiranno per fare questa esperienza; in quanto amministratore di questo spazio, ho ancor più piacere che tra questi ve ne siano alcuni che hanno qui condiviso dubbi e informazioni utili a tutti.

8 06 2012
giacomo85

Crepi il lupo!🙂
Grazie mille a te, amministratore, per questo spazio utile

9 06 2012
Fab (Blogue Pol)

Grazie, Giacomo, per il tuo apprezzamento🙂

23 06 2012
Letizia

Ho ricevuto la mail del ministero con il modulo di accettazione o rinuncia all’incarico. Devo mandare il modulo via fax insieme alla copia del documento di identità con la firma e la dicitura “copia conforme all’originale”. Non capisco se vogliono la copia autenticata fatta al comune con la marca da bollo o una copia fatta da me (anche se non avrebbe molto senso). Qualcuno può aiutarmi? Grazie mille!

23 06 2012
Fab (Blogue Pol)

Dovrebbe trattarsi della “copia autentica” attestata dal Comune, come ipotizzato. Qualora qualcuno fosse più informato/aggiornato, attendiamo un’eventuale smentita e precisazione. Altrimenti, sarebbe lecito chiedere lumi anche via e-mail o tel. all’ufficio del Ministero preposto alle pratiche riguardanti gli assistenti. Complimenti per l’esito della selezione!

23 06 2012
Vale

Salve. Ho ricevuto anch’io l’e-mail dal Miur e mi hanno detto che sono stata assegnata all’Académie Corse – sc. sec. Ma che significa sc. sec.? Potrebbero mandarmi anche in una delle isole amministrate dalla Corsica o le isole non sono comprese? Grazie!

24 06 2012
Fab (Blogue Pol)

Buongiorno. Subito dopo l’Académie, è indicata la tipologia o grado della scuola assegnata; “sc. sec.” è l’abbreviazione italiana per “scuola secondaria”. La quale, in tal caso, si potrebbe trovare nel dipartimento della Haute-Corse o nel dipartimento della Corse-du-Sud. Non mi sembra che piccole isole amministrate dalla Corsica, per es. “Lavezzi”, (che i motori di ricerca sul web potrebbe confondere con il calciatore in procinto di trasferirsi in Francia) siano tra le sedi di établissements de l’Académie de Corse, di cui t’invito a consultare la lista – quantomeno quella dei loro siti web che ho trovato – per rassicurarti.
In bocca al lupo, Vale!

24 06 2012
Vale

Grazie mille! Crepi il lupo!

24 06 2012
giacomo85

La copia del documento di identità con la firma e la dicitura “copia conforme all’originale” non deve essere attestata dal Comune. Possiamo noi stessi apportare nella copia la dicitura “copia conforme all’originale”. Ho chiesto agli assistenti dello scorso anno.

24 06 2012
Fab (Blogue Pol)

E’ considerabile valida l’indicazione fornita da Giacomo, come d’abitudine ben aggiornato. L’orientamento più attuale è quello di semplificare con dichiarazioni e attestazioni fatte da sé ed ecco i possibili dubbi sulle procedure note nel tempo, come quella della “copia conforme” fatta al Comune. Le istruzioni di tipo amministrativo dovrebbero essere rese più esplicite.

25 06 2012
Letizia

Infatti potevano dirlo più chiaramente! Lo stesso dubbio che avevo avuto quando ho dovuto mandare l’autocertificazione della laurea! Grazie mille! Blog utilissimo

25 06 2012
Fab (Blogue Pol)

Si, è in atto una semplificazione amministrativa per legge che consente un uso maggiore di autocertificazioni.
Grazie per la tua considerazione sul blog, Letizia. Questo specifico spazio può risultare utile grazie soprattutto a chi, nei commenti, confronta e scambia le informazioni in proprio possesso con quelle di altri. Dunque, grazie ai più frequenti visitatori!

26 06 2012
Anita

@Giacomo: avevi proprio ragione e dovevo essere speranzosa… mi han chiamata.. NIZZA!

26 06 2012
giacomo85

@Anita: bene🙂 sono contento! come vedi, la speranza è l’ultima a morire!🙂
In bocca al lupo

26 06 2012
Vale

Mi sorprende la rapidità tanto dell’Italia quanto della Corsica! Devo ancora spedire i documenti al Miur che già da Ajaccio si fanno sentire! Comincio ad avere un pò di confusione in testa😦 Grazie a tutti per i chiarimenti riguardo la Carta d’Identità, avevo dubbi anch’io!

27 06 2012
Fab (Blogue Pol)

Naturalmente, Vale, per risolvere del tutto ogni dubbio è anche possibile prendere contatto attraverso i “canali ufficiali”.
A parte l’aspetto amministrativo, la destinazione Ajaccio ti avrà fatto abbandonare il pensiero di poter essere inviata in un’isoletta cosiddetta “sperduta”, come a volte qui viene detto🙂
Bene che i contatti stiano procedendo ora con più celerità!

2 07 2012
Anonimo

Oh no… isoletta “sperduta” assolutamente no… altrimenti non avrei chiesto io di andarci!🙂
Ho dei parenti in Corsica, quindi so come funzionano le cose… speriamo bene!

2 07 2012
Fab (Blogue Pol)

Presumo che il commento a cui rispondo sia stato apposto da Vale. A volte in questo spazio è stato manifestato un po’ di timore accompagnato all’ipotesi di poter essere assegnati presso scuole ubicate in località minori.
Non sarà questo il caso; piuttosto, è presumibile che una pregressa conoscenza del territorio e di persone che lo abitano possa rivelarsi un buon vantaggio, affinché tutto vada per il meglio!🙂

5 07 2012
Vale

Si, scusa, ero io🙂
Già, anch’io spero possa essere un vantaggio🙂

6 07 2012
Fab (Blogue Pol)

Di niente; che fosse tuo, era comunque facile da intuire.
Il “vantaggio” di un luogo già noto può valere anche come (auto)iniezione di fiducia🙂

22 09 2012
Iri

Ciao!! avrei bisogno di un’informazione! Allo stato attuale sono in possesso della laurea magistrale e possiedo quasi tutti i requisiti per poter partecipare alla selezione (esami, età etc.). Purtroppo, però, ho sostenuto un solo esame di letteratura francese (L-LIN 03) da 12 CFU. Siccome sono già laureata, se facessi un esame di letteratura, lingua o linguistica francese adesso, adesso, aggiungendolo POST LAUREA (corso singolo) varrebbe ugualmente? Oppure l’esame dovevo averlo sostenuto entro i termini di laurea?

23 09 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao! Identica questione è stata posta lo scorso anno ma il riconoscimento di esami “fuori piano” o “aggiuntivi” al fine di soddisfare il principale requisito dei due esami in lingua è, a mia conoscenza, ancora incerto. La domanda andrebbe posta così com’è al Miur, magari riportandone qui la risposta, utile a chiarire definitivamente l’eventuale validità di tale possibilità.

23 09 2012
Iri

Grazie mille per la risposta! In effetti è giusto saperlo prima! sostenere un esame come corso singolo comporta, comunque, delle spese, non sono cifre esorbitanti, anzi, però è un peccato investirci se poi non è riconosciuto. Però, c’è specificato che non valgono attività come idoneità o tirocini, perché senza voto. L’esame fuori piano, anche se non fa media, ha comunque un voto! E sul piano di studi dello studente risulta! L’esame post laurea non so se è con o senza voto.. ma se fosse con voto, e compare nel tuo curriculum universitario, dovrebbe essere un esame a tutti gli effetti! Comunque mi informerò e vi farò sapere! Ancora grazie!!

23 09 2012
Fab (Blogue Pol)

Conoscendo gli oneri che l’intraprendere tale impegno comporta e nel dubbio sulla questione che poni, ho quindi suggerito di rivolgere la domanda al Ministero. Considerando che, dalle risposte riportate qui da qualche candidato, è emerso che l’esame fuori piano dovrebbe essere riconosciuto per il requisito esami del bando mentre sull’esame aggiuntivo post-laurea, che viene certificato ma presumibilmente non nell’identico modo dell’esame fuori piano, il dubbio permane.
Grazie a te, Iri, ancor più qualora riuscissi a chiarire in generale tale caso.

24 09 2012
Iri

per ora non so ancora nulla riguardo l’esame post laurea.. ma avrei ancora alcuni dubbi: i due esami necessari di lingua, letteratura o linguistica del paese ospitante possono essere gli stessi? cioè, per esempio, posso aver sostenuto due esami di letteratura francese? o devo, per caso, sostenere uno di letteratura e uno di linguistica?

25 09 2012
Fab (Blogue Pol)

Si; possono essere entrambi, per es., di letteratura. Ed è bene ricordare che devono figurare come due distinti esami e appartenere ai SSD previsti; anche di un solo, stesso SSD.

27 09 2012
Ester

Salve,

vorrei sapere se nella mia attuale situazione potrei partecipare al bando di assistente di lingua all’estero per l’a.s. 2013/2014 che verrà pubblicato a dicembre dal Miur.
Spiego brevemente la mia situazione attuale.
Mi sono iscritta a “Discipline della Mediazione Linguistica” nell’ a.a. 2006/2007 e ho conseguito la laurea triennale nell’ultima sessione di laurea dell’ a.a. 2008/2009 (marzo 2010). Mentre mi laureavo mi sono iscritta al corso di magistrale di Lingue per la comunicazione e la cooperazione internazionale per l’a.a. 2009/2010. In seguito, avendo finito le lezioni e prevedendo che sarei riuscita a concludere gli esami all’ultimo appello dell’a.a. 2010/2011 (marzo 2012) non ho rinnovato l’iscrizione all’ a.a. 2011/2012 ed essendo in debito del solo esame di laurea ho pagato la tassa laureando che mi coprirebbe fino all’ultima sessione di laurea dell’a.a. 2011/2012 (10/11/12 aprile 2013), sessione in cui prevedo di conseguire la mia laurea magistrale. In tale situazione potrei essere considerata iscritta alla magistrale anche se nel mio caso si tratta della tassa laureando?
In altre parole potrei partecipare al bando a dicembre?

Mi scuso per la lunghezza del quesito ma purtroppo l’avviso e il documento “domande&risposte” del Miur non mi sono stati di grande aiuto.
In attesa di una risposta,

Cordiali saluti,

Ester

27 09 2012
Fab (Blogue Pol)

Salve,

prima di entrare nel merito del quesito, reputo opportuno ricordare a tutti gli interessati che il bando in oggetto cambia ogni anno e che anche il prossimo, come avvenuto in passato, potrebbe presentare modifiche, dai parametri di calcolo del punteggio finanche ai requisiti di partecipazione. Dunque, ogni indicazione di massima espressa qui è da prendere come tale, basata principalmente sul bando dell’anno precedente.

Venendo alla tua domanda, Ester, avendo pagato la tassa per laureandi dovresti risultare regolarmente iscritta all’a.a. 2011-2012; essa è infatti considerata una regolarizzazione dell’iscrizione all’università. Uso il condizionale perché potresti da subito verificare la tua posizione amministrativa online (credo sia oramai possibile in tutti gli atenei) e sapere se risulti in regola per l’a.a. previsto per il conseguimento della magistrale.
Posto questo, la condizione B2 dell’avviso, alternativa alle altre, riconosce il requisito di partecipazione a chi si trova nella tua situazione. Chi prevede di conseguire la laurea magistrale entro i termini del precedente anno accademico – a dicembre 2012, il “precedente” a.a. sarà considerato il 2011/2012 -, se non vi saranno modifiche in tale punto del bando, potrà partecipare.

Spero che la risposta, sulla linea della tua posizione precisamente descritta, ti sia d’aiuto. Saluti.

27 09 2012
Ester

Grazie mille per la risposta esauriente e tempestiva! Avrei un’ultima domanda da porre. Nel caso il punto B2 dell’avviso non venga modificato ed io quindi possa partecipare, al momento della compilazione del modulo nella sezione D potrei inserire anche degli esami dati durante la magistrale anche se a dicembre non avrei ancora conseguito la laurea?

Ringrazio ancora per l’aiuto.
Cordiali saluti,

Ester

28 09 2012
Fab (Blogue Pol)

Certamente. L’avviso di selezione è primariamente rivolto a studenti, di laurea magistrale non ancora oppure da poco conseguita. Potresti inserire nell’apposita sezione sia gli esami sostenuti nel corso di laurea triennale sia quelli sostenuti nella magistrale fino ad un massimo di 10; possibilità molto importante ai fini del punteggio.

Con il piacere di poter sciogliere qualche tuo dubbio, Ester, ricambio i saluti.
Fab

10 10 2012
Elena

Salve! Avrei bisogno di un’informazione in vista del prossimo bando di dicembre/gennaio. Sono laureata in Lettere Moderne (Laurea Magistrale) e attualmente iscritta ad un master universitario. Vorrei concorrere scegliendo come prossima destinazione la Francia, ma purtroppo ho sostenuto solo un esame nel settore disciplinare riguardante la lingua e/o la letteratura francese. Potrei recuperare l’esame mancante utile ai fini della selezione attraverso un corso libero? Grazie mille! Cordiali saluti.

10 10 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao, Elena! Il tuo quesito è stato posto molto di recente da Iri, un’altra laureata che aveva mostrato interesse per il bando. Riporto dunque gli stessi contenuti della risposta presente pochi commenti sopra e più aggiornati: il riconoscimento di un esame “aggiuntivo” post-laurea al fine di soddisfare il principale requisito dei due esami in lingua suscita ancora incertezza, almeno a quanto ne è scaturito qui.
Qualche candidato, a seguito di contatto telefonico con l’ufficio preposto del Miur, ha riferito che tale tipo di esame dovrebbe essere accettato ma il dubbio permane.

La domanda andrebbe nuovamente posta così com’è al Miur; magari riportandone qui la risposta, chiedo anche a te, utile a chiarire definitivamente l’eventuale validità di tale possibilità.
Grazie anche a te e saluti.

10 10 2012
iri

Cara Elena io ero nella tua stessa situazione. L’esame CORSO SINGOLO è riconosciuto a tutti gli effetti! Almeno così mi dissero quando ho chiesto al ministero. Io, però, purtroppo, non ho potuto sostenerlo perché nella mia facoltà (e credo sia ovunque così) potevo farlo direttamente a gennaio!!! Quindi entro dicembre non avevo tutti i requisiti! Non mi era possibile sostenerlo a settembre o novembre xkè, mi hanno detto in segreteria, per gli esami post laurea ci si iscrive a un corso singolo, significa cioè essere iscritti per un intero anno accademico all’università, e avere un anno di tempo x sostenere l’esame. Dovevo, cioè, iscrivermi al corso di letteratura francese che parte a ottobre e finisce a dicembre, per poter poi sostenere l’esame DIRETTAMENTE a gennaio.. io, quindi, ero fuori.. non so tu.. dovresti chiedere in segreteria!!

10 10 2012
Elena

Grazie mille! Perdonatemi, ma non avevo visto il post precedente di Iri. Ad ogni modo dal Ministero mi hanno risposto che è bene sollevare nuovamente la questione a dicembre, quando uscirà il bando e saranno definiti nuovamente i criteri di selezione. La risposta, pertanto, non è stata di grande aiuto, dato che bisogna muoversi con un certo anticipo per contattare l’università, preparare e sostenere un esame. Immagino che a dicembre mi verrà fornita la stessa risposta data l’anno scorso ad Iri! Contatterò nei prossimi giorni l’università per vedere i tempi tecnici per sostenere gli esami. Grazie ancora!

10 10 2012
iri

a dire il vero io ho posto la domanda 15 giorni fa.. no l’anno scorso!😀 cmq tu informati se puoi sostenere l’esame fuori piano – corso singolo entro dicembre e, se puoi, fallo; così x dicembre hai i requisiti e puoi partecipare😉 buona fortuna!!!!

11 10 2012
Elena

Scusami, non ho controllato a quando risaliva il tuo post! Ad ogni modo ora si pongono altri quesiti indirettamente correlati al primo: è necessario sostenere l’esame necessariamente nello stesso Ateneo presso cui ci si è laureati?; i requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di emanazione del bando o entro la sua chiusura? Grazie ancora a te e Fab!

11 10 2012
Fab (Blogue Pol)

Rispondo ad alcuni quesiti posti da Elena e riprendo anche parte di quanto riportato da Iri, sempre in base al bando dello scorso anno, in attesa del nuovo e dei suoi, solo eventuali, diversi criteri di selezione.

– L’esame cosiddetto aggiuntivo a seguito di corso singolo può essere sostenuto in un ateneo diverso da quello dove è stata conseguita la laurea (magistrale, intendo). Non c’è vincolo di università, considerando anche che possono essere inseriti esami sostenuti nel corso triennale ed esami sostenuti nel corso magistrale e che le due lauree potrebbero essere state conseguite in atenei diversi.
– Per esame “fuori piano”, s’intende in genere un esame sostenuto nel corso di laurea e non nel post-laurea a seguito di corso singolo; ci stiamo interrogando sul secondo tipo ma dovrebbero, comunque, essere accettati in egual modo.
– I requisiti di partecipazione devono essere posseduti, come per ogni concorso pubblico, entro la data di scadenza del bando; l’ultimo bando ebbe per scadenza il 20 gennaio e dunque, se i tempi dovessero essere verosimilmente gli stessi, potrebbe essere possibile riuscire a sostenere l’esame di corso singolo in tempo, non considerandosi già fuori.

Poi, ciascuno può valutare il rapporto tra l’impegno che tale iniziativa comporterebbe e le possibili chances di selezione, considerando che potrebbe essere piuttosto difficile uscirne vincitori con 2 soli esami di lingua straniera sostenuti. Lungi da me voler scoraggiare la partecipazione e le possibilità personali ma lo scorso anno, candidati con più esami di lingua straniera sostenuti (molto importante per conseguire un alto punteggio) riferirono di non essere stati selezionati. Oramai reputo opportuno aggiungere tale osservazione.
Grazie, Elena e Iri, per la rispettiva condivisione di dubbi e informazioni!

29 10 2012
rikkk

ciao a tutti, scusate quando uscirà il bando per l anno 2013/14? grazie!!!

29 10 2012
Fab (Blogue Pol)

Prevedibilmente nel mese di dicembre, come da anni avviene. Ciao!

30 10 2012
Anonimo

Salve gentile Fabio,
scrivo per avere una informazione ben precisa: io ho conseguito la laurea triennale in Storia dell’arte ed adesso sono laureanda al Cdls “Storia comparata dell’arte dei paesi europei” (classe 95-S che rientra negli studi comparatistici) , ho sostenuto due esami di lingua e letteratura inglese e due esami di lingua e letteratura tedesca, più un anno erasmus in Germania nel corso del quale ho sostenuto esami (certificati nel “transcript of records”) in lingua tedesca. Posso partecipare al bando e compilare il modulo quando a dicembre uscirà?
La ringrazio in anticipo per la disponibilità!

31 10 2012
Fab (Blogue Pol)

Salve. La classe di laurea specialistica 95/S non è presente nella tabella redatta dal Ministero e bisognerebbe anche sapere la classe di appartenenza della laurea triennale. Consiglio, dunque, di sottoporre il quesito al Ministero.
Posto che sia accettata, se il requisito minimo dei due esami in lingua straniera ed altri saranno confermati anche nel prossimo bando, sarà possibile partecipare scegliendo una lingua straniera tra le due.
Per quanto riguarda gli esami sostenuti durante l’Erasmus, integrati nel certificato d’esami italiano, se si tratta di esami in linguistica/letteratura tedesca aggiuntivi a quelli italiani, vi sarebbero maggiori possibilità di essere selezionati, per la Germania.
Sperando che tali informazioni siano minimamente utili, Fabrizio

2 11 2012
rikkk

Grazie Fabio! e scusa per la domanda, forse, inutile.

3 11 2012
Fab (Blogue Pol)

Non preoccuparti, rikkk. Non Fabio, Fabrizio.

5 12 2012
Fab (Blogue Pol)

5 dicembre 2012 – Pubblicato, a cura del Ministero dell’Istruzione, l’avviso di selezione per assistenti di lingua italiana all’estero per l’anno scolastico 2013-2014.

Il modulo di domanda sarà disponibile on-line dal 12 dicembre 2012 e dovrà essere completato, sempre e solo on-line, entro il 12 gennaio 2013 (data di scadenza del bando).

Il Miur mette a disposizione, per chiarimenti, il numero tel. 0658493777 dal lunedì al venerdì dalle h. 10.30 alle h. 13.00 e l’e-mail: assistentilingue[at]istruzione.it

6 12 2012
Giorgio

Ciao Fab,
non ho ben capito come funziona l’attribuzione del punteggio relativa alla sezion P2. come deve essere calcolato? allora abbiamo P1(voto di laurea)+ P2(?)+ P3 (crediti accumulati nella laurea magistrale/specialistica)+ p4 (bonus relativo ai crediti entro ottenuti i 24 anni). io riesco ad inserire 5 + 5 esami, ma non so come devo calcolare il punteggio per farmi un’idea… sai dirmi come si fa? ti ringrazio per l’attenzione, Giorgio

6 12 2012
Alessandra

Ciao Fabrizio!
intanto grazie per gli aggiornamenti che ci fornisci!fantastico!
domanda 1: se ho partecipato l’anno scorso al bando ma non sono passata in graduatoria posso riprovare quest’anno?ho finito gli esami e sono attualmente in testi per la specialistica di lingue (quindi iscritta all’a.s.2012/2013)
domanda 2: se riesco a laurearmi in marzo e non passo neanche la graduatoria di quest’anno..potrò riprovare l’anno prossimo?
grazie
Alessandra

6 12 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Giorgio,
hai subito posto l’attenzione su un punto modificato rispetto allo scorso anno e sul quale, per tale motivo, non so per ora darti indicazioni certe. Da una prima lettura, l’idea che mi sono fatto è che anziché semplicemente sommare i voti degli esami, potrebbe essere calcolata la media (dei voti, aritmetica presumo) e moltiplicato quel valore per il “fattore di ponderazione” corrispondente al numero degli esami inseriti. Ponendo di poter inserire 5 esami di cd. “italianistica” (lo stesso potrai fare poi per i 5 esami di cd. “linguistica straniera”), la media dei voti per (x) il fattore di ponderazione (1,3 in questo caso). Ciao, Fab

6 12 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Alessandra: ciao Ale! Fa piacere poter essere utile con questo spazio.
Risposta 1: certamente, puoi riprovare quest’anno e speriamo che l’esito sia migliore.
Risposta 2: no, se il requisito della data di conseguimento della laurea (1° giugno in poi) dovesse restare lo stesso di quest’anno (e degli anni precedenti). Se volessi riprovare l’anno prossimo (dicembre 2013), stante lo stesso limite di data (non è certo che resti sempre quello), dovresti laurearti da giugno in poi ed evitare di laurearti a marzo (!). Non è un consiglio ma solo un regolarsi sul bando di quest’anno.
Grazie anche a te!
Fabrizio

7 12 2012
Giorgio

Fabrizio, ti ringrazio! in ogni caso non penso che sarò selezionato in quanto i posti x i paesi angolofoni sono sempre troppo pochi e nonostante la bella media e i crediti acquisiti entro i 24 anni, ci sarà sempre tanta gente con il punticino in più. Ci proverò lo stesso😀

7 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Giorgio, da quel che hai riportato sembri essere in possesso di buoni ‘punti’ per sperare di essere selezionato. Considera, inoltre, che potrebbero verificarsi delle rinunce e/o rendersi disponibili più posti rispetto a quelli previsti dal bando. Fai bene a porre la tua candidatura!🙂

10 12 2012
lullababy

Onestamente non capisco perché in questo bando, anche quest’anno, viene favorito chi si laurea fuori corso…io mi sono laureata in corso alla magistrale nel marzo 2012 e per soli 3 mesi resto fuori, mentre invece chi ha conseguito il titolo più tardi (diventando dunque F.C.) ha l’opportunità di partecipare.
Tutto ciò mi sembra in contraddizione con la loro volontà supposta di “favorire lo studente più sollecito negli studi”.
Lo scorso anno sono rimasta fuori di poco perché laureanda e perché, pur avendo sostenuto tutti gli esami, mi mancavano i 24 cfu della tesi magistrale.
E poi fino allo scorso anno si poteva partecipare anche essendo iscritti ad un corso di Dottorato o Master (sempre inerente all’ambito linguistico) presso un ateneo italiano, ma vedo che anche questa possibilità è stata eliminata.
Che dire, penso che dovrò togliermi definitivamente dalla testa di partecipare..pazienza!

p.s. Ovviamente quando parlo di coloro i quali sono diventati F.C. dopo la sessione di marzo 2012, mi riferisco a quelli dello stesso mio anno di iscrizione alla magistrale🙂

10 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Bentornata, lullababy. Comprendo le tue rimostranze e dispiace per tutti coloro come te che essendosi laureati in corso (dunque nell’ultima sessione del precedente a.a., è forse questa la differenza, di tipo amministrativo), restano esclusi dalla possibilità di candidarsi; anche lo scorso anno, nel presente spazio, fu evidenziata questa ‘particolarità’.
E so che ce ne sono di coloro che non riuscirono a risultare vincitori in quanto non avevano già conseguito i cfu della tesi.
Quest’anno, osservi, è stata eliminata la possibilità di candidarsi anche per altri, iscritti ad un Master o a un Dottorato; non penso fossero in molti con tale grado a presentare domanda ma, ad ogni modo, spero che per te (ed altri esclusi) si presentino alternative, buone opportunità!

11 12 2012
raynybe

Ciao! ho letto il bando, ma c’è qualcosa che non mi quadra. Sono attualmente iscritta al II anno (in corso) [ mi sono iscritta lo scorso anno] del corso magistrale Lingue e Letterature Moderne dell’Occidente e dell’Oriente (LM-37 DM270)….ma qui parla di conseguimento della laurea entro l’AA 2011/2012, mentre io conto di laurearmi, sempre in corso, nell’anno accademico 2012/2013. Posso partecipare?

11 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Dove si parla di conseguimento della laurea entro l’a.a. 2011/2012, è una possibilità per i non iscritti all’a.a. 2012-2013.
L’attuale iscrizione (a.a. 2012-2013) ad un corso di laurea magistrale tra quelli previsti soddisfa il primo requisito per poter partecipare. Ciao!

12 12 2012
Elena

Finalmente un sito chiaro con tante indicazioni! Ne approfitto subito, ho due domande/problemi:
1. Non riesco a visualizzare il bando! Cioè ho compilato il modulo on line ma ora dato che non riesco a vedere il bando non so come procedere, se devo inviare qualcos’altro via posta ordinaria o simili;
2. Possibile che erasmus e certificazioni linguistiche non contino nulla ai fini della selezione? Io non sono una studentessa di lingue ma di lettere e comunque ho fatto l’erasmus, ho un C2 di francese…possibile che contino solo gli esami dell’università?

12 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Ringraziandoti per la considerazione sul presente spazio, passo subito alle risposte:
1. Per questa fase non devono essere inviati documenti per posta ordinaria o simili; è opportuno scaricare e salvare il bando in modo da non incontrare difficoltà nel leggerlo on line. Il sito del Miur, ricevendo molti contatti, a volte rallenta; si può provare a navigarlo usando un diverso browser.
2. La partecipazione all’Erasmus e il conseguimento di certificazioni linguistiche potrebbero essere inseriti nella sezione F (motivazioni) del modulo. Per ciò che conta ai fini della selezione, così è..

15 12 2012
Marianna

Salve,
sto cercando di registrarmi ma non capisco dove pescare l’ID utente che mi viene richiesto appunto per la registrazione. Se seleziono la casella di recupero, inserendo il codice fiscale, mi dice che c’è un errore.

15 12 2012
Marianna

Ok, ci sono arrivata da sola, bisogna sceglierlo da sè, invece ero convinta che venisse assegnato!

16 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Salve,
il recupero funziona solo l’ID utente è già registrato nel sistema.
Inoltre, presumo non per questo caso, coloro che hanno presentato domanda negli anni scorsi devono registrarsi nuovamente.

16 12 2012
kateri87

Gentile Fab,

seguo ormai da due anni con piacere il tuo utilissimo blog che mi ha dato modo, nel corso del tempo, di avere dritte utili alla compilazione del bando.

Volevo chiederti, in caso lo sapessi, se le lodi degli esami da inserire vengono computate a fini matematici di punteggio finale o se servano, ad esempio, a scegliere un candidato piuttosto che un altro in caso di parità di punteggio.

Ti ringrazio in anticipo (e in ritardo) per la tua sempre squisita disponibilità😉
Caterina

16 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Gentilissima Caterina,

anzitutto ti ringrazio per le considerazioni sull’utilità del presente spazio e per la tua partecipazione, che ritrovo a distanza di tempo e con rinnovato piacere.

Venendo al tuo quesito, a cui sono in grado di rispondere, le lodi che possono accompagnare gli esami non danno punti aggiuntivi, non concorrono alla determinazione del punteggio finale e non costituiscono elemento preferenziale tra candidati, neanche in caso di parità di punteggio per cui viene data precedenza al candidato più giovane.

Spero che le informazioni qui presenti e i tuoi meriti possano portare al miglior esito la tua candidatura😉
Fabrizio

16 12 2012
rikkk

scusa fab, ma se io mi laureo a gennaio 2013…in che rientro?
-di essere iscritto al seguente corso di laurea specialistica/magistrale *
o -di prevedere di conseguire una laurea specialistica/magistrale* entro i termini dell’A.A. 2011-2012 presumibilmente in data… ?
help!!!

17 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Premesso, “rikkk”, che in alcuni mesi dell’anno può dipendere da quanto viene stabilito per il proprio corso di laurea, si può considerare gennaio certamente appartenente all’a.a. 2011-2012 (d’altronde, l’ a.a. dovrebbe figurare sulla tesi).
Nella domanda, in questi casi, s’inserisce il mese e l’anno del presunto conseguimento della laurea.

17 12 2012
Giorgio

Ciao Fab, ti ho scritto già qualche giorno fa e mi chiedevo se sei arrivato a una conclusione definitiva sulla questione di come viene attribuito il punteggio in base alla media ponderata… l’anno scorso il punteggio massimo era 570… possiamo dire la stessa cosa per quest’anno?🙂

17 12 2012
kateri87

Gentile Fabrizio,

ti ringrazio per le gentili delucidazioni da te fornite, come sempre complete e velocissime!! Fa piacere vedere qualcuno che prende così a cuore le richieste e le domande – anche banali – di noi aspiranti assistenti,
Un caro saluto!!
Caterina

17 12 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Giorgio. Ciao; non ho conclusioni sul punto a cui ho risposto, per quanto mi è possibile, qualche giorno fa.
Avevo specificato, tra le indicazioni che scrissi (nel testo della pagina, non nei commenti) in concomitanza alla pubblicazione del bando e alla sua diffusione nel presente spazio, che non posso dedicare tempo a calcoli di punteggio e proiezioni, neppure in via generale; mi spiace. Per informazioni su come sarà calcolato il punteggio quest’anno, potresti contattare il Miur e magari riportarne qui l’esito🙂

17 12 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Caterina,

per quel poco che posso, ho piacere di poter dare aiuto.
Grazie anche da parte mia, anche per la tua gentilezza e con un altrettanto caro saluto!!
Fabrizio

21 12 2012
Viviana

Ciao ragazzi, io sono all’ultimo anno di magistrale e conto di laurearmi in tempo per il 2011/2012 perché mi mancano solo due esami. Avrei due domande: se non riuscissi e dovessi laurearmi nell’anno accademico 2012/2013 cosa succede? Inoltre sapete se tra gli esami di Lingua e letteratura che devono essere inseriti, conviene mettere quelli della Triennale se lì ho voti più alti? Inoltre conviene mettere due esami o più esami? Grazie.

21 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao, Viviana. Nella prima domanda, ti riferisci evidentemente al requisito dell’iscrizione; potresti iscriverti da subito al 2012/2013 oppure, qualora più avanti ti rendessi conto di non riuscire a laurearti nell’a.a. 2011/2012 e fossi stata selezionata, dovresti a quel punto darne al più presto notizia al Miur e regolarizzare la tua iscrizione amministrativa per l’a.a. 2012/2013.
Per quanto riguarda gli esami requisito (Lingua, Letteratura, ecc.), conviene certamente inserire quelli con voto più alto anche se della triennale e generalmente anche nel numero massimo consentito. Lo scorso anno chi aveva più esami da inserire aumentava il proprio punteggio; quest’anno, è da considerare però anche la media di questi esami e dunque potresti valutare anche sulla base di quanto scritto nel commento del 6 dic. h. 10:44 pm. Saluti.

21 12 2012
Giorgio

Salve a tutti! Stamane ho chiamato per avere informazioni sulla questione del punteggio e la media ponderata… Mi è stato detto che oltre alla somma aritmetica dei crediti verrà calcolato “tipo un bonus” per la media ponderata… Le ho chiesto se fosse a conoscenza del punteggio massimo che si può raggiungere, in modo da poter controllare con i miei calcoli se ho capito bene e farmi un’idea del mio piazzamento in graduatoria, mi è stato detto che non è a conoscenza… Io non ho fatto il conteggio finora perché non sono sicuro di aver capito bene il calcolo della media ponderata!!! inviterei in ogni caso qualcun altro a richiamare così almeno verifichiamo se ho capito bene! Un saluto a tutti

21 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Salve e grazie per aver riferito della tua richiesta ma, rispetto a quanto è scritto nel bando, la spiegazione riportata non chiarisce il punto p2; anzi, aggiunge elementi dubbi. Nel bando non si parla, per tale punto, di “somma aritmetica dei crediti” ma di media (aritmetica, si presume) dei voti degli esami, poi soggetta ad una ponderazione speciale (= fattore ponderazione) sulla base del numero di esami inseriti. Peraltro, andrebbe specificato se e quando si parla di media aritmetica, media ponderata, semplice o con scarto; comunque, senza voler entrare in ogni ipotesi, sarebbe bene da parte del Miur fornire altre e migliori delucidazioni. Saluti!

22 12 2012
Giorgio

Ciao Fabrizio,
hai proprio ragione. Infatti, più leggo il bando e più penso che o non ho capito quello che voleva dire o mi ha dato delle informazioni sbagliate…

22 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Ciao Giorgio,
spero che per la tua richiesta altri riportino ulteriori informazioni. Ad ogni modo, potresti compilare la candidatura e aspettarne l’esito, da cui si riuscirà molto probabilmente a far luce su quel punto. Nell’attesa, penso che l’ipotesi di calcolo formulata qui tra i commenti il 6 dic. sia valida.

23 12 2012
Giusi

quindi io che ho 30 anni ma tutti gli altri requisiti sono fregata????che soddisfazione eh!

24 12 2012
soukey

Salve a tutti, sto compilando il bando e mi è venuto un dubbio. Se gli esami con i voti migliori sono tutti ,ad esempio, di letteratura angloamericana, posso mettere solo quelli o devo diversificare mettendo anche quelli ,ad esempio, di lingua inglese, anche se la votazione è inferiore? Grazie!

24 12 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Giusi: purtroppo, per i trentenni come te, è così. Spiace, Giusi!

24 12 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Soukey: salve. Per gli esami requisito della sezione D, sono tutti in egual modo validi e non c’è bisogno di diversificare. Su quali e quanti metterne, ciascuno può valutare per sé; è bene tener conto che non solo il voto e dunque la media voto ma anche il numero degli esami inseriti entra nel calcolo del punteggio.

25 12 2012
Viviana

Grazie mille

25 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Con piacere. E auguri di buoni giorni festivi.

27 12 2012
Elisa

Sono giorni ormai che non riesco a visualizzare il bando. La pagina rimane a caricarsi per ore e non lo visualizza mai. Altri hanno questo problema?

28 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Si, altri incontrano tale problema. Consiglio in questo caso di usare il browser Internet Explorer anziché altri e una volta visualizzato il bando, scaricarlo e salvarlo in modo da non avere la difficoltà di dover andare a leggerlo on line.

30 12 2012
Nadia

Ciao ragazzi.. A me non si apre la pagina dove compilare la mia domanda di partecipazione. L’indirizzo è questo http://www.trampi.istruzione.it/asl/ ma io clicco e mi dice “pagina non trovata” -.- Suggerimenti?
Ho letto il bando il giorno stesso in cui fu pubblicato, ma non ho ancora fatto la domanda perché sono indecisa sugli esami da inserire…a causa di questo nuovo insensato (a mio parere) criterio di attribuzione del punteggio (p2). Ora ho provato ad aprire la pagina per la domanda per sfizio (in attesa che riaprano gli uffici e possa chiamare per chiedere delucidazioni circa la questione di p2) ma niente… Pagina inesistente😦

30 12 2012
Zac

Ciao a tutti,
anche io, da ieri, non riesco ad accedere alla pagina http://www.trampi.istruzione.it/asl/, in cui si trova la domanda di partecipazione. L’errore in questione è il 502 Bad Gateway (al posto della pagina visualizzo la scritta: “Bad Gateway The proxy server received an invalid response from an upstream server.”). Ho già scritto una mail per comunicare il disagio, e, se riceverò risposta, ve lo comunico. A qualcun’altro succede lo stesso? Vedo che anche Nadia, seppur per ragioni diverse, non riesce ad aprire la pagina.
Grazie Fabrizio per lo spazio!
Ciao ciao

30 12 2012
Nadia

Ciao Zac. No l’errore è lo stesso. In pratica con Google Chrome mi esce l’errore 502 Bad Gateway come a te. Allora pensando fosse un problema di Chrome ho provato con Internet Explorer e lì mi dà proprio pagina non trovata.

30 12 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Nadia: ciao..Per il problema riguardante la pagina dove compilare la domanda di partecipazione, non vi è altro consiglio se non quello di attendere che il suo funzionamento venga ripristinato; caricando la “pagina cache” da un motore di ricerca, si visualizza la schermata iniziale ma non si riesce a proseguire. Quando sarà tecnicamente di nuovo possibile, sarà opportuno compilare la domanda immediatamente pur se con dubbi; eventuali modifiche alla stessa saranno possibili poi fino alla scadenza e intanto si registra la propria candidatura.

Per quanto riguarda il dubbio su quanti esami inserire ai fini del punteggio p2, il calcolo è semplice ed è spiegato tra le indicazioni utili e ripreso tra alcuni commenti recenti. Ciascuno può valutare calcolando quale media totalizzerebbe inserendone di più e quanti o di meno e quanti; chiedere comunque delucidazioni all’ufficio può essere utile, si spera. Lo scorso anno chi poteva inserire più CFU in quella sezione era avvantaggiato in modo evidente; quest’anno, inserendo il fattore “media”, a mio parere la selezione tra i tanti aspiranti diviene un po’ più equilibrata, con possibilità di successo anche per chi non sia iscritto ad un determinato corso di laurea.

30 12 2012
Fab (Blogue Pol)

@ Zac: ciao e grazie per la volontà di condividere eventuali risposte da parte del Miur; la pagina di accesso alla domanda di partecipazione non sta funzionando e bene hai fatto ad averlo segnalato via e-mail. Nell’attesa che diventi di nuovo accessibile, a presto!

31 12 2012
Giusy

Salve,
ho effettuato l’iscrizione on-line, al presente bando, mi è stato assegnato un numero di protocollo e inviata una copia della domanda di partecipazione al mio indirizzo e-mail. Ora bisogna effettuare altre operazioni per ultimare la candidatura?
Grazie dell’attenzione.
Cordiali saluti

31 12 2012
Fab (Blogue Pol)

Salve,
la candidatura è effettiva con la funzione “invia i dati”. Fatto ciò, non vi sono altre operazioni da effettuare; conservare nella casella e-mail la copia della domanda di partecipazione ricevuta.
Saluti e auguri per fine/inizio anno.

5 01 2013
Ester

Buongiorno a tutti!

Scrivo per avere una semplice conferma.
Nella sezione E del modulo on-line viene richiesto di esprimere le proprie preferenze riguardo le sedi di destinazione. Ho notato che vicino alla voce E non c’è nessun asterisco di campo obbligatorio quindi se non esprimessi le mie preferenze e selezionassi solo ‘sì’ sulla voce ‘qualsiasi’ andrebbe bene lo stesso, giusto?

Vi ringrazio in anticipo,

Ester

5 01 2013
Fab (Blogue Pol)

Ciao, Ester!

L’espressione di preferenze riguardo le sedi di destinazione è facoltativa; come saprai, è importante non dimenticare di selezionare la voce “qualsiasi”.

Buona compilazione e buona giornata.

5 01 2013
sere

Helpppp meee…sembrero’ stupida a far sta domanda…io conseguiro’ la laurea triennale il prossimo mese…ma per iscrivermi alla magistrale dovro’ attendere il prossimo ottobre…posso comunque partecipare oppure biosogno gia’ essere iscritti ad una magistrale (vecchia specialistica)?grazieee

5 01 2013
Fab (Blogue Pol)

L’aver conseguito la laurea triennale ed essere iscritti alla magistrale è requisito base della selezione ed è chiaro in più punti. La domanda posta serva a ricordare che vale esclusivamente la situazione accademica alla data di scadenza della candidatura. Sere, potrai magari per il bando successivo, non per quello in corso.

6 01 2013
azizam

Ciao! non riesco ad aprire il bando per controllare se è spiegato meglio, allora provo a scrivere qui. Come fanno a calcolare i crediti degli esami conseguiti entro il 24esimo anno di età se non viene richiesta la lista degli esami sostenuti con relativi CFU e data di conseguimento?
grazie!

6 01 2013
francy

Ciao a tutti,
vorrei chiedere chiarimenti riguardo a questo punto del bando:
“B2 – prevedere di conseguire, entro i termini dell’A.A. 2011-2012, un diploma di laurea specialistica/magistrale”.
Ma l’anno 2011-2012 non è già finito? questo anno accademico è quello del 2012-2013!
io dovrò conseguire la laurea specialistica ad aprile/giugno 2013 quindi posso partecipare al bando vero?
Grazie mille

6 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Azizam: ciao! Si è provato a chiarire un po’ la questione del fattore premiante nei commenti del 25-26 giu ’11. Invito a risalire a quelli, se può essere utile.

6 01 2013
Alessandra

a quanto sembra quest’anno non ci sono sezioni nè di esperienze all’estero nè di insegnamento ..giusto?

6 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Francy:
ciao; il punto riportato esprime una condizione accettata (v. anche mia risposta ad un quesito del 17 dic ’12) e valida per chi, non essendo attualmente iscritto all’anno accademico 2012-2013, è prossimo alla laurea prevista per le ultime sessioni dell’a.a. 2011-2012 (che per le sessioni di laurea non è finito). Le sessioni di laurea sono stabilite dai singoli corsi di laurea; se la tua appartiene all’a.a. 2012-2013 e sei iscritta a tale a.a., puoi partecipare. Se è dell’a.a. 2011-2012 e non sei iscritta all’a.a. 2012-2013, puoi partecipare dichiarando nella domanda mese e anno del previsto conseguimento della laurea.

6 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Alessandra: non ricordo che vi fossero in precedenza. Ad ogni modo, la sezione F si presta allo scopo di inserire in maniera argomentata tali esperienze.

7 01 2013
Zac

Ciao a tutti,
scrivo per inserire una precisazione riguardo al punto premiale, sperando sia utile per chi consulta questo spazio. Ho chiamato il centralino e mi è stato detto che quel “fino all’età di 24 anni” significa “finchè una persona ha 24 anni cioè fino al compimento del 25esimo anno d’età”. Il che ha una sua logica, altrimenti una persona nata a gennaio sarebbe stata svantaggiata a priori, anche se laureatasi in corso al primo appello utile di giugno/luglio. Non so se sia cambiato qualcosa rispetto agli anni scorsi, ma questo è quanto mi è stato detto.
Ciao!

7 01 2013
Anonimo

Ciao a tutti, sono iscritta a un corso di laurea specialistica in lingue. Ho un dubbio: avendo sostenuto 4 esami di lingua e traduzione francese, per ogni anno di università, e idem per gli esami di letteratura, questi vengono intesi come moduli e quindi devo inserire solo un esame per materia (ovviamente quelo col voto più alto)? Grazie per la disponibilità

7 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Zac: ciao; in effetti già in passato era stato evidenziato il rischio di una sperequazione in base al mese di nascita. La precisazione è utile e spiega la giusta logica anche confermata del Miur, grazie!

7 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Anonimo: sarebbe meglio inserire almeno un nickname, per facilitare presenti e future letture del quesito. Non è chiaro, in quanto riportato, quanti siano gli esami/materia sostenuti e quanti invece siano i moduli superati ma questi ultimi non vanno inseriti in quanto tali. Per ogni esame/materia presente sul certificato di esami (consultarlo), riportare ovviamente il voto più alto conseguito nei moduli che lo compongono.

7 01 2013
Anonimo

scusate riguardo alle mete preferite per l’Irlanda negli elenchi allegati alla domanda ci sono scritte le destinazioni di tutti i paesi tranne quelli dell’Irlanda. come faccio? grazie

7 01 2013
Anna

Buonasera a tutti,
nella compilazione della domanda ho riscontrato questa difficoltà: essendo una studentessa di lingue, mi ritrovo ad avere sostenuto nella triennale 3 esami di lingua francese (per capirci: francese 1, 2 e 3, uno per ogni accademico, composto da prova scritta e orale e per i quali ovviamente ho ricevuto 3 voti distinti sul libretto) e 3 distinti esami di letteratura francese. il mio dubbio è questo: vengono considerati come moduli o come esami? posso inserire anche più di uno di questi esami o devo inserire solo quello col voto più alto?
spero di essere stata chiara, e scusate se nel commento di stamane non ho inserito il nome (sono io l’anonimo delle h. 13:08) ma la possibiltà di inserire il nome l’ho vista solo dopo aver inviato il commento.
Grazie in anticipo
p.s. altro dubbio: dato che farò domanda per la Francia, nel bando è scritto che bisogna specificare le académies. Basta inserire le destinazioni prescelte dal menu a tendina, vero?

7 01 2013
Alessandra

Ciao allora io avevo il tuo stesso dubbio però credo che bisogna mettere un solo esame di lingua e uno solo esame di letteratura scegliendo quello con il voto più alto.

Poi volevo sapere se qualcuno sa come devo scegliere tra le destinazioni dell’IRLANDA perché nell’allegato D non ho trovato le destinazioni relative all’Irlanda. nella domanda c’è scritto di inserire la città o la regione, quindi posso scegliere tra tutte le città irlandesi?? grazie in anticipo

8 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Anna: buongiorno,
riprendiamo la questione, con il nick aggiunto che adesso la facilita: se sono moduli oppure propriamente esami non possiamo stabilirlo con certezza qui; fa fede, infatti, solo il piano di studi con esami che normalmente è consultabile (ed eventualmente stampabile) on-line utilizzando il proprio account di ateneo. Lì ci si confronta con l’elenco degli esami sostenuti con rispettivi voti e da lì si prendono i dati che possono essere inseriti.

In base a quanto scritto, dovrebbero essere 3 distinti esami (non moduli) di lingua francese + 3 distinti esami di letteratura francese, per un totale di 6 esami propriamente detti. E’ possibile inserire da un minimo di 2 esami ad un massimo di 5 (con l’ipotesi fatta, almeno 1 dunque non potrebbe essere inserito, ovviamente converrebbe scartare quello con voto più basso) e la valutazione va fatta sulla base di quanto scritto in questo spazio tra le “indicazioni utili”. Ciò significa calcolare la propria media, considerare il fattore di ponderazione (v. tabella nel bando) e decidere da sé quali e quanti inserirne.

Per quanto riguarda le preferenze per le destinazioni, confermo che nel caso della Francia può essere indicata una Académie per ciascuno dei gruppi previsti, selezionandole appunto dal menu a tendina.
Spero che i dubbi si stiano sciogliendo e che le possibilità siano diventate più chiare.

8 01 2013
Annalisa

Ciao Fabrizio,
scrivo per avere ulteriori delucidazioni in merito agli esami da inserire.

Il mio dubbio riguarda gli esami da inserire alla voce D. Oltre ai due esami obbligatori di SSD differenti, è possibile riportare esami con lo stesso settore scientifico disciplinare?
MI spiego meglio. Alla voce “Esami di Lingua/Letteratura/Linguistica del Paese Prescelto” ho inserito un esame di Letteratura Inglese (L-LIN/10) e un esame di Lingua e Traduzione Inglese (L-LIN/12) . I restanti tre esami che ho inserito sono stati sostenuti nel corso del triennio (Letteratura Inglese 1, 2 e 3) e appartengono tutti al medesimo SSD L-LIN/10. Sono dati corretti o rischio l’esclusione dalla selezione?

Grazie per l’attenzione riservatami e in bocca al lupo a tutti !

8 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Alessandra e Anonimo: due domande simili, non si sa se poste dalla stessa persona. Anzitutto, non vi è differenza tra un esame di lingua straniera ed un esame di letteratura straniera ai fini della compilazione della sezione D (e della selezione in toto) e se ne possono inserire fino a 5, non per forza 1 di un tipo e 1 di un altro.

Per l’Irlanda (come anche per il Belgio), si è liberi di indicare città o regioni di preferenza. Un consiglio può essere quello di consultare siti internet istituzionali italiani (Miur e MAE) e irlandesi (v. nel bando) per individuare scuole (e dunque luoghi) dove si insegna la lingua italiana. Può anche essere scelta soltanto la voce “qualsiasi destinazione” e non porsi alcun problema sulla destinazione stessa, che comunque viene assegnata dagli organi preposti.

8 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Annalisa: ciao,
colgo l’occasione che scaturisce dal tuo quesito per evidenziare a tutti, ancora una volta, che non esiste distinzione tra esami di lingua/letteratura/linguistica straniera (stessa cosa per gli esami di letteratura/linguistica italiana) e che non vi sono condizioni e limiti di sorta tra diversi o uguali SSD, tipo di esame (linguistica o letteratura, in genere), triennio e specialistica/magistrale.
L’unica condizione, che è chiara nel bando e più volte riportata in varie parti di questo spazio e nei commenti, è quella di inserire almeno 2 esami di lingua/letteratura/linguistica straniera (lo stesso slash, la barra obliqua significa che non vi è differenza), non importa se tutti (o quasi) dello stesso SSD, se tutti (o quasi) di letteratura straniera.
Stranamente più lettori stanno erroneamente presumendo dei limiti di scelta tra gli SSD che non esistono, né vi sono stati in passato!
Uso un tono più deciso solo nella speranza di sfatare questa falsa idea a quanto sembra abbastanza diffusa; niente di personale, cordialmente.
Per questo commento specifico, in bocca al lupo a te!

8 01 2013
Ester

Salve Fabrizio,
vorrei chiederti due curiosità prima della scadenza del bando.

Dopo aver compilato e salvato il bando on line proprio sopra la dicitura “Visualizza Modulo On-line compilato” trovo la scritta “Al momento di inviare per posta il modulo on-line al ministero verificare che il numero di protocollo sia il seguente: ***”.
Dato che dopo aver compilato il modulo on line mi risulta che non bisogna inviare nulla al ministero e che basti solo cliccare su “invia dati” entro il termine massimo (12 gennaio), a cosa si riferirebbe questa frase?

In ultimo, sai se c’è un modo per cancellarsi dal bando?

Ti ringrazio in anticipo.

Ester

8 01 2013
Fab (Blogue Pol)

Ciao Ester,

la scritta si riferisce ad un passo successivo alla scadenza del bando; chi sarà inserito nella lista degli ammessi, per procedere nella selezione, dovrà inviare per posta ordinaria il modulo stampato e documentazione integrativa. Prendi nota del numero di protocollo, conserva la mail l’ID UTENTE e password, salva/stampa il modulo on-line compilato e attendi la pubblicazione della lista degli ammessi.

La seconda domanda/curiosità è in sé particolare; premure e precisazioni che sviluppiamo qui per poi cancellarsi?! (Se è una richiesta per te stessa). Ad ogni modo, non conosco modi per farlo; al limite, potresti chiedere all’Ufficio preposto, via e-mail o tel.

Buona prosecuzione della candidatura,

Fabrizio

8 01 2013
Ester

Grazie mille Fabrizio!
Sì ma infatti la seconda domanda non è per me ma per un’altra candidata.

Ester

8 01 2013
Fab (Blogue Pol)

Avevo dunque ragione nel pensarlo. A presto, Ester!

9 01 2013
rikkk

ciao fabrizio, stranamente ho compilato la domanda una volta sola(senza modificarla ulteriormente), quindi ho cliccato su invia dati e basta…. (perdona l’ansia)quindi l ho inviata???
grazie

9 01 2013
rikkk

altra domanda..mi laureo nella sessione di dicembre-gennaio 2011-2012, ma la data della mia discussione è intorno al 20(dopo la scadenza del bando), sono per questo esclusa???? (spero di no, non sarebbe giusto…la data la sceglie l’università e poteva capitarmi il 12 come il 30)
mi sorge solo ora questo dubbio..

9 01 2013
Ester

Fabrizio scusami per la sbadataggine ma solo ora mi accorgo di un punto poco chiaro nella tua risposta al mio quesito dell’8 gennaio. Alla prima domanda da me posta rispondi: “conserva la mail con il modulo on-line compilato e attendi la pubblicazione della lista degli ammessi.”
A quale mail con il modulo on-line ti riferisci?

Scusa ancora,

Ester

9 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Rikkk: ciao; sarà l’ansia legata agli ultimi giorni prima della scadenza del bando oppure quella della laurea imminente ma non leggo elementi di cui preoccuparsi. Compilare il modulo di domanda una volta sola non penso sia strano…appuntati il numero di protocollo assegnato, salva/stampa il modulo ed è ok.

Conseguire la laurea magistrale dopo la scadenza del bando non è certo un problema o causa di esclusione; non è obbligatorio averla già conseguita. Presumendo la non iscrizione all’a.a. 2012-2013, avrai riportato nella domanda mese e anno della prevista laurea a.a. 2011-2012. Chiaramente non hai maturato i CFU che vengono assegnati per la prova finale.
Serenità e fin d’ora un “in bocca al lupo”, prima per la seduta di laurea!

9 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Ester: ho appena corretto quella frase e dunque la sbadataggine, per così dire, non è stata la tua; volevo dire di conservare ID UTENTE e password e salvare/stampare il modulo on-line compilato (nella versione definitiva).
Grazie per avermi fatto notare il punto in questione e per la tua gentilezza,
Fabrizio

9 01 2013
Alessio

Ciao,
vorrei provare a fare l’iscrizione ma il link non funziona. Leggendo i post scorsi pare che non sia la prima volta che dà lo stesso tipo di problema. Ma a voi sta funzionando?

10 01 2013
Laura Angeli

Nemmeno a me sta funzionando.

10 01 2013
Alessio

Io sto continuando a mandare email all’indirizzo assistentilingue@istruzione.it. Dato che il bando scade tra pochi giorni, sarebbe interessante sapere come procedere..

10 01 2013
Fab (Blogue Pol)

Quando la pagina web del modulo si blocca, in genere per qualche ora, loro se ne accorgono. Saranno impegnati nel risolvere il problema ed è inutile che un utente invii più mail; al limite, una nell’ultimo giorno utile con i propri dati identificativi e il riferimento al malfunzionamento sarebbe sufficiente al puro scopo estremo cautelativo, mai stato necessario.
Nel caso il problema dovesse persistere fino alla scadenza, molto probabilmente darebbero una proroga ma direi di pensare che a breve e nei tempi previsti sarà di nuovo funzionante.

10 01 2013
zafferano

Buongiorno a tutti,

A parte che il bando non funziona, il che è già abbastanza preoccupante, a pochi giorni dalla scadenza mi sono venuti alcuni dubbi che vorrei sottoporvi, se qualcuno avrà la pazienza di ascoltare le mie paranoie…

Riguarda il numero di crediti maturati della specialistica:

Per quanto mi riguarda, livello didattico i numeri di crediti maturati sino ad ora è 80 di cui fanno parte anche dieci crediti di tirocinio obbligatori per il mio corso di laurea e previsti dal mio piano di studi.

La prima domanda è: I crediti che devo segnalare sono 80 giusto? Incluso anche quelli del tirocinio? (che non essendo un’attività didattica non è stato riportato sul mio libretto elettronico con alcun voto).

In più, siccome mi piace particolarmente complicarmi la vita🙂 dato che la mia attività di tirocinio è durata più ore delle 250 prestabilite ho fatto domanda al senato accademico e mi sono stati aggiunti altri 11 crediti fuori piano, che sono stati riportati sul mio libretto per questa attività “lavorativa extra”

La seconda domanda è quindi… devo riportare anche questi 11 crediti?
Insomma tutto fa brodo?🙂

Ringrazio anticipatamente chi avrà la pazienza di rispondermi…e spero vivamente che i problemi del sito si risolvano abbastanza tempestivamente….altrimenti sarebbe davvero tutto inutile😦

Grazie mille!

10 01 2013
FedericoR

certo però che quest’anno sono stati iper-restrittivi! Io mi sono laureato il 25 gennaio 2012 e non potrò fare domanda…per neolaureati s’intenderebbe quelli laureati nell’ultimo anno, in teoria…uff! Pazienza. In bocca al lupo a chi parteciperà🙂

10 01 2013
Alessio

Più che altro, al sito http://www.trampi.istruzione.it/ dice:
“ti ricordiamo che il sito http://www.trampi.istruzione.it non è più disponibile.”

10 01 2013
Laura Angeli

Adesso funziona, ho appena completato il modulo. Una domanda, scusate in anticipo se sciocca o già posta altrove. Ho conseguito la laurea magistrale a dicembre. Nel modulo, al punto B chiede i dati della triennale e poi al punto C della magistrale. Ma della magistrale non chiede il voto di laurea. Come fa ad entrare nel punteggio?

10 01 2013
Laura Angeli

Mi correggo: ho letto più attentamente il bando e effettivamente è il voto della triennale che conta, non quello della magistrale…ottimo…la minima speranza svanisce😦

10 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Zafferano: buonasera; la pagina web, come è stato detto, è tornata ad essere raggiungibile.

I crediti associati al tirocinio concorrono regolarmente al raggiungimento dei 120 finali, dunque potrebbe essere inserito certamente il totale di 80 in questo caso. Anche se non riportati sul libretto elettronico, i crediti da tirocinio devono essere presenti in altri documenti, per es. il certificato di piano di studi o simile.

Sulla questione dei crediti fuori piano, leggere le “indicazioni utili” presenti in questa pagina (precedono i commenti) e contattare telefonicamente l’Ufficio del Miur, domani mattina e non oltre. Intanto, se non già fatto, compilare da subito il modulo!

10 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ FedericoR: anche nei bandi precedenti era presente l’identico limite sulla data di conseguimento della laurea. Spiace per i neolaureati che non sono considerati tali se laureatisi nell’a.a. 2010-2011, in questo caso.

10 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Alessio: quella da te segnalata è la vecchia home page non in uso per questo bando; la pagina (interna) corretta da utilizzare è sempre stata linkata in alto tra le prime righe del presente post e che ripeto qui: http://www.trampi.istruzione.it/asl/

10 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Laura: hai dato risposta alla tua domanda rileggendo il bando; in quanto atteggiamento che denota buona volontà (o anche urgenza per la vicina scadenza) potrebbe magari alimentare più speranze!🙂
Grazie per aver avvisato i lettori del ritorno al funzionamento della pagina web del modulo.

11 01 2013
anonimoxxx

Siamo sicuri che la domanda vada compilata solo online? Il bando è abbbastanza chiaro ma meglio esserne sicuri Grazie 1000

11 01 2013
Fab (Blogue Pol)

I commenti in forma di quesiti posti qui sono preceduti da un testo, scritto apposta per essere letto e che riporta e/o specifica le parti essenziali del bando.

16 01 2013
Elena

Buongiorno a tutti,
vorrei sapere se è normale che ora le mie credenziali per entrare nella mia applicazione non vengano più riconosciute. Insomma, adesso il mio nome utente e la mia password risultano errate…
Altro dubbio: quando verranno stilate la graduatorie? a fine gennaio? ad ogni modo, ci arriverà una mail di conferma o bisognerà andare autonomamente a spulciare il sito del ministero?
Grazie in ogni caso!

16 01 2013
rikkk

buonasera! quando, piu o meno, escono le graduatorie?
Thanks

16 01 2013
Fab (Blogue Pol)

Buonasera,
per quanto riguarda le credenziali per accedere all’applicazione, bisognerebbe sapere se l’errore si presenta anche ad altri, Elena, in questi giorni.
Le prime graduatorie degli ammessi saranno pubblicate sul sito del Miur entro 15 giorni a partire dal 12 gennaio; negli anni scorsi ciò avvenne una settimana dopo la scadenza della domanda.
Ciao!

16 01 2013
rikkk

grazie!!!!

17 01 2013
Fab (Blogue Pol)

Con piacere e a presto per gli esiti!

18 01 2013
camp

Ciao! ho visto che sono uscite le graduatorie provvisorie… sono tra gli ammessi della francia ma purtroppo non tra i vincitori… ed ho quasi sessanta persone davanti a me!
mi chiedevo all’incirca quante persone rinunciano annualmente all’incarico. dov’è arrivato il ripescaggio lo scorso anno? è possibile visualizzare le scorse graduatorie definitive da qualche parte? g

18 01 2013
camp

grazie mille in anticipo!

19 01 2013
Marianna

Scusate la domanda ingenua, ma da quale posizione in poi si è ammessi ma non vincitori?

19 01 2013
Marianna

Vorrei anche chiedere se c’è un blog o eventualmente un gruppo su fb dove ci si possa scambiare dubbi, ricordare scadenze, consultare per il materiale da consegnare ecc? Non so se questo blog sia “sfruttabile” anche per questo aspetto dell’assistentato.

19 01 2013
Vivi-me Serafino

Sono 370esima per la Francia, ho visto che sono passati i primi 350. Avrò speranze di farcela? ditemi di si, sto per svenire.

19 01 2013
Anita

@camp: se dobbiamo far riferimento all’anno scorso, ti posso dire che avevo davanti a me quasi 60 persone dalla prima graduatoria..e ora sono in Costa Azzurra (l’ho saputo però verso metà giugno). Inoltre, so che anche un’altra ragazza (mi pare che avesse un’ottantina di persone davanti a lei) ce l’ha fatta.
Aggiungo infine di non smettere di sperare fino a fine settembre, perchè può essere che qualcuno rinunci all’ultimo!! In bocca al lupo

19 01 2013
Marianna

Mi rispondo da sola, doh! I posti sono 30 quindi io son bellamente fuori…ma alla luce dei commenti precedenti voglio illudermi-sperare… piuttosto, non mi si apre la pagina del sito per sapere quali sono i documenti da inviare entro il 3 marzo. So che c’è tempo, ma preferirei fare con calma. Sono l’unica ad avere questo problema di visualizzazione?

19 01 2013
Ester

Scusate ragazzi ma chi rientra tra i primi “non ammessi” non ha proprio nessuna chance di ripescaggio?

19 01 2013
camp

@ anita innanzitutto crepi e grazie mille di aver risposto (e del conforto psicologico)… a questo punto incrocerò le dita! sai per caso dirmi se alla fine si è scesi così tanto per il ripescaggio per le molte rinunce o perchè invece la francia ha poi domandato collaboratori in più?
ero quasi sicura di farcela quest’anno, accidenti! vabbè, speriamo bene! grazie mille intanto!

19 01 2013
Ayame

Ciao ragazzi, anch’io sono nella tua situazione camp, ho circa 80 persone prima di me, per la francia…e il commento di anita mi ha ridato la speranza! quest’anno pensavo proprio di farcela senza problemi e invece nulla…tra l’altro sto impazzendo perchè non mi tornano i conti…ma voi come avete calcolato “esattamente” il punteggio finale??

20 01 2013
Anita

camp, non vorrei illuderti, ma per me ce la fai..già alla prossima selezione (quella dopo aver inviato le carte), vedrai che recupererai dei posti… e poi altri rinunceranno. quando mi han chiamato a giugno, e mi hanno detto dove sarei andata, non ci credevo… ho addirittura detto “ma ci son altre persone prima di me”, e mi risposero “le abbiam già chiamate e non sono più interessate”.
ci sono sempre molte rinunce ogni anno, e l’anno scorso sono arrivati a ripescare fino a una novantina di persone dopo il “limite” dei 169 posti…

20 01 2013
Matisse

@Ayame: io il punteggio l’ho calcolato sommando il mio voto di laurea triennale + i crediti maturati nella specialistica + la media ponderata degli esami di lingua straniera + la media ponderata degli esami di letteratura italiana + punti bonus per gli esami sostenuti entro il 24esimo anno di età..Purtroppo non mi tornano i conti, ovvero mi mancano esattamente i punti bonus, benché io abbia sostenuto tutti gli esami della specialistica – tranne i 30 cfu della tesi – entro il 24 esimo anno di età. Qualcuno ha riscontrato il mio stesso problema?

20 01 2013
Fab (Blogue Pol)

Al fine di rendere la notizia più evidente anche per chi non abbia (ancora) letto i più recenti commenti, nella sezione dedicata agli assistenti di lingua italiana all’estero del sito del Miur sono state pubblicate le cosiddette “graduatorie provvisorie”, vale a dire l’elenco ammessi, assistenti di lingua italiana all’estero per l’a.s. 2013-2014, per tutti i paesi ospitanti (link presente anche in alto alla presente pagina).

Si ricorda che solo i candidati ammessi (i non ammessi da considerarsi fin d’ora fuori dal prosieguo della selezione, spiace per loro) potranno inviare la documentazione integrativa richiesta dal bando entro e non oltre il 3 marzo c.a. (dunque compreso); non più in forma cartacea (no “carte”!) come avvenuto fino allo scorso anno ma esclusivamente on-line, come file in formato pdf, attraverso il proprio account già utilizzato per compilare e inviare la candidatura.

Non si può fare, in questo stadio della selezione, una distinzione esatta tra “ammessi” e “vincitori”; come riportato anche da esperienze di ex e da attuali candidati assistenti, i partenti saranno stabiliti dalle graduatorie definitive, dalle rinunce (non poche) e dall’effettivo numero dei posti che saranno disponibili (che resterà indicativo per un po’). Ciascuno può fare le proprie valutazioni. Alcuni link di archivio in merito alle graduatorie degli anni precedenti sono presenti nell’articolo/post che precede i commenti, che è stato scritto apposta per fornire alcune informazioni.

Soliti consigli: rileggere il bando, salvarlo (se non ancora fatto!) su un Pc e/o supporto in modo da non essere costretti a collegarsi ogni volta al sito del Miur andando incontro a difficoltà/rallentamenti e leggere quanto scritto nei precedenti, recenti commenti.

Lo spazio presente in questo blog è stato di supporto (si spera) fino ad ora e resta per quanto possibile disponibile e “sfruttabile”; si spera che non lo si faccia diventare un forum o una chat personalizzata prolungata tra candidati alle prese con documentazione universitaria individuale e calcoli personali di punteggio (a tal proposito, il bonus legato all’età in passato è stato calcolato e aggiunto in un secondo momento). Lo scorso anno, in questa fase, nacquero dei gruppi su facebook, differenziati per paese d’interesse; il sottoscritto non può dedicare tempo a tale scopo ma l’iniziativa dei lettori potrebbe aggiungersi. Ad ogni modo, le informazioni (scadenza, documenti da allegare) da tenere a mente per proseguire nella selezione non sono molte e sono a volte qui condivise.

Buona continuazione a tutti gli ammessi, altre opportunità a chi ne è escluso e chiaramente, farà poi anche piacere sapere qui o via contatto il buon esito di candidature ed esperienze presenti qui! Comincia la fase di avvicinamento alle graduatorie definitive (che saranno pubblicate in aprile, orientativamente).

21 01 2013
Elena

Ciao a tutti,
volevo chiedere una cosa. Sapete per caso cosa deve contenere esattamente questa lettera di presentazione del docente? Mi spiego meglio: deve essere una lettera in cui il docente presenta lo studente e il suo percorso di formazione, o una lettera di mano dello studente (in cui lo studente si presenta) e semplicemente sottoscritta e firmata dal docente? Scusate per la domanda che può sembrare sciocca…e grazie a quanti vorranno rispondere!🙂

ps: complimenti per questo spazio, davvero molto utile! ho risolto molti dubbi semplicemente leggendo i vecchi commenti🙂

21 01 2013
Marianna

Salve ragazzi, visto che non riesco ad aprire la pagina qualcuno può gentilmente copiaincollarmi l’elenco dei documenti da inviare e l’idirizzo email a cui inviarli?

22 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Elena: ciao; formalmente, la lettera di presentazione dovrebbe essere redatta dal docente il quale ‘presenta’ lo studente (che non presenta sé stesso; lo spazio per parlare in prima persona è la sezione F del modulo di domanda). Nella prassi, ci si regola in base al rapporto o grado di conoscenza che si ha con il docente, un po’ come per la tesi o per chi per esempio ha fatto l’Erasmus, con un tutor; diciamo che la si potrebbe concordare nei contenuti, scriverla insieme ma chiaramente il docente decide e dà la sua approvazione finale.

Grazie per i complimenti! Che ricambio in quanto è un bene leggere i commenti precedenti ma attenzione a non risalire troppo a quelli più datati in quanto si riferivano ai bandi degli anni precedenti e qualcosa è cambiato (ma non penso che qualcuno abbia tanto tempo e pazienza per farlo🙂

22 01 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Marianna: salve; provato con Internet Explorer? Altri browser danno problemi ed inoltre il sito del Miur è ancor più affollato del solito in questi giorni (per le iscrizioni on-line alle scuole, non riguardante l’assistentato) e dunque va in tilt come accade da anni.

“…documenti:
1. curriculum vitae (in italiano e nella lingua del Paese prescelto) secondo il modello disponibile al sito http://europass.cedefop.europa.eu/it/documents/curriculum-vitae/templates-instructions
2. lettera di presentazione (in italiano e nella lingua del Paese prescelto) di un docente/ricercatore universitario della Lingua, Letteratura o Linguistica del Paese per il quale si presenta domanda
3. copia di un documento d’identità
Tutti i documenti, in formato pdf, andranno inviati utilizzando esclusivamente l’apposita funzione disponibile…sul sistema informativo della procedura…” (quello utilizzato per compilare la candidatura, non l’indirizzo email).

22 01 2013
Marianna

Grazie mille Fabrizio! Quindi rispetto all’anno scorso non servono più certificati di iscrizione, certificati con gli esami ecc, nè il certificato medico dall’Austria – il paese per cui ho fatto domanda – veniva richiesto anche con una certa urgenza.
P.S. Uso Internet Explorer e non vedo il sito del Miur da una settimana:/ avrei dovuto salvare una copia del bando, hai ragione, ma non prevedevo un tale affollamento.
Grazie ancora!

22 01 2013
Fab (Blogue Pol)

I controlli su esami, iscrizione ecc. sono fatti a campione e d’ufficio, dunque quei certificati ai fini della selezione non occorrono più. I certificati medici cartacei (anche quello con più urgenza per l’Austria) e quelli penali saranno invece ancora necessari.
Che tu non veda il sito del Miur da una settimana mi fa pensare che vi sia un problema al Pc; io riesco ad accedere al sito e alla sezione dedicata agli assistenti ogni giorno, con Internet Explorer e altri.
Buona continuazione!

22 01 2013
francy87

Cerco di accedere alla pagina delle graduatorie ma mi vengono richiesti nome utente e password da Alfreso Web Client. Cosa devo fare?
Grazie

23 01 2013
Fab (Blogue Pol)

Quando non si riesce ad accedere al sito del Miur, bisogna semplicemente ritentare in un altro momento, come è stato detto anche un paio di giorni fa da addetti del Miur intervistati per i Tg. E’ consigliato l’utilizzo del browser Internet Explorer e non di altri.
Nel caso di “francy87”, potrebbe essere stato un momento in cui l’accesso era stato protetto e reso riservato ai gestori.

29 01 2013
rikkk

ciao si sanno le graduatorie definitive?Grazie

29 01 2013
Fab (Blogue Pol)

“Si sanno le graduatorie definitive?”. (!) Quesito inutile, di chi evidentemente non si tiene al corrente della procedura di selezione.
Ne è prevista la pubblicazione, come è noto, orientativamente in aprile.

5 02 2013
Vale

Salve a tutti, io sono attualmente assistente in Francia, quindi mi metto a disposizione per qualsiasi informazione. Ma avrei una domanda: per l’Italia essere assistenti all’estero è considerato un lavoro? Cioè, una volta in Italia, posso fare richiesta di disoccupazione? Grazie mille.

6 02 2013
Fab (Blogue Pol)

Grazie, Vale, per la disponibilità a dare contributi informativi a chi spera di poter fare la stessa esperienza. Riguardo ai risvolti anche successivi in termini lavorativi, speriamo che ex assistenti possano riportare eventuali info specifiche; intanto, si potrebbe consultare a tal fine il sito dell’INPS.

6 02 2013
Vale

Sì, ho chiesto, ma hanno risposto in modo ambiguo come al solito! Grazie lo stesso. Forza ragazzi, incrocio le dita per voi. Essere assistente di lingua straniera è davvero una bella esperienza, vedrete.

6 02 2013
Fab (Blogue Pol)

Riferire positivamente di tale esperienza diretta avvalora certamente le preesistenti motivazioni dei candidati ammessi e ben posizionati nella graduatoria provvisoria. Ancora buoni auspici per l’esito definitivo della selezione.

9 02 2013
GIULIA

Buonasera Fab. Scopro solo adesso l’esistenza di questo utilissimo blog. Sono stata ammessa per la Spagna (5 posizione) posso considerarmi già vinta immagino, giusto?
Altra cosa: ho allegato la documentazione e, dopo che ho fatto l’invio il sistema ha generato il seguente messaggio “aggiornamento effettutato con succcesso”. Il problema è che ma provando a rientrare sulla mia pagina i miei 5 file appaiono come allegati ma non inviati e c’è la possibilità di schiacciare il pulsante “Invia i documenti”. L’ho schiacciato e dice “impossibile inviare i documenti perchè non selezionati”: In relatà non esiste la possibilità di selezionarli. In altre parole i miei doc sono allegati e si trovano nella mia pagina personale ma non riesco ad effettuare l’invio! HELP!

9 02 2013
GIULIA

* scusate, volevo dire “già VINCITRICE” e non “vinta” ehehe

10 02 2013
Fab (Blogue Pol)

Buonasera Giulia e grazie per la considerazione sull’utilità del presente spazio. Per il quesito posto però, pur essendo descritto con precisione, personalmente non posso dare aiuto in quanto non ho fatto la registrazione al sistema. In genere l’attuale fase della documentazione integrativa non presenta particolari dubbi per cui posso solo dire di ricontrollare le varie voci di selezione, pulsanti, flag ecc. e magari aspettare anche eventuali contributi qui di altri candidati che vogliano condividere i passi fatti.
Con tale posizionamento nella graduatoria provvisoria, considerato il numero di posti a disposizione, c’è da considerarsi ufficiosamente vincitrice! E penso che difficilmente, già in prima lettura, qualcuno abbia immaginato diversamente e vi abbia letto un gran pessimismo eh eh.

11 02 2013
GIULIA

Grazie. Ho provato a chiamare il miur (il numero specifico per assistenti, durnate l’orario delle chiamate e non solo) e mi domando come mai in Italia c’è ancora il bruttissimo vizio di non rispondere alle chiamate.
Ore e ore al telefono per nulla. Però le scadenze imminenti si devono mettere eh….

11 02 2013
GIULIA

ho anche mandato una mail, ma la risposta non è stata per nulla chiarificatrice.

11 02 2013
Fab (Blogue Pol)

La reazione è comprensibile ma chi meglio degli addetti all’ufficio apposito potrebbe fornire supporto utile a risolvere i dubbi e le difficoltà..L’unico consiglio qui è quello di riprovare a contattarli in un altro giorno e riprovare ad entrare nel sistema per compiere nuovamente i passi previsti per l’invio della documentazione.

11 02 2013
GIULIA

scusami Fab, ma tu (se posso darti del tu) hai creato questo blog per conto del Miur, o per “passione/esperienza personale”?

11 02 2013
Marianna

Ciao Giulia, innanzitutto congratulazioni per la tua praticamente certa vittoria! Per quanto riguarda il centralino del Miur, io ho chiamato tempo fa e la risposta fu immediata – certo, alle 10:05, mentre alle 9:59 non rispondeva ancora nessuno;) – quindi riprova domani, non ti scoraggiare!

11 02 2013
GIULIA

Grazie tante Marianna! Vorrei sapere se il problema dell’invio della documentazione è solo il mio o se è una cosa normale (date le difficoltà informatiche del Miur)

11 02 2013
Marianna

Per il momento non so dirti, invierò il tutto nei prossimi giorni. Comunque credo che a malissimi estremi o ti faranno inviare tutto per posta o ti daranno un indirizzo email al quale riallegare i documenti, di sicuro non resti a casa per una cosa così, tranquilla🙂

11 02 2013
GIULIA

Grazie Marianna! spero mi farai sapere allora🙂 tu dove andrai?
Ma c’è qualcuno per la Spagna come me? Se si fatevi vivi, vorrei capire le preferenze indicate dai primi 4 candidati. Grazie ancora!

11 02 2013
Fab (Blogue Pol)

@ Giulia: si che possiamo darci del tu; con piacere, anche per averlo chiesto. Non ho creato questo blog per conto del Miur, con il quale non ho legami. Tempo fa creai la presente pagina interna al blog “per passione”, per segnalare il bando in oggetto, insieme ad altre pagine su opportunità di formazione, tirocini e lavoro prevalentemente rivolte ai giovani e le quali costituiscono solo una sezione minore del blog.
Per quanto riguarda l’assistentato, i tanti commenti dei visitatori hanno reso questa pagina uno spazio frequentato (e spesso consultato anche dal Miur, so dalle statistiche interne), per lo scambio di informazioni generali, dubbi e chiarimenti che possano possibilmente essere utili a tutti gli interessati; su alcuni aspetti io dò delle dritte e delle info, nelle mie possibilità.
Spero, anche con mio piacere, di aver soddisfatto le tue curiosità e stai certa che la difficoltà che hai incontrato, con un po’ di pazienza e come ha riferito anche Marianna, si risolverà!

11 02 2013
GIULIA

Grazie, molto gentile. Non era per mettere in dubbio le tue conoscenze, ma volevo evitare di risultare diciamo “ridondante” o ripetitiva nel caso in cui tu fossi stato incaricato dal Miur (ho mandato anche la mail e contattato più volte gli impiegati addetti, per questo). Mi è di grande aiuto, certo! a presto😉

11 02 2013
Fab (Blogue Pol)

Non preoccuparti, avevo compreso che tuo dubbio fosse in merito alle fonti a cui rivolgersi. La tua domanda mi ha dato l’opportunità di ricordare ai possibili, in specie nuovi visitatori del blog, che io non rappresento il Miur ma che ho solo messo a disposizione un piccolo spazio dove poter trovare qualche informazione utile per i candidati all’assistentato. Anche tu sei molto gentile, Giulia😉
A presto, Fabrizio

19 02 2013
Marianna

Ciao Giulia, volevo dirti che oggi ho inviato i documenti. Dopo lunghi minuti di attesa messianica, in cui già mi ero messa a cercare il telefono del Miur, mi è comparsa la scritta “aggiornamento avvenuto con successo” ed è visibile l’icona del documento pdf accanto ad ogni voce. Credo che questo significhi che sono stati inviati. Credo? Spero.
Se nel frattempo hai parlato con qualcuno al Miur, puoi farmi sapere cosa ti hanno detto?

19 02 2013
Marianna

P.S. Io sono ammessa ma non vincitrice per l’Austria ;(

19 02 2013
GIULIA

ciao Marianna! si, è successa la stessa cosa anche a me, ma il dubbio nasceva dal fatto che, anche se l’icona pdf con i miei file è visibile, ci sono ancora i tasti “Invia i dati”. Anche per te è così?
Si, ho chiamato il miur è mi hanno detto che (nel mio caso, cioè come ti ho spiegato) sono stati inviati correttamente e che questo è il primo anno di invio documenti tramite internet per cui i problemi sono dovuti a questo..

20 02 2013
Fab (Blogue Pol)

Ho piacere che la condivisione dei propri passi nell’invio dei documenti stia permettendo a Marianna e Giulia di chiarire reciproci dubbi. Aggiungo solo che, al primo anno di invio elettronico della documentazione integrativa, c’era da aspettarsi qualche incertezza su questa modalità. Penso proprio che premuto il tasto “invia i dati”, pur comparendo ancora, il tutto sia andato a buon fine.

1 03 2013
Ayame

Ciao ragazzi, sto cercando di inviare i miei documenti ma ho un problema. Il mio cv è di 2 pagine, ma nel momento in cui devo allegare il pdf me ne fa allegare solo uno. Come devo fare? Voi come avete fatto? Eppure ho utilizzato il formato indicato per il cv….

1 03 2013
Fab (Blogue Pol)

Le pagine del cv devono essere contenute in un unico file pdf.

1 03 2013
Ayame

Grazie Fab, ho appena risolto grazie all’aiuto di un’amica. Ero nel panico per via della scadenza imminente. Ti ringrazio.

2 03 2013
Fab (Blogue Pol)

Grazie Ayame e spero che la mia indicazione sia stata anch’essa utile. Ad ogni modo, fa piacere che tu abbia risolto il problema.

2 03 2013
GIADA

Ciao ragazzi ho un problema con l’invio dei file: una volta selezionatili tutti non mi appare accanto ad ognuno l’icona pdf e, quando procedo all’invio, viene fuori una lunga sfilza di errori, come se ci fosse un problema del sistema. insomma una serie di codici in rosso lunga tipo metà pagina. Qualcuno di voi ha lo stesso problema? Ho inviato una mail all’ufficio informazioni, ma….è sabato. Vorrei sapere se è un problema solo mio.

2 03 2013
Mattia

Ciao Giada, ho pure io lo stesso problema: ho provato con 5 computer diversi, 3 diversi browers e 2 sistemi operativi differenti. è evidentemente un problema del sistema informatico in cui è caricato il portale per inviare la documentazione… a questo punto l’unica è provare a inviare i files anche nelle prossime ore ed eventualmente notificare il problema al ministero.

2 03 2013
GIADA

Ciao Mattia, che sollievo sapere che non sono l’unica! Anch’io ho provato da diversi pc. Comunque, come dicevo, ho già inviato una mail all’indirizzo assistentilingue@istruzione.it con allegata la schermata che ci appare dopo l’invio. Speriamo che qualcuno risponda, intanto continuiamo a provare e teniamoci aggiornati!

2 03 2013
GIADA

Mattia, io sono riuscita ad inviare!🙂
p.s. C’è qualcuno che ha fatto domanda per la Francia? Io sono 139esima

2 03 2013
Mattia

Sì guarda ho inviato pure io! Perfetto! Sìsì io ho chiesto per la francia!

3 03 2013
francy87

ciao non riesco a caricare i documenti perchè mi viene scritto “Assistente non ammesso”..ma io sono nell’elenco degli ammessi! cosa devo fare? grazie

3 03 2013
Fab (Blogue Pol)

L’unico consiglio che si può dare, per tali difficoltà non superate, è di contattare il Miur alla riapertura dell’ufficio, purtroppo a scadenza giunta. Dispiace ma possibilmente è sempre da evitare il differire l’invio – anche se elettronico – di documenti fino all’ultimo giorno utile.

14 03 2013
azizam

Salve a tutti!
lo so che è praticamente impossibile, ma mi piacerebbe sapere se c’è, o se sapete di qualcuno, che è riuscito a partire anche se risultava tra i non ammessi, ma a poche posizioni al di fuori della graduatoria.
Grazie, buona giornata!

14 03 2013
Fab (Blogue Pol)

Ciao azizam! L’impossibile riguarda i “non ammessi”, considerati fuori dal prosieguo della procedura di selezione.
Tra quelli invece “ammessi”, più volte qui tra i commenti sono state riferite notizie di candidati che, pur occupando una posizione in graduatoria da probabili non vincitori, lo sono poi diventati a seguito di rinunce. Per la Francia, per esempio, per cui i posti sono più numerosi, sembra che vi sia chi ce l’ha fatta pur essendo 80 posizioni più indietro rispetto all’ultima posizione utile nella graduatoria iniziale.
Non ricordo al momento se qualcuno ha riportato esperienze personali dirette ma la speranza non va ancora persa. Buona giornata!

26 03 2013
Jeanclaude

Ciao,
scrivo per avere un’informazione, diciamo, statistica: sono una vincitrice di un posto come lettrice in Austria – graduatoria fresca di pubblicazione, giusto oggi, per chi non l’avesse ancora vista e per caso leggesse questo post – e mi chiedevo: mediamente quando vengono rese note le destinazioni? Leggevo su una vecchia pagina del concorso (mi pare 2009-2010) che per l’assegnazione definitiva era necessario attendere fine giugno. Mi domandavo inoltre se vi fosse un modo – sempre sulla scorta degli anni precedenti – per sapere indicativamente quali sono le scuole interessate e dove si trovano.
Grazie e buona serata.

27 03 2013
Fab (Blogue Pol)

Ciao,
grazie per aver dato notizia in merito alla pubblicazione della prima graduatoria definitiva (Austria) (ricordarsi di inviare da subito il certificato medico) e complimenti per il personale esito! Fa piacere trovare qui una prima vincitrice ufficiale.

La tempistica è sempre stata simile a quella riportata ma si è passati direttamente dall’elenco ammessi alla graduatoria definitiva, senza il passaggio per una graduatoria provvisoria; merito, plausibilmente, della novità consistente nell’invio della documentazione in formato elettronico e non più cartaceo, con risparmio di tempo (e di carta).

Non c’è un elenco noto, neppure per gli anni precedenti, delle scuole di destinazione. Posto che si riceverà una comunicazione da parte del Miur anzitutto sull’accettazione del posto, si potrebbe provare a conoscere la scuola/sede assegnata telefonando all’ufficio preposto del Miur, come qui hanno riferito di aver fatto alcuni vincitori dello scorso anno. Indicativamente, potrebbero essere cercate altre informazioni sulle scuole partendo, in questo caso, dal sito dell’autorità austriaca che gestisce lo scambio di assistenti.
Buona serata e buon avvicinamento a questa esperienza.

8 04 2013
Anonimo

sono uscite le graduatorie anche relative al belgio, all’irlanda e alla spagna!

8 04 2013
GIULIA

🙂

9 04 2013
Fab (Blogue Pol)

Bene la notizia, tempestivamente riportata qui, riguardante la pubblicazione della graduatoria definitiva per il Belgio, per l’Irlanda e per la Spagna.

30 04 2013
giovanna

Salve a tutti,seguo con interesse questo blog da gennaio seppur non vi abbia mai scritto e molte delle informazioni e dei dubbi che avevo in merito al bando e alle procedure di invio dei documenti li ho sciolti leggendo queste pagine.Risulto tra gli ammessi per la Francia e come tanti aspetto la pubblicazione delle graduatorie definitive.Qualcuno sa perché rispetto agli altri paesi c’è questo ritardo e se ci può aspettare la pubblicazione, a questo punto a maggio?Grazie ed in bocca al lupo a tutti coloro che sono ancora in attesa

1 05 2013
Fab (Blogue Pol)

Ciao, Giovanna. Anzitutto, fa piacere sapere dell’utilità del presente spazio anche da parte di chi lo segue con un interesse “silenzioso” ma ora che hai manifestato espressamente il tuo, posso ringraziarti per la tua considerazione.
Riguardo al tuo quesito, la graduatoria definitiva per la Francia è sempre tra le ultime ad essere pubblicata a ragione di un più alto numero di posti disponibili, di candidature e di conseguenti controlli amministrativi. Ci si può aspettare che venga resa nota nel corso del mese di maggio.
Grazie anche per i tuoi buoni auspici per tutti.

7 05 2013
Giovanna

Per chi non l’avesse ancora visto oggi pomeriggio sono state pubblicate le graduatorie di Francia e Regno Unito. Saluti a todos,buona serata e buoni festeggiamenti a chi ce l’ha fatta!

8 05 2013
camp

Buongiorno a tutti!
ho visto che sono state pubblicate le graduatorie per la Francia… purtroppo ho una ventina di posizioni che mi separano dai vincitori e mi chiedevo: quanto tempo hanno i vincitori per accettare/rifiutare l’incarico? quando verranno contattati dal miur per la risposta definitiva?

8 05 2013
Fab (Blogue Pol)

Grazie all’attenta Giovanna per aver riportato la notizia della pubblicazione della graduatoria definitiva per la Francia e di quella per il Regno Unito. Resta l’attesa solo per la Germania.

Il Miur contatta via e-mail i vincitori per accogliere conferme e rinunce, in genere entro 10 gg. dall’avvenuta pubblicazione. Negli anni scorsi, è stato riferito di candidati che sono stati ‘ripescati’ piuttosto in là nel tempo, a causa di rinunce tardive e in particolare per la Francia.

8 05 2013