Nasce “Sinistra Democratica per il Socialismo Europeo”

5 05 2007

 manifesto Sinistra Democratica (sinistra-democratica.info) 

CAMBIARE L’ITALIA, UNIRE LA SINISTRA” è lo slogan di lancio del nuovo Movimento “SINISTRA DEMOCRATICA PER IL SOCIALISMO EUROPEO”, che con Fabio Mussi, Gavino Angius e Cesare Salvi nascerà oggi a Roma al Palazzo dei Congressi. “Siamo oltre le 4000 presenze e sono oltre 40 i pullman in arrivo da tutta Italia”, spiegano gli organizzatori. Ad aprire i lavori sara’ Mussi, ex leader del Correntone della sinistra Ds e portatore della seconda mozione al 4°congresso nazionale Ds tenutosi a Firenze, quindi parleranno, tra gli altri, Gavino Angius, che si era fatto promotore di una terza mozione e che ha successivamente abbandonato il progetto del Pd nei giorni seguenti il congresso, l’europarlamentare Claudio Fava, Fulvia Bandoli rappresentante della corrente ecologista. La chiusura sarà affidata all’europarlamentare Giovanni Berlinguer. Un appuntamento tanto atteso in vista di una riorganizzazione delle componenti a sinistra del Partito democratico che lavorano ad un’unificazione delle forze di sinistra del paese.

Nasce il movimento politico
“SINISTRA DEMOCRATICA 
PER IL SOCIALISMO EUROPEO”
Sabato 5 maggio 2007
Roma EUR, Palazzo dei Congressi
ore 14.30 – 18.30 
l’iniziativa è aperta al pubblico

rosa Pse (dsonline.it) 

Nei giorni scorsi, Mussi e Angius avevano pubblicato un appello per il lancio dell’iniziativa:

Appello Mussi – Angius

Diamo appuntamento a tutti coloro che non considerano esauriti i valori e la forza della sinistra e del socialismo europeo a Roma, il 5 maggio – Palazzo dei Congressi (EUR) dalle 14.00 alle 18.00 – alla Manifestazione per dare vita al movimento della “Sinistra Democratica per il Socialismo Europeo”.

Abbiamo condotto la battaglia congressuale all’interno dei Democratici di Sinistra da posizioni diverse. Ora ci troviamo insieme per affermare la necessità storica che anche in Italia, oggi e domani, sia presente un’autonoma forza democratica e socialista, laica, riformista e ambientalista parte integrante del Pse. Di governo.

Le idealità e i valori del socialismo moderno, aperto alle nuove culture, danno forza all’Europa e a quanti non si rassegnano alla ineluttabilità della guerra, e non accettano così profonde disuguaglianze del mondo contemporaneo, messo a rischio di sopravvivenza dalla devastazione ambientale e dai cambiamenti climatici, indotti dall’attuale modello di globalizzazione e di sviluppo.

L’Italia ha bisogno di una grande rigenerazione morale, politica, sociale, culturale e civile. E’ un compito che vede impegnate nel governo del Paese, per la prima volta nella storia della repubblica tutte le forze del centrosinistra di diversa ispirazione politico culturale. Il Paese deve essere ben governato per rinnovarsi e restare così ancorato al gruppo di testa dei paesi fondatori dell’Ue.

Per fare ciò, oggi, il governo ha bisogno della massima coesione e determinazione di tutta l’Unione. A tal fine continueremo a dare tutto il nostro contributo affinché il governo Prodi realizzi il suo programma nel corso della legislatura.

La scomparsa dei Ds pone l’esigenza di ripensare tutta la sinistra italiana. L’apporto che vogliamo dare è quello di contribuire a far sì che, dopo decenni di divisioni e di rotture, maturi in tutte le diverse componenti della sinistra italiana l’esigenza – ormai improrogabile – di una netta inversione di rotta, offrendo alla società italiana una sinistra che, nelle sue distinte peculiarità, ritrova la sua missione unitaria di rappresentanza e di governo. Per noi questo percorso non può più essere rinviato. Deve iniziare subito.

Per questo diamo appuntamento a tutti coloro che non considerano esauriti i valori e la forza della sinistra e del socialismo europeo a Roma, il 5 maggio alla Manifestazione per dare vita al movimento della “Sinistra Democratica per il Socialismo Europeo”. Movimento diffuso su tutto il territorio nazionale, radicato nel mondo dei lavori, della cultura, delle nuove generazioni. Che assume il rinnovamento della politica, forme nuove di partecipazione e la “questione morale” nel suo programma fondamentale.

Roma, 28 aprile 2007   

Annunci

Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...