Lista dei Ministri – qualche commento

18 05 2006


Stamane ho riletto ed aggiornato i numeri: 25 Ministri, 9 viceministri, 72 sottosegretari, quanta gente s’è piazzata..

Malinconico è il nuovo segretario generale alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ieri c’è stato un fiorire di nuovi dicasteri, numericamente solo uno in più del precedente governo; il festival dello sdoppiamento (di Personalità) non accenna a chiudere i battenti. Le donne sono aumentate di numero ma sembra non riscuotano grande fiducia nella gestione di spesa. L’Unione non è così diversa dalla Cdl. Forse meno decisionista, o tendente a complicarsi la vita.

E’ un governo ampiamente politico, con pochi tecnici ma questa sembra essere una scelta positiva per il Ministero dell’Economia; speriamo che il prescelto sappia fare miracoli. L’Unione stessa forse percepisce in maniera miracolosa di essere governo, così più politici servono a dare una dimostrazione di muscoli, del resto l’Unione fa la forza. Dunque vanno date poltrone e poltroncine, non rischiare fuoriuscite, che ogni partito ha dato il suo contributo. Così vanno tutti i sistemi delicati di gestione del potere. Beh, qualche fuoriuscita non sarebbe un danno ma non si può; sono stati capaci di vincere sul rasoio e non si può rasare più di tanto.

Qualche caso en particulier. Per far rientrare la Bindi, che è stata “trombata” sia all’Istruzione sia all’Università, (quest’ ultimo dopo l’originaria ipotesi di Diliberto è andato a Mussi) le si è dato il Ministero per la Famiglia. Dopo tanti proclami della Cdl e della Chiesa, l’Unione vuol mostrare anch’essa la sua attenzione. Ma la Bindi ha una famiglia o ha mai pensato di averne una? Anzi, la Bindi…vabbé, non entrando troppo nelle sua biografia la scelta perlomeno fa un po’ sorridere. Di Pietro avrebbe come destinazione naturale la Giustizia ma, rischiando che la Giustizia possa funzionare davvero gli sono state assegnate le Infrastrutture, dove si deve più fare che parlare, che è meglio. Dovrebbe cercare una partnership con le Opere Pubbliche e Trasporti ma il Ministro Bianchi ha subito sparato cannonate sullo Stretto di Messina, il Ponte non si farà dice, tié! Per ricavare un altro posticino rosa, alla Melandri si è dato il Ministero per le Politiche giovanili e lo Sport. Lo conoscevo come assessorato, forse non sono ben informato su una sua preesistenza? Vedremo se farà qualcosa. Di questi tempi, sarebbe stata una simpatica provocazione un recoding come Ministero per la Solidarietà ai Giovani e allo Sport, così da prendere capra e cavoli (e so’ cavoli con il disastro messo in piedi dal big boss Luciano, (Moggi) l’uomo da più di 400 telefonate al giorno, altro che call-center, codici e pizzini. Infine Rutelli, che sarà vice-premier, leader della Margherita, Ministro per i Beni ed attività culturali e presumo con delega al Tempo Libero. Qualora gli restasse del tempo a disposizione,(penso di si) potrebbe accompagnare le vecchiette di Roma alla messa domenicale, se no se le prende tutte Casini! 🙂

la lista dei Ministri:

con portafoglio:

Affari esteri: D’Alema (Ds) (vicepremier)

Ambiente: Pecoraro Scanio (Verdi)

Commercio internazionale e Politiche europee: Bonino (RnP)

Sviluppo economico: Bersani (Ds)

Beni culturali e Turismo: Rutelli (Dl) (vicepremier)

Comunicazioni: Gentiloni (Dl)

Difesa: Parisi: (quota Prodi-Ulivo)

Economia e Finanze: Padoa Schioppa (quota Prodi)

Giustizia: Mastella (Udeur)

Infrastrutture: Di Pietro (Idv)

Interno: Amato (Ulivo)

Istruzione: Fioroni (Dl)

Lavoro e Previdenza sociale: Damiano (Ds)

Politiche agricole, alimentari e forestali: De Castro (quota Prodi)

Salute: Turco (Ds)

Solidarietà e Politiche sociali: Ferrero (Prc)

Trasporti: Bianchi (Pdci)

Università e ricerca scientifica. Mussi (Ds) 


senza portafoglio
:

Affari regionali: Lanzillotta (Dl)

Attuazione programma: Santagata (quota Prodi)

Famiglia: Bindi (Dl)

Funzione pubblica e Innovazione: Nicolais (Ds)

Pari opportunità: Pollastrini (Ds)

Politiche giovanili e sport: Melandri (Ds)

Rapporti con il parlamento e Riforme: Chiti (Ds) 

Annunci

Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...